SOS Terremoto: lo Sport unito devolve fondi

SOS Terremoto: lo Sport unito devolve fondi

Dall'organizzazione del Rally di Roma, fino alla Curva Sud dell'Avellino Calcio, tutti vogliono aiutare

da in News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    SOS Terremoto: lo Sport unito devolve fondi

    Il terremoto che ha colpito il cuore dell’Italia, distruggendo completamente alcuni comuni come Amatrice e colpendone altri come Ascoli Piceno e Pescara del Tronto alle 3.36 del 24 agosto. Le scosse di terremoto continuano ad attaccare il centro Italia facendosi spesso sentire in molte zone della penisola. Lo sport si è riunito, tutto, per cercare di dare una mano e cercare attraverso la donazione di beni di prima necessità o con iniziative per devolvere quanti più fondi possibili per le famiglie colpite dal sisma.

    La pagina ufficiale del torneo di Rally di Roma Capitale si è messa a disposizione per contribuire ed essere solidali con le famiglie terremotate e in un post, sulla pagina ufficiale, ha scritto: “L’organizzazione del Rally di Roma Capitale ha deciso di avviare l’iniziativa SOS TERREMOTO AMATRICE per devolvere fondi a favore della località laziale. Rally di Roma Capitale devolverà euro 25,00 per ogni iscrizione alla gara romana degli equipaggi, euro 50,00 per ogni stand espositivo presente nel Villaggio dei Motori e nei giorni di gara dal 23 al 25 settembre verranno inoltre realizzati dei punti di raccolta fondi per Amatrice nel Villaggio dei Motori in via dell’Oceano Atlantico e nei pressi della tribuna del Colosseo Quadrato all’Eur”.

    Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis devolverà parte dell’incasso della partita di Serie A tra Napoli e Milan che si terrà sabato sera al San Paolo. Il produttore cinematografico ha scritto su Twitter: “Come tutti sono sconvolto dalla tragedia del terremoto. Conosco bene quei paesi, da bambino ci passavo tanto tempo con la famiglia. Ho deciso di devolvere una parte dell’incasso di Napoli-Milan in favore delle popolazioni colpite. L’utilizzo dei fondi sarà definito di comune accordo con la Protezione Civile”.

    Anche Keitsuke Honda, giocatore nipponico del Milan, ha scritto su instagram un post molto intenso e ha dichiarato che donerà 20 mila euro per la Croce Rossa a favore del sostegno delle famiglie colpite dalla tragedia del terremoto: “Vorrei donare 20.000€ alla Croce Rossa Italiana. Alle persone scomparse e alle loro famiglie vanno tutte le mie più sentite condoglianze. Vorrei inoltre esprimere due miei pensieri affinché tragedie come queste possano diminuire in futuro. La prima cose è che anche il nostro paese, il Giappone, è frequentemente colpito da terremoti.

    Per questo motivo gli edifici sono antisismici e molto resistenti”- e poi aggiunge la volontà di creare un progetto – “vorrei mettere insieme un team con i migliori ingegneri del mondo. Chiedo agli ingegneri e collaboratori di tutto il mondo, che studino l’argomento da anni, di contattarmi. Mi piacerebbe sostenervi il più possibile”.

    Un altro gesto arriva dall’Avellino Calcio, in particolare dalla Curva Sud della squadra che partirà sabato notte, dopo la partita contro il Brescia, per il comune di Amatrice, portando generi alimentari e parte dell’incasso del Memorial Gasparro. Anche la Roma By Night Run sostiene le famiglie terremotate e in occasione della mezza maratona in programma a Roma venerdì 26 agosto devolverà una parte del ricavato delle iscrizioni per l’acquisto di beni primari.

    Ricordiamo che è stato attivato un numero per raccogliere fondi per aiutare le famiglie colpite dal sisma nel centro Italia. E’, infatti, possibile attraverso il numero 45500 inviare un sms del costo di 2 euro oppure chiamando da rete fissa. Esiste anche un conto corrente aperto per effettuare donazioni tramite bonifico: “Poste Italiane con Croce Rossa Italiana – Sisma del 24 agosto 2016″, codice IBAN IT38-R0760-1030-0000-0000-9000-50. Il conto corrente è stato aperto dalle Poste Italiane in collaborazione con la Croce Rossa Italiana.

    643

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI