Siviglia-Juventus Champions: scontri violentissimi tra ultras e feriti

Siviglia-Juventus Champions: scontri violentissimi tra ultras e feriti

Un italiano è stato colpito con un'arma da taglio nel pieno centro di Siviglia

da in Calcio, Champions League, Juventus, News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Siviglia-Juventus Champions: scontri violentissimi tra ultras e feriti

    Un tifoso della Juventus in condizioni gravi e altri feriti a causa di una violentissima rissa scatenatasi ieri, in tarda serata, a Siviglia dove ci terrà il match di Champions League tra andalusi e bianconeri. Il quotidiano locale ‘El Desmarque’ racconta di una vera e propria guerriglia mentre alcuni ultras della Juve erano a cena alla ‘Taberna El Papelòn’, nel pieno centro della città spagnola.

    All’improvviso, al grido di ‘Hooligans Sevilla’, una quarantina di ultras locali sono arrivati al ristorante con intenzioni bellicose. Alcuni erano in possesso di coltelli e di armi da taglio e, con uno di questi, avrebbero colpito il tifoso italiano che ora versa in condizioni gravi ed è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Ma ci sono stati anche altri feriti nella rissa che si è scatenata. Il locale è stato devastato: sono volati piatti, bicchieri, sedie e ombrelloni. La polizia ha interrogato numerosi testimoni.

    Due settimane fa, in occasione di Siviglia – Dinamo Zagabria, c’erano stati già momenti di tensione al momento dell’arrivo dei tifosi ospiti. Oggi, sono previsti numerosi voli charter e di linea che dovrebbero portare in città il grosso del pubblico bianconero, circa 1.700 persone. Già originariamente era prevista la mobilitazione di 800 poliziotti perché il match di Champions League era considerato a rischio per l’ordine pubblico.

    Quella dei tifosi del Siviglia sarebbe stata un’imboscata preparata a tavolino. Gli ultras più caldi erano in possesso pure di bastoni. L’episodio è stato interamente ripreso con un telefonino, che ora potrebbe tornare molto utile nelle indagini che la polizia locale sta facendo.

    323

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioChampions LeagueJuventusNews SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI