Calciomercato Roma: il migliore acquisto è ancora Totti

Calciomercato Roma: il migliore acquisto è ancora Totti

Alisson, Juan Jesus e Totti. Cosa aspetta Sabatini a fare mercato?

    Calciomercato Roma: il migliore acquisto è ancora Totti

    Il calciomercato è oramai entrato nel vivo, le squadre hanno iniziato i propri ritiri e gli allenatori ci tengono ad avere, quanto prima, la squadra definitiva, perlomeno l’ossatura, a disposizione cosi da iniziare a lavorare su automatismi, tattiche ed idee di gioco. La Roma di Spalletti, ancor di più, avrebbe bisogno di qualche ritocco alla squadra, l’ultimo arrivato è Juan Jesus. Un mercato, per ora, scarno che sancisce il rinnovo di Totti come miglior colpo della società di James Pallotta. Ad oggi potrà competere con la Juventus?

    Rispetto alla scorsa stagione Spalletti avrà a disposizione Strootman, infortunato nelle ultime due stagioni, che prenderà di fatto il posto di Pjanic e che rinforza, non poco, il centrocampo della Roma nonostante la perdita del bosniaco, e Manuel Iturbe, al rientro dall’esperienza inglese. Due giocatori che erano già presenti nel panorama Roma come anche Leandro Castan che finalmente tornerà seriamente a disposizione della squadra di Spalletti dopo l’operazione alla testa della scorsa stagione.

    I nuovi acquisti, attualmente, per la società capitolina sono Alisson, portiere brasiliano di grande temperamento e qualità, classe 1992, e Juan Jesus, difensore brasiliano ex Inter che Spalletti ha definito “di prima qualità”, aggiungendo poi “per le possibilità di cui la società dispone”. Il difensore brasiliano è un buon acquisto poiché si adatta bene sia alla difesa a 4, sia a quella a 3 ed è fondamentale la dinamicità e la duttilità per Spalletti. L’altro giocatore arrivato a Trigoria, adesso in ritiro a Pinzolo, è il terzino sinistro Mario Rui che ha preso il posto di Digné. Il francese, appena accasato a Barcellona, è stata lasciato andare con troppa facilità, l’esterno sinistri aveva dimostrato di essere un ottimo giocatore che avrebbe fatto davvero comodo alla Roma.

    Le altre trattative in corso per la Roma stanno per confermare l’arrivo di Szczesny dall’Arsenal e di Nacho dal Real Madrid. Il primo, come visto quest’anno, è un portiere di buona qualità che servirà a Spalletti per dare il cambio ad Alisson.

    Si presume che il portiere polacco possa essere utilizzato in Champions League e l’estremo difensore brasiliano in campionato, ma queste saranno questioni che spettavano all’allenatore toscano. Per quanto concerne l’arrivo del giovane Nacho, classe 1990, si tratta di un altro difensore capace sia di fare il difensore nella difesa a 3, sia in quella a 4. Buone doti tecniche oltre che fisiche anche se la sua altezza si ferma al metro e 79 centimetri.

    Ad oggi, dopo l’addio di Digné, di proprietà del PSG e adesso del Barcellona, la cessione di Pjanic e gli arrivi di giocatori di medio valore come Mario Rui, Juan Jesus e Alisson, fanno pensare che la squadra di Spalletti si sia indebolita più rinforzata rispetto alla scorsa stagione e l’acquisto migliore fatto fino a questo momento è stato, per davvero, il rinnovo di Francesco Totti. Non è una provocazione, anzi. Quando Sabatini, e la società romana, è riuscito a fare colpi, sia in entrata che in uscita, di rilievo si è subito gridato al fuoriclasse del mercato ma fino a questo momento il mercato della Roma ha deluso e sta continuando a deludere. Ma quali sono gli obiettivi della squadra di Spalletti con un mercato del genere?

    580

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioCalciomercatoFrancesco TottiRomaSerie ASport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI