Paralimpiadi 2016: i 101 italiani a Rio de Janeiro

La numerosa truppa di atleti azzurri pronta a giocarsi le medaglie nei giochi per disabili

da , il

    Paralimpiadi 2016: i 101 italiani a Rio de Janeiro

    Pronte a scattare le Paralimpiadi 2016 di Rio de Janeiro con una truppa di 101 atleti italiani pronti a raccogliere un buon numero di medaglie visto che abbiamo diversi campioni in grado di trionfare o, comunque, fare molto bene. Naturalmente i più noti sono i volti che appaiono abitualmente su riviste e in TV come Alex Zanardi, Martina Caironi e Beatrice “Bebe” Vio. Sono in tutto 4000 gli atleti totali pronti a sfidarsi in 23 differenti discipline e 528 titoli. Le date sono quelle dal 7 al 18 settembre

    Sono dunque tre gli atleti più rappresentativi, ognuno con una storia dietro significativa (ma in generale anche tutti gli altri sono esempi di passione, speranza e ottimismo solo da applaudire. Tutti conoscono Alex Zanardi, che dopo essere stato campione nell’automobilismo ebbe un tremendo incidente nel 2001 che gli costò entrambe le gambe. La sua nuova vita è la hand-bike dove ha iniziato a vincere senza soluzione di continuità. Già titolata e tra le migliori al mondo, Martina Caironi ha vinto l’oro a Londra nei 100 metri, dopo aver perso la gamba sinistra in occasione di un incidente in motorino nel 2007. La 19enne Beatrice Vio detta Bebe ha perso avambracci e gambe a causa di una meningite fulminante, ora è campionessa nella scherma, dove ha già vinto due ori europei nel 2014 e un mondiale 2015.

    Gli altri atleti da tenere sott’occhio sono il triatleta Michele Ferrarin che era stato colpito da atrofia muscolare spinale progressiva dopo una carriera nel nuoto che è continuata nella categoria paralimpica. Con lui ci saranno anche Giovanni Achenza: una lesione midollare dopo un trauma sul lavoro non ha fermato così come un incidente occorso durante l’adolescenza non ha abbattuto Giovanni Sasso. Occhio anche a Federico Morlacchi che dopo i tre bronzi a Londra è pronto per confermare la sua leadership mondiale. Grande aspettative anche per Assunta Legnante, 38 anni, nel lancio del peso.

    Ecco l’elencone:

    ATLETICA LEGGERA

    Martina Caironi

    Oxana Corso

    Alvise De Vidi

    Alessandro Di Lello

    Assunta Legnante

    Oney Tapia

    Monica Graziana Contrafatto

    Emanuele Di Marino

    Ruud Lorain Flovany Koutiki Tsilulu

    Roberto La Barbera

    Federica Maspero

    Giuseppina Versace

    Arjola Dedaj

    CANOA

    Federico Mancarella

    Veronica Yoko Plebani

    Salvatore Ravalli

    CANOTTAGGIO

    Fabrizio Caselli

    Giuseppe Di Capua

    Eleonora De Paolis

    Luca Lunghi

    Tommaso Schettino

    Valentina Grassi

    Florinda Trombetta

    Cristina Scazzosi

    CICLISMO

    Pierpaolo Addesi

    Fabio Anobile

    Emanuele Bersini

    Paolo Cecchetto

    Alessandro Fantini (Pilota)

    Giorgio Farroni

    Giancarlo Masini

    Luca Mazzone

    Jenny Narcisi

    Ivano Pizzi

    Riccardo Panizza (Pilota)

    Vittorio Podestà

    Francesca Porcellato

    Andrea Tarlao

    Alessandro Zanardi

    EQUITAZIONE

    Luigi Ferdinando Acerbi

    Sara Morganti

    Francesca Salvadè

    Silvia Veratti

    NUOTO

    Alessia Berra

    Francesco Bettella

    Gloria Boccanera

    Francesco Bocciardo

    Vincenzo Boni

    Cecilia Camellini

    Marco Maria Dolfin

    Giulia Ghiretti

    Andrea Massussi

    Riccardo Menciotti

    Efrem Morelli

    Federico Morlacchi

    Xenia Francesca Palazzo

    Martina Rabbolini

    Emanuela Romano

    Giovanni Sciaccaluga

    Francesca Secci

    Arianna Talamona

    Valerio Taras

    Arjola Trimi

    Fabrizio Sottile

    SOLLEVAMENTO PESI

    Martina Barbierato

    Matteo Cattini

    SCHERMA

    Matteo Betti

    Marco Cima

    Emanuele Lambertini

    Ionela Andreea Mogos

    Alessio Sarri

    Loredana Trigilia

    Beatrice Maria Vio

    Alberto Andrea Pellegrini

    TENNIS

    Marianna Lauro

    Fabian Mazzei

    Alberto Corradi

    TENNISTAVOLO

    Raimondo Alecci

    Andrea Borgato

    Michela Brunelli

    Amine Mohamed Kalem

    Clara Podda

    Giada Rossi

    Giuseppe Vella

    TIRO CON L’ARCO

    Roberto Airoldi

    Fabio Luca Azzolini

    Matteo Bonacina

    Giampaolo Cancelli

    Alessandro Erario

    Veronica Floreno

    Elisabetta Mijno

    Eleonora Sarti

    Alberto Luigi Simonelli

    TIRO A SEGNO

    Massimo Croci

    Nadia Fario

    Pamela Novaglio

    TRIATHLON

    Giovanni Achenza

    Michele Ferrarin

    Giovanni Sasso

    VELA

    Marco Carlo Gualandris

    Gian Bachisio Pira

    Gianluca Raggi

    Fabrizio Solazzo

    Antonio Squizzato

    Marta Zanetti