Calciomercato serie A: Juventus, Napoli, Milan e Inter, cosa bolle in pentola

Calciomercato serie A: Juventus, Napoli, Milan e Inter, cosa bolle in pentola

Da Pogba ad Higuain passando per Bacca, Sanchez e Giaccherini, tutte le novità del mercato

da in Calcio, Calciomercato, Sport
    Calciomercato serie A: Juventus, Napoli, Milan e Inter, cosa bolle in pentola

    Il calciomercato inizia ad entrare, insieme all’estate, nel caldo, nel pieno degli affari, delle trattative, delle offerte. Mentre i calciatori iniziano a sentire la fatica dei primi allenamenti, mentre i nazionali iniziano a godersi gli ultimi giorni di vacanza, i procuratori e le squadre cercano il modo di convincere i protagonisti del calcio a trasferirsi nella propri squadra. Il calciomercato di Serie A, sta iniziando ad entrare nel vivo, vediamo le trattative più importanti delle squadra più blasonate del nostro campionato.

    Juventus

    Sanchez

    In casa Juventus non si fa altro che parlare della possibile cessione di Paul Pogba. Il talento francese è appeso ad un filo, la squadra bianconera vorrebbe trattenerlo ma Rasola sembra aver trovato un ingaggio da 13 milioni netti all’anno in casa Manchester United dove troverebbe il maestro Mourinho e fenomeni del calibro di Zlatan Ibrahimovic e Wayne Rooney. La Juventus sembra sicura di poterlo tenere ma se l’offerta di 120 milioni da parte della squadra inglese è reale, dire di no sarebbe una follia, probabilmente.

    La Juventus, però, sta anche cercando nuovi talenti e giocatori importanti su cui puntare per la prossima stagione. Su tutti spunta il nome di Benatia, il difensore del Bayern Monaco, ex Roma, ha accettato le avance bianconere e dalla società è arrivato il via libera per iniziare a trattare le condizioni del contratto con il giocatore. Alla squadra tedesca potrebbe arrivare una cifra tra i 25 e i 30 milioni di euro, bisogna verificare in quale formula. Un’altra trattativa avanzata per la Juventus è quella di Pjaca. Il giocatore croato ha accettato la destinazione e la Dinamo Zagabria vuole almeno 20 milioni di euro, la trattativa sembra quasi conclusa.

    Dopo aver perso Alvaro Morata, tornato al Real Madrid, la Juventus ha bisogno di un attaccante per infoltire la rosa per giocare senza problemi le tre competizioni che dovrà sostenere ossia Serie A, Coppa Italia e Champions League. I nomi caldi sono due, il primo è Alexis Sanchez. Del cileno, in realtà, si parla da diverso tempo ma sembra complicato portarlo a Torino anche per l’ingaggio, molto sostanzioso, circa 9/10 milioni. La novità, nel reparto attaccanti, si chiama Gonzalo Higuain. Infatti, l’entourage dell’attaccante argentino è stato contattato dalla Juventus che offrirebbe un ingaggio superiore si quello che attualmente percepisce il bomber sudamericano e circa 60 milioni al Napoli.

    Napoli

    Witsel

    Sono tanti i giocatori che vestono la maglia del Napoli che piacciono alle squadre della Serie A e anche all’estero, su tutti Gonzalo Higuain. L’attaccante è stato cercato dalla Juventus e dall’Arsenal. La squadra inglese sembra abbia offerto a De Laurentis 60 milioni di euro più Olivier Giroud, l’attaccante della nazionale francese. E’ arrivata un’offerta, forse solo un rumors, ad Higuain dalla Cina, Hebei Fortune ha offerto 50 milioni di euro a stagione per l’attaccante. Una cifra incredibile che, però, se pensiamo che Pellé ne guadagnerà 40 in due anni e mezzo, è difficile credere che non sia vera.

    Anche Koulibaly e Gabbiadini sono due giocatori molto ricercati all’interno del panorama Napoli.

    Il difensore francese è stato cercato anche dall’Everton, la squadra inglese avrebbe offerto 40 milioni di euro più 5 milioni di bonus. Per Gabbiadini, invece, c’è l’Inter dietro l’angolo che vorrebbe prendere il giocatore ex Sampdoria non partirà per meno di 25 milioni di euro.

    Gli obiettivi del Napoli sono, in primis Witsel ed Herrera, ma si parla di giocatori che valgono più di 25 milioni di euro. Sarri, però, ha bisogno anche di giocatori più di sacrificio, giocatori che servono anche alla squadra e non siano solo i giocatori copertina di un mercato che deve cercare di diminuire il gap con la Juventus. Il nome che sta girando nella testa di Sarri è quello di Giaccherini. Il Napoli vuole rinforzare anche gli esterni ed è per questo che si sta trattando con l’Udinese per Widmer.

    Inter

    Joao Mario

    Icardi è incedibile secondo Ausilio ma Tottenham e Valencia sono interessate al giocatore anche se un’offerta vera e propria non è ancora arrivata in sede nerazzurra. Tra i giocatori che interessano alla squadra di Roberto Mancini ci sono Keita, che ha rotto i rapporti con la Lazio, Gabbiadini e Kostic. L’esterno spagnolo vale 20 milioni secondo Lotito mentre per Gabbiadini ci vogliono circa 25 milioni di euro.

    Nel mirino dell’Inter c’è anche Joao Mario, il centrocampista tuttofare del Portogallo e dello Sporting Lisbona che dopo aver vinto Euro 2016 insieme alla sua squadra costa molto di più. Se ad inizio del torneo valeva circa 25 milioni di euro, anche se forse non sarebbero bastati, al termine del torneo per nazioni il centrocampista lusitano vale circa 45 milioni di euro, anche se la clausola è di 60 milioni.

    Milan

    zielinski

    Bacca è praticamente un giocatore del West Ham, mancano solo i dettagli, per 27 milioni di euro. Al Milan, per sostituire il colombiano, piacciono Pavoletti, attaccante del Genoa, ed Edin Dzeko della Roma. Ancora la squadra rossonera non ha fatto sondaggi per i due giocatori ma l’interessa di Montella e della dirigenza è alta.

    Un difensore, un centrocampista e un esterno. Questi sono i ruoli che Montella vuole rinforzare, in difesa il nome è quello del centrale del Villarreal, Musacchio, che vale circa 20 milioni di euro. Non è facile trattate con il Villarreal ma il giocatore sembra interessante a cambiare campionato e squadra. Borja Valero e Badelj sono i due punti fermi di Montella che li conosce molto bene e sa di quale qualità dispongono i due giocatori della Fiorentina. Anche Zielinski e Pjaca piacciono molto al Milan ma il primo sembra più possibile rispetto al secondo visto che il croato è ad un passo dalla Juventus.

    1091

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioCalciomercatoSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI