Rizzoli e Massa hanno riaperto il campionato

Rizzoli e Massa hanno riaperto il campionato

Juventus battuta 1-0 dal Milan, ma furiosa per il gol regolare annullato a Pjanic. Rossoneri e Roma si portano a -2 dai campioni d'Italia e sognano

da in Calcio, Juventus, Milan, Prodotti Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Rizzoli e Massa hanno riaperto il campionato


    La mini fuga della Juventus è stata fermata. Complice la sconfitta con il Milan e le vittorie proprio dei rossoneri e della Roma, i campioni d’Italia mantengono sempre la testa della classifica, ma con appena due punti di vantaggio sulla coppia che insegue. Per i bianconeri di Max Allegri, a San Siro, quest’anno è stata notte fonda (aveva perso pure con l’Inter). Quello che fa discutere, però, non è lo 0-1 con gol bellissimo di Manuel Locatelli, ma la decisione del giudice di porta Davide Massa di annullare il gol regolare di Miralem Pjanic per fuorigioco inesistente di Leonardo Bonucci.

    E’ lui, infatti, che segnala al guardalinee Cariolato la presunta irregolarità, dopo che l’arbitro Nicola Rizzoli aveva convalidato il gol. Il tutto via radio, mentre tutto il Milan aveva accerchiato i direttori di gara, facendo evidentemente pressione per l’annullamento. Un pasticcio che ha riportato la partita sullo 0-0, innervosito in particolare la Juve e permesso al Milan, nella ripresa, di trovare il gol del vantaggio.

    Nel prepartita, avevamo parlato di tutti gli episodi che avevano visto protagonista in negativo Rizzoli, secondo gli esperti ormai da pensionare perché mancherebbe di stimoli. Proprio il fischietto bolognese, nelle vesti di giudice di porta, aveva preso in passato decisioni discutibili che avevano fatto infuriare gli avversari della Juventus. Questa volta, però, la croce non può essere buttata addosso a lui, che si è sentito richiamare da due collaboratori, Massa e Cariolato.

    E ha cambiato idea.

    Sampdoria vs Parma   Serie A Tim 2014/2015

    Resta la convinzione che non debba spettare a un arbitro di porta segnalare un fuorigioco (come fa?), che la partita Milan-Juventus abbia visto una direzione di gara fin troppo casalinga. Che gli atteggiamenti di chi era in tribuna – Adriano Galliani ha esultato come per un gol dopo la retromarcia di Rizzoli – non siano stati particolarmente signorili.

    Ammesso che il campionato fosse chiuso prima, ora si è riaperto. Il Milan di Vincenzo Montella trova nuovo entusiasmo dall’1-0 contro una diretta concorrente, ma è soprattutto la Roma di Luciano Spalletti – facile 4-1 al Palermo – a poter impensierire l’undici juventino. Che, peraltro, continua a non esprimere un gioco spumeggiante. Che a centrocampo manca di idee e che ha un’emergenza in attacco dopo l’infortunio di Paulo Dybala. Chi pronosticava una serie A già chiusa in inverno, riveda le sue teorie.

    489

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioJuventusMilanProdotti SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI