Pol Lirola, il talento catalano scoperto dalla Juventus

Pol Lirola, il talento catalano scoperto dalla Juventus

Il terzino del Sassuolo ha segnato al debutto in casa in Europa League e ha un grande futuro davanti a sé

da in Calcio, Prodotti Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Pol Lirola, il talento catalano scoperto dalla Juventus

    Si chiama Pol Lirola e la sua storia da giocatore professionista è davvero agli inizi. Il nuovo difensore del Sassuolo arriva in prestito dalla Juventus e sta già facendo parlare positivamente di sé nonostante la sua giovane età, classe 1997.

    La Storia

    Pol Lirola nato in Spagna, precisamente a Mollet del Valls, in Catalogna, il 13 agosto del 1997. Il comune in cui è nato Pol, manco a farlo apposta è gemellato con Rivoli, città sotto la provincia di Torino ed è proprio qui, nella città sabauda, che il giovane spagnolo si trasferisce.

    La sua carriera è iniziata all’Espanyol, l’altra squadra di Barcellona. Tutti parlano bene di questo giovane ragazzo che gioca come terzino destro ma può giocare anche come esterno alto in un 3-5-2, difficile vederlo più avanti anche se Di Francesco sta valutando.

    Le voci si fanno sempre più fitte e il gemellaggio, quello cittadino evidentemente, funziona e qualcuno nota Lirola anche tra gli osservatori bianconeri. Come spesso succede la Juventus non spreca tempo e si reca a visionare il giovane catalano nato a Mollet del Valls. La Juventus chiude subito la trattativa e lo preleva in prestito per poi acquistarlo a titolo definito l’anno dopo, nel 2015. Dopo un’annata in primavera, sempre, o quasi, da titolare, il Sassuolo bussa alla porta.

    Debutto con il Sassuolo

    La squadra del presidente Squinzi non si lascia scappare l’occasione di prendere in prestito il giovane Pol Lirola per rinforzare le seconde linee della rosa. Lirola è un giocatore molto dinamico, bravo tecnicamente con ottima predisposizione offensiva ed infatti, come quasi tutti i terzini spagnoli, è più bravo ad attaccare invece che a difendere. La sua giovane età, però, gli permetterà di imparare tutti i segreti di un maestro come Di Francesco.

    Dopo un’ottima prova nelle qualificazioni di Europa League, ieri sera contro il Bilbao ha fatto il suo debutto ufficiale, in casa, in una competizione di spicco a soli 19 anni. Contro i baschi c’è sempre un po’ di competizione, soprattutto se sei catalano, e Lirola ha deciso di regalarsi al debutto anche un gol bellissimo: riceve palla, allungo in velocità, dribbling e piazzato di sinistro sul secondo palo. Sassuolo 1, Athletic Bilbao 0.

    La partita si conclude 3-0 ma Lirola ha aperto inaspettatamente le marcature. Un debutto ottimo anche se Di Francesco vuole che cresca soprattutto in fase difensiva e a vedere le sue prestazioni si direbbe che questo giocatore crescerà davvero bene.

    456

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioProdotti SportSport

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI