Higuain: più di un gol a partita nel 2016, meglio di Messi

Higuain: più di un gol a partita nel 2016, meglio di Messi
da in Calcio, Gonzalo Higuain, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Higuain: più di un gol a partita nel 2016, meglio di Messi

    Gonzalo Higuain superstar nel 2016: l’argentino della Juventus sta infatti mantenendo una media davvero incredibile, superiore a un gol a match. Dopo essere stato capocannoniere record del campionato italiano con la casacca del Napoli, il centravanti sta continuando a stupire anche con i bianconeri. Eppure, non è il migliore in assoluto, anche se è stabilmente nella top ten. Per la precisione, Gonzalo ha messo a segno 24 gol in 23 partite con una stratosferica media di 1,043 reti a incontro. Meglio anche del connazionale Lionel Messi che non è certo uno che segna poco. Tuttavia, c’è chi lo batte anche con una certa autorità. Scopriamo tutta la classifica.

    Il Pipita è dunque il migliore del campionato italiano in questa prima parte del 2016 con una media di 1,043 reti a match visti i 24 gol in 23 incontri disputati tra Juventus e Napoli.

    Occupa la quarta posizione, appena sotto il podio. La vetta è ottenuta però da Zlatan Ibrahimovic che con la maglia del PSG prima e del Manchester United dopo ha realizzato qualcosa come 27 gol in 22 partite con una strabiliante media di 1,22 gol a partita. Certo, la non così alta competitività del campionato francese, con il Paris Saint Germain vincitore con larghissimo anticipo, ha aiutato molto. Seconda e terza posizione nella Liga Spagnola con l’uruguaiano Luis Suarez con 29 gol in 25 partite e una media di 1,16 con la maglia del Barcellona e il rivale del Real Madrid e pluripallone d’oro Cristiano Ronaldo con 22 gol in 21 partite e media di 1,047. Dunque, Higuain.

    Chi c’è dopo? Ci spostiamo in Bundesliga con Lewandowski che ha una media piuttosto esemplare e inappellabile di 20 gol in 20 partite con naturalmente un gol a match mentre per la prima volta dopo diversi anni Leo Messi ha messo a segno meno reti degli incontri che ha disputato con 24 gol in 27 partite e una media di 0,88. Da qui, ad ogni modo, a dire che un attaccante che segni tantissimo sia più decisivo di uno che segni meno ce ne passa e certo Messi, in quanto trascinatore e leader, vale molto di più di una produzione esagerata come quella di Ibra. Anche in termini di ritorno di risultati.

    424

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioGonzalo HiguainSport Ultimo aggiornamento: Venerdì 23/09/2016 11:52
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI