Milan-Inter: Montella è uomo derby, Pioli no

Milan-Inter: Montella è uomo derby, Pioli no

L'allenatore rossonero ha vinto 9 delle 12 stracittadine vissute in panchina, Pioli invece...

da in Calcio, Inter, Milan, News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Milan-Inter: Montella è uomo derby, Pioli no

    Se guardassimo solo ai derby vissuti in panchina da Vincenzo Montella e Stefano Pioli, non ci sarebbero dubbi: vincerebbe a mani basse il Milan. C’è però pure un’altra scienza, meno precisa della statistica, che vuole un nuovo allenatore in grado di vincere o comunque di fare bella figura all’esordio. E in questo caso, il neo tecnico dell’Inter potrebbe fare la sorpresa. Se ci trovassimo a dover giocare qualche euro sul derby di domenica sera, però, punteremmo proprio sull’ex Sampdoria e Roma.

    In carriera, infatti, l’Aeroplanino – da allenatore – ha perso una sola volta un derby. Benché sia il ricordo più recente e doloroso: l’anno passato, infatti, nella stracittadina della Lanterna, il Genoa vinse 3-0 contro la Sampdoria. All’andata, invece, era stato il campano ad avere la meglio: 3-2. Pensate: in 12 partite di questo tipo (derby cittadini o match sentiti come un derby), Montella ha ottenuto ben 9 vittorie, inanellando anche due pareggi e una solo sconfitta. In particolare, alla prima nel 2010/2011, portò la Roma al 2-0 sulla Lazio. L’anno dopo si ripeté alla guida del Catania (2-0 al Palermo). Al ritorno arrivò l’1-1, a cui seguirono ben cinque successi di fila sulla panchina della Fiorentina (contro Siena e Livorno). Poi c’è stato l’Empoli (1-1 nel 2014-2015 al Franchi e vittoria 3-2 in trasferta).

    Juventus Lazio

    Stefano Pioli, invece, ha un curriculum decisamente meno buono nelle stracittadine. Ha vinto una volta sola, nel 2012-2013, con il Bologna che espugnò il Tardini di Parma con il 2-0 all’inglese. Da allora, sei derby e nemmeno un successo: il ko 1-2 in Sassuolo-Bologna, il pari tra Parma e Bologna (1-1), il 2-2 in Roma-Lazio, l’1-2 del ritorno. E le ultime due partite, l’anno passato: Roma-Lazio 2-0 e Lazio-Roma 1-4.

    Roba da far drizzare i capelli in testa ai tifosi del Biscione.

    Insomma, in 12 stracittadine, il bilancio è povero: una vittoria, quattro pareggi e ben sette sconfitte. Se poi vogliamo considerare solo le sfide tra squadre della stessa città, Pioli ha ottenuto un solo punto in quattro confronti. Montella ha festeggiato due volte, finendo ko una. Oltre alle statistiche, pure la classifica pare favorire il Milan, che ha otto punti di vantaggio sui cugini. Ma come si dice in questi casi: il derby fa storia a sé.

    465

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioInterMilanNews SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI