Zika, atleta indiana in quarantena dopo Giochi di Rio

Zika, atleta indiana in quarantena dopo Giochi di Rio

La 30enne ha accusato febbre e dolori articolari

da in News Sport, Olimpiadi, Rio 2016, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Zika, atleta indiana in quarantena dopo Giochi di Rio

    L’atleta indiana Sudha Singh, appena rientrata dalle Olimpiadi di Rio dopo aver partecipato alla gara dei 3mila metri siepi, è stata messa in quarantena all’ospedale Fortis a Bangalore per sospetta infezione da virus zika. Lo riporta l’Hindustan Times, spiegando che la 30enne ha accusato febbre e dolori articolari dopo essere tornata in India al termine dei Giochi.

    Campioni del suo sangue sono stati inviati all’Istituto nazionale di virologia di Pune, che risponderà nel giro di 48 ore.
    “I test rapidi per la dengue e la chikungunya sono risultati negativi, mentre l’esito di quelli per la zika si conoscerà nel giro di 48 ore.

    Lei è stata ricoverata in isolamento in ospedale per precauzione”, ha dichiarato CK Mishra, segretario del ministero della Salute e del Welfare indiano.

    168

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News SportOlimpiadiRio 2016Sport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI