Sorteggi gironi Europa League 2016/2017: il tabellone completo

Sorteggi gironi Europa League 2016/2017: il tabellone completo

Roma ok, Fiorentina girone facile. Inter e Sassuolo più difficoltà ma si può passare ai sedicesimi

da in Calcio, Europa League, Fiorentina, Inter, José Mourinho, Prodotti Sport, Roma, Sport, Zlatan Ibrahimovic
Ultimo aggiornamento:
    Sorteggi gironi Europa League 2016/2017: il tabellone completo

    Dopo la presentazione dei tabelloni della prossima Champions League (che trovate QUI), quest’oggi la UEFA ha organizzato i sorteggi per la prossima Europa League 2016/2017 che porterà due squadre alla finalissima di Stoccolma. L’ambasciatore della sorella minore della Champions League è Patrik Andersson. Lo svedese ha estratto le squadre che hanno composto i 12 gironi: buona sorte per la Roma e per la Fiorentina, girone interessante per l’Inter e per il Sassuolo.

    I Gironi

    La favorita per questa nuova Europa League è sicuramente il Manchester United di José Mourinho capitato in un girone molto interessante grazie alla presenza di Fenerbache e Feyenoord. La sopresa più interessante può chiamarsi Villareal oppure Shalke 04 anche se Roma e Inter hanno tutte le carte in regoila per fare davvero bene in questa competizione. Altri pensieri futuribili sono inutili poiché dopo i gironi di Champions League le terze qualificate faranno parte dell’Europa League e con tutta probabilità ci saranno squadre quantomeno interessanti. Ecco tutti e dodici i gruppi della prossima Europa League:

    Gruppo A: Manchester United (Ing), Fenerbahce (Tur), Feyenoord (Ola), Zorya (Ucr)
    Gruppo B: Olympiacos (Gre), Apoel Nicosia (Cip), Young Boys (Svi), Astana (Kaz)
    Gruppo C: Anderlecht (Bel), St. Etienne (Fra), Mainz (Ger), Qabala (Aze)
    Gruppo D: Zenit (Rus), Az Alkmaar (Ola), Maccabi Tel Aviv (Isr), Dundalk (Irl)
    Gruppo E: Viktoria Plzen (Cec), Roma (Ita), Austria Vienna (Aut), Astra (Rom)
    Gruppo F: Athletic Bilbao (Spa), Genk (Bel), Rapid Vienna (Aut), Sassuolo (Ita)
    Gruppo G: Ajax (Ola), Standard Liegi (Bel), Celta Vigo (Spa), Panathinaikos (Gre)
    Gruppo H: Shakhtar Donetsk (Ucr), Braga (Por), Gent (Bel), Konyaspor (Tur)
    Gruppo I: Schalke (Ger), Salisburgo (Aut), Krasnodar (Rus), Nizza (Fra)
    Gruppo J: Fiorentina (Ita), Paok Salonicco (Gre), Slovan Liberec (Cec), Qarabag (Aze)
    Gruppo K: Inter (Ita), Sparta Praga (Cec), Southampton (Ing), Hapoel Beer Sheva (Isr)
    Gruppo L: Villarreal (Spa), Steaua Bucarest (Rom), Zurigo (Svi), Osmanlispor (Tur)

    Le difficoltà delle italiane

    La Roma non trova il Manchester United come testa di serie ma pesca il Viktoria Plzen, l’Austria Vienna e l‘Astra per completare il gruppo E. La Roma ha la rosa e la qualità per puntare a passare con disinvoltura il suo girone ed entrare nei sedicesimi di finale e anzi cercare di arrivare fino alla finale di Stoccolma 2017.

    La Fiorentina, testa di serie, pesca il Paok, il Liberec e il Qarabag. La Viola può, come la Roma, vincere abbastanza facilmente il suo girone. Già lo scorso anno ha dimostrato la qualità della squadra e Paulo Sosa, un anno dopo, conosce meglio la sua formazione.

    L’Inter, invece, ha un girone più complicato rispetto a Roma e Fiorentina, vista la presenza di Sparta Praga, ormai esperta in queste competizioni europee, la scorsa stagione ha eliminato la Lazio nelle fasi finali. Un’altra squadra difficile da incontrare è il Southampton, una delle migliori fucine di talenti di tutta l’Inghilterra ed infine l’Hapoel. Il Girone K, quello nerazzurro, è forse uno dei più complicati ma la squadra della proprietà Suning ha tutte le carte in regola per passarlo.

    Ultima, ma non meno importante, è il Sassuolo finita nel Girone F. Assieme ai neroverdi di Di Francesco ci sono i baschi dell’Atletico Bilbao, il Genk, una delle sorprese della passata stagione, e il Rapid Vienna. Il Sassuolo ha dimostrato di essere pronta per l’Europa e questo girone sarà sicuramente un grande test per gli emiliani.

    659

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuropa LeagueFiorentinaInterJosé MourinhoProdotti SportRomaSportZlatan Ibrahimovic
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI