Olimpiadi 2016: Cagnotto-Dallapé argento nei tuffi sincro da 3 metri

Olimpiadi 2016: Cagnotto-Dallapé argento nei tuffi sincro da 3 metri

Una meravigliosa prova per la coppia italiana seconda soltanto alle imprendibili cinesi

da in Ciclismo, News Sport, Nuoto, Olimpiadi, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Olimpiadi 2016: Cagnotto-Dallapé argento nei tuffi sincro da 3 metri

    Due medaglie rosa… per gli azzurri: prima lo splendido bronzo nella prova femminile di ciclismo delle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro con Elisa Longo Borghini e poi il meraviglioso argento della coppia Tania Cagnotto e Francesca Dellapé contro le stratosferiche cinesi. Una giornata di gloria per l’Italia che è ancora alla ricerca dell’oro numero 200 della propria storia. Le due ragazze d’oro hanno chiuso la gara con un’esecuzione perfetta al quinto e ultimo tuffo per portarsi nemmeno così a distanza dalle vincitrici Wu Minxia e Shi Tingmao. Ricordiamo che a Londra 2012 erano arrivate quarte.

    Riepiloghiamo la gara di Tania e Francesca che si sono presentate al primo tuffo con un tranquillo indietro carpiato con 51.60 che vale il secondo posto dietro le cinesi, poi un ordinario rovesciato carpiato che vale 50,40, sempre seconde, si prosegue con il 71.10 nell’avvitamento in avanti che a Londra fu disastroso tuffo. Il Triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato vale un 66,30 non soddisfacentissimo ma per fortuna sia Canada sia Malesia non fanno un granché. Infine, uno spettacolare doppio salto mortale e mezzo ritornato carpiato che vale l’argento.

    253

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CiclismoNews SportNuotoOlimpiadiSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI