Consigli fantacalcio 2016: i portieri da comprare

Consigli fantacalcio 2016: i portieri da comprare

Da Buffon a Donnanrumma passando per Eugenio Lamanna, ecco i portieri che vi consigliamo di comprare all'asta del Fantacalcio

da in Calcio, Prodotti Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Consigli fantacalcio 2016: i portieri da comprare

    Il campionato di Serie A 2016/2017 è iniziato da due giornate e si sono già delineate le prime squadre da tenere sotto stretta osservazione ma soprattutto i giocatori da non perdere di vista. Assieme al campionato, migliaia di appassionati di calcio, ogni anno, si ritrovano nella settimana della sosta della Serie A -ferma perché gioca la Nazionale- per iniziare una nuova stagione del Fantacalcio, uno dei giochi più belli e avvincenti per gli amanti del pallone. Ecco quali sono i consigli su i portieri da acquistare in questa stagione.

    Il portiere è una pedina fondamentale di una squadra, soprattutto se si tratta di fantacalcio. Ci sono diverse varianti di questo gioco ma il portiere risulta comunque fondamentale. Dovremo, infatti, scegliere il nostro estremo difensore considerando, nella realtà, se la sua difesa è buona oppure se, nonostante sia bravo, prenda tanti gol, proprio per colpa di una linea difensiva delicata. Dividiamo i portieri da acquistare in tre fasce: Top, ossia i migliori che potrete comprare, Veterani, ossia i portieri che mediamente arrivano sempre alla sufficienza e le Sorprese. Ecco i nostri consigli:

    TOP

    Gianluigi Buffon (Juventus): è inutile girarci attorno Buffon, a quasi 40 anni, è ancora il portiere più forte d’Italia e probabilmente anche del mondo, almeno tra i primi tre se vogliamo essere più democratici. La difesa della Juventus è solida e con l’arrivo di Benatia ha rinforzato ancora di più il reparto. Se riusciste ad acquistare il portiere della Nazionale non avrete davvero problemi.

    Fantacalcio, la top 3 dei calciatori più ricercati

    Andrea Consigli (Sassuolo): insieme alla squadra emiliana, Consigli è diventato un top player nel suo ruolo e anche grazie alle sue parate la squadra di Di Francesco è riuscita ad arrivare in Europa League. Consigli è un portiere molto forte e molto preparato anche a livello tattico, infatti, spesso è lui a richiamare i compagni alle marcature. Il Sassuolo non prende molti gol nell’arco di una stagione ed è per questo che è da considerare in questa categoria di portieri.

    Samir Handanovic (Inter): Nonostante un inizio di stagione che non lascia ben sperare il portiere dell’Inter Samir Handanovic è uno dei migliori portieri d’Europa e soprattutto è molto bravo a parare i rigori, il migliore in Serie A. Parare un rigore significa avere punti bonus nella propria squadra e il portiere sloveno potrebbe fare al caso vostro.

    Veterani

    Pepe Reina (Napoli): come per Handanovic anche lo spagnolo non ha avuto un inizio di stagione brillante, quattro gol subiti in due match disputati ma la squadra di Maurizio Sarri lo scorso anno ha preso, tendenzialmente, pochi gol e questo grazie anche all’esperto Reina.

    L’ex giocatore del Liverpool ha tra le sue qualità anche quella di avere grande qualità nel lancio con i piedi e talvolta diventa fondamentale nella manovra.

    Gianluigi Donnarumma (Milan): perché abbiamo messo un 17enne tra i veterani? Semplicemente perché Gigio, come lo chiamano i compagni, è un portiere già pronto per eventi importanti ha tutto: fisico, forza, rapidità, reattività e personalità ma purtroppo, anche quest’anno, avrà davanti a sé una linea difensiva poco affidabile e, come già successo nella prime giornate, subirà molti gol: 6 in 2 partite ma dalla sua ha anche un rigore parato e due ottime prestazioni all’attivo.

    Stefano Sorrentino (Chievo Verona): storicamente il Chievo Verona è una squadra che non subisce molti gol, in più con l’arrivo di Maran sulla panchina c’è una grande attenzione alla fase difensiva ed è per questo che Stefano Sorrentino risulta essere uno dei portieri più affidabili della Serie A.

    Marco Storari (Cagliari): ultimo dei veterani ma meritevole di entrare nella lista è il portiere della squadra sarda Marco Storari, ex Milan e Juventus, tra le altre. E’ un portiere affidabile e nonostante la difesa del Cagliari non sia particolarmente fenomenale, l’arrivo di Bruno Alves ha portato esperienza e sicurezza ai compagni.

    Sorprese

    Joe Hart Manchester City

    Alisson (Roma): il portiere brasiliano acquistato in estate dalla Roma potrebbe ben presto diventare il portiere titolare della squadra di Luciano Spalletti, viste le ultime brutte prestazioni del polacco Szczesny. Sarebbe una bella sorpresa vedere l’ex portiere dell’Internacional in campo, le qualità ci sono tutte, dal carattere al fisico, una scommessa su di lui sarebbe avrebbe un buon ritorno d’investimento.

    Eugenio Lamanna (Genoa): milita nel Genoa e ha, temporanemanete (forse no) preso il posto di Mattia Perin. Lamanna ha dimostrato più volte di essere pronto per la maglia da titolare e quest’anno ha volgia e fame di conquistarsela. Inoltre, Lamanna è un abile para rigori e questo non è mai da sottovalutare.

    Joe Hart (Torino): il suo arrivo non è ancora certo ma la trattativa sembra davvero vicina alla sua conclusione: il portiere della nazionale inglese fatto fuori da Guardiola al Manchester City arriverebbe in prestito al Torino che ovviamente lo vuole quanto prima in campo ai danni di Padelli. Il riscatto di Hart sarà una delle sorprese del campionato.

    924

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioProdotti SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI