Olimpiadi 2016: Elia Viviani medaglia d’oro nell’Omnium

da , il

    Olimpiadi 2016: Elia Viviani medaglia d’oro nell’Omnium

    Olimpiadi 2016 ancora d’oro per l’Italia con un meraviglioso Elia Viviani, oro nel ciclismo su pista nell’Omnium uomini! Strepitosa performance per l’azzurro che ha dimostrato una concentrazione e una condizione perfette: una vittoria più che meritata per un ragazzo dal cuore d’oro e grande esempio di impegno e costanza, che aveva subito una brutta delusione a Londra 2012 e agli ultimi Mondiali, ma che oggi si può sedere sul tetto del mondo. Medaglia d’argento per il britannico Mark Cavendish e di bronzo per il campione olimpico uscente, il danese Lasse Norman Hansen. Momento di grande tensione con la caduta provocata dal coreano Sanghoon Park, per fortuna senza conseguenze.

    Complimenti al tecnico Marco Villa, che ancora una volta ha dimostrato quanto il lavoro sia più importante delle parole e delle esternazioni fine a se stesse. In silenzio e con serietà, il CT torna a casa con la pesantissima medaglia d’oro nella prova su pista più massacrante, quella che le racchiude tutte. Era proprio di Villa, con Silvio Martinello, in coppia nell’Americana l’ultima medaglia azzurra olimpica.

    Durante la corsa a punti Viviani è anche caduto, trascinato giù dal che poi ha dovuto abbandonare la corsa. Per fortuna l’azzurro non si è fatto nulla di grave, è risalito in bici e ha corso verso l’oro.