Il Portogallo vince Euro 2016: 1-0 alla Francia ai supplementari

Il Portogallo vince Euro 2016: 1-0 alla Francia ai supplementari

Ronaldo si infortuna al ginocchio, ma i lusitani trionfano contro i transalpini con un gol di Eder

da in Calcio, Euro 2016, News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Il Portogallo vince Euro 2016: 1-0 alla Francia ai supplementari

    Il Portogallo è la vincitrice di EURO 2016: i lusitani hanno battuto per 1-0 la Francia con un gol di Eder (quello di colore con le treccine, non l’oriundo italo-brasiliano) al 109′ minuto, nel pieno dei supplementari. Cristiano Ronaldo vince così il suo primo grande trofeo con la nazionale, seppur infortunato nel momento topico, poco prima della fine del primo periodo, dopo una durissima entrata di Payet. Tuttavia, da allenatore aggiunto, ha “guidato” i compagni anche da bordo campo. La partita è stata piuttosto noiosa fino al gol dei lusitani, con i transalpini troppo contratti e, forse, per la prima volta non in grado di reggere un match a poca distanza da un’altra sfida energeticamente molto intensa come quella contro la Germania. Onore al Portogallo, che ha passato il turno eliminatorio per un pelo tra le migliori terze e che non ha mai pienamente convinto, ma che (proprio per questo) ben rappresenta lo stato del calcio attuale.

    Germania vs Francia   Euro 2016

    Un super Griezmann annichilisce la Germania campione del mondo e permette alla Francia di raggiungere la finale di EURO 2016 di casa contro il Portogallo già qualificato. Il 2-0 è frutto di un rigore all’ultimo minuto del primo tempo per via di una disattenzione dell’ormai vetusto e dannoso Schweinsteiger, mentre il raddoppio è arrivato a seguito di una serie di infortuni difensivi a dimostrazione che i tedeschi sono arrivati a questo match scarichi dopo la vittoria soffertissima contro l’Italia. Onore ai transalpini che – come sempre quando giocano dalle loro parti – riescono a dare il meglio.

    Euro 2016 Portogallo   Galles  Semi Finale

    Cristiano Ronaldo porta il suo Portogallo in finale a EURO 2016 con una vittoria per 2-0 sul tenace Galles, che è stato spazzato via in appena 3 minuti grazie al tremendo uno-due di CR7 con un’incornata su calcio d’angolo al 50′ e poi con Nani lesto a correggere in rete un tiro sporcato al 53′. Una mazzata tremenda per Bale e compagni, che finora erano invece sempre riusciti a non perdere mai la speranza e l’agonismo. E ora i lusitani aspettano la vincente tra Francia e Germania del 7 luglio, da molti considerata la vera finale anticipata, con la vittoriosa che avrà già in mano il trofeo. Ma in questo EURO niente è da dare così scontato.

    Euro 2016   Francia vs Islanda

    Niente da fare per l’Islanda, che viene disintegrata per 5-2 dai padroni di casa della Francia nell’ultimo quarto di finale di EURO 2016. Il risultato racconta la realtà ossia una selezione organizzata e con talenti individuali di indiscutibile qualità e un’altra che è arrivata fin dove ha potuto con la forza del gruppo, un po’ come gli azzurri. Il primo tempo è stato devastante, con 4 gol dei galletti in 32 minuti: 13′ Giroud (F), 20′ Pogba (F), 43′ Payet (F), 45′ Griezmann (F). Più equilibrata la difesa col 4-1 al 56′ Sightorsson (I), il 5-1 al 59′ Giroud (F) e il 5-2 finale al 84′ Bjarnason (I). E ora appuntamento con Francia vs Germania giovedì prossimo.

    Euro 2016, Germania vs Italia   Quarti di Finale

    In questo punto della 19esima giornata di EURO 2016, quella che coincide con il quarto di finale vinto dalla Germania per 7-6 ai rigori sull’Italia dopo l’1-1 (Ozil, Bonucci) dei tempi regolamentari, non ci si può che soffermare sulla grandissima delusione e l’amaro rammarico di essere usciti proprio nel modo peggiore. Ovverosia non dopo una sconfitta netta e perentoria, ma al termine di una partita che ci aveva visto inevitabilmente soffrire, ma reggere alla grande la classe e la superiore qualità dei rivali, oltre che di creare diverse occasioni da rete. Tanti momenti lasciano senza parole e si sarebbero potuti sfruttare meglio, ma la nazionale di Conte merita soltanto un grande e lungo applauso per essere arrivata ben oltre ogni più ottimistica e folle previsione. E ora la Germania aspetta in semifinale la vincente tra Francia e Islanda.

    Galles vs Belgio   EURO 2016

    Ancora un’impresa strepitosa del Galles, che si qualifica in semifinale battendo il Belgio per 3-1 nei quarti di finale di EURO 2016. Nel nostro punto sulla 18esima giornata di gara ci concentreremo su due questioni: la prima è la forza di un gruppo paragonabile a quello dell’Italia e dall’altro una nazionale sì seconda del ranking FIFA, ma sulla carta deludente. Il Galles di Bale passa dunque con autorità e bel gioco, contro il Belgio sopravvalutato da una classifica fine a se stessa. Emblematica la rete di un giocatore a tutt’oggi disoccupato come Robson-Kanu contro i valori in quasi triplice cifra dei vari de Bruyne o Hazard. E ora sfida contro il Portogallo che non vince mai ma che passa sempre il turno, il 6 luglio prossimo.

    Polonia vs Portogallo   EURO 2016   Quarti di Finale

    L’incredibile Portogallo arriva alla semifinale di EURO 2016 di Francia dopo aver superato la Polonia ai calci di rigore (5-3) dopo che i tempi regolamentari e supplementari erano terminati sul risultato di 1-1. Ad aprire le danze era stato, dopo meno di due minuti, Robert Lewandowski, al quale aveva risposto al 33′ l’atteso Renato Sanchez. Poi, un match non così esaltante fino al 120esimo, con poche occasioni e tanta paura di perdere. Ai rigori, è stato decisivo l’errore di Jakub Blaszczykowski, mentre la parola fine l’ha messa ancora una volta Quaresma, come già contro la Croazia all’extra-time. Cristiano Ronaldo? Ectoplasma. Curiosità: i lusitani arrivano al penultimo atto della manifestazione senza aver vinto nemmeno una volta al 90′: tre pareggi nei gironi su tre partite, vittoria ai supplementari agli ottavi e ai penalties ai quarti.

    Inghilterra vs Islanda   UEFA Euro 2016

    Gli ottavi di finale di EURO 2016 si chiudono con la vittoria clamorosa dell’Islanda che batte per 2-1 l’Inghilterra, protagonista ancora una volta – suo malgrado – di un Brexit. La nazionale più a Nord continua a stupire e ora incontrerà la Francia ai quarti di finale, senza mai avere paura di nessuno. Prima, alle 20:00, si era vista la spettacolare vittoria dell’Italia sulla Spagna per 2-0 con gli azzurri di Conte che staccano il biglietto per incontrare la Germania campione del mondo. Passiamo al punto della 16esima giornata.

    Italia vs Spagna   Euro 2016

    Si chiude un ciclo, quello della Spagna bi-campionessa d’Europa 2008-2012 con in mezzo un Mondiale: l’Italia la elimina con una gara ancora una volta tatticamente perfetta. Reti di Chiellini e di Pellé.

    Inghilterra vs Islanda   UEFA Euro 2016

    Ancora più sorprendente il successo da record dell’Islanda che si qualifica per i quarti di finale estromettendo dalla competizione l’Inghilterra. In sei minuti iniziali succedono due gol, prima Rooney su rigore, poi il pareggio di Sigurdsson prima del gol vittoria al 19′ di Sightorsson.

    UEFA Euro 2016, Francia vs Irlanda

    Pioggia di gol nella 15esima giornata di gara di EURO 2016 ossia la seconda degli ottavi di finale. Tutte le squadre favorite sono passate ai quarti, ma se Germania e Belgio hanno ricoperto di reti rispettivamente la Slovacchia (3-0) e l’Ungheria (4-0), la Francia ha dovuto faticare non poco per avere la meglio su una sempre ostica Irlanda, che era addirittura passata in vantaggio dopo due minuti appena. Dopo la continuazione, scopriamo il punto della giornata di partite appena conclusa.

    UEFA Euro 2016, Francia vs Irlanda

    Che paura per la Francia: l’Irlanda è infatti passata in vantaggio dopo meno di due minuti con il secondo gol più veloce della storia degli Europei di calcio. La firma è di Brady, che ha piazzato sul palo interno un bel sinistro incrociato, mentre il fallo è stato commesso da Pogba. Ci pensa l’attaccante dell’Atletico Madrid rimettere le cose al proprio posto, con una doppietta tra il 58esimo e il 61esimo.

    Euro 2016   Germania vs Slovacchia

    Una Germania davvero fortissima ha sotterrato la Slovacchia sotto una pioggia di tiri e, inevitabilmente, di gol. Il tabellino dice: 8′ Boateng, 43′ Gomez, 63′ Draxler; e ora si aspetta la vincente di Italia vs Spagna.

    Ungheria vs Belgio   EURO 2016

    Partita fortissimo e passata in vantaggio al 10′ con Alderweireld, il nazionale belga chiude il match con un tremendo finale con tre reti in un respiro: 78′ Batshuayi, 80′ Hazard e 90′ Carrasco. Addio Ungheria, il cui sogno si infrange troppo presto.

    Euro 2016, Portogallo vs Croazia

    Il gol di Quaresma a tre minuti dalla fine dei tempi supplementari degli ottavi di finale di EURO 2016 tra Croazia e Portogallo è l’emblema del perché i croati, così talentuosi e sempre ben considerati nei pronostici, non hanno mai vinto niente di importante: quando hanno l’occasione della vita, un avversario più debole nonostante più storia e un tabellone quasi da strada spianata verso la finale, si bloccano dalla paura e non riescono a combinare più niente. Onore ai lusitani, che ora sì che possono farsi strada da perfetti outsiders. Bella vittoria del Galles sull’Irlanda del Nord e successo ai rigori per l’ostica Polonia sulla Svizzera. Scopriamo il punto della 14esima giornata.

    Euro 2016, Svizzera vs Polonia

    Un pazzesco gol di Xherdan Shaqiri in rovesciata dal limite dell’area aveva portato in pareggio all’82esimo una sfida decisa fino a quel momento da Jakub Blaszczykowski al 39′. Nulla di fatto ai supplementari e infine rigori con realizzazioni perfette per la Polonia e errore decisivo per Granit Xhaka.

    UEFA Euro 2016, Galles vs Irlanda del Nord

    Autogol drammatico per Gareth McAuley al 75′ della sfida “extracomunitaria” tra le due britanniche con l’immagine a fine partita di Bale che festeggia con la figlioletta che entrerà negli annali. Fin dove arriverà questo Galles?

    Euro 2016, Portogallo vs Croazia

    Infine, il big match con il Portogallo che partiva da vittima sacrificale per il talento sempre incompiuto della Croazia che aveva appena battuto con decisione i campioni in carica della Spagna. E invece la paura ha deciso il match di Modric e compagni, che devono solo mangiarsi le mani. Rete decisiva del “bidone” Quaresma.

    Italia vs Irlanda   Europei 2016

    Si chiudono ufficialmente i gironi eliminatori di EURO 2016 e si completano gli ultimi due raggruppamenti non senza sorprese. L’Irlanda batte l’Italia e passa come terza così come il Portogallo, che ferma sul 3-3 la capolista Ungheria, ma balza nella parte buona di un tabellone che vede tutte le big da una parte. Qualificate anche la spettacolare Islanda vittoriosa sull’Austria all’ultimo respiro e il Belgio che ha sconfitto la Svezia. Dopo il salto, il punto della 13esima giornata.

    Islanda   Austria

    Con un gol all’ultimo secondo, l’Islanda passa addirittura come seconda a pari punti con l’Ungheria e completa una storica qualificazione che già era iniziata dalle eliminatorie preliminari. Delusione assoluta per l’Austria.

    EURO 2016   Ungheria vs Portogallo

    Un Portogallo ancora una volta sotto le aspettative deve ringraziare un Cristiano Ronaldo in stato di grazia autore di una doppietta e un assist. CR7 porta la nazionale agli ottavi come migliore terza, nella parte buona del tabellone.

    Belgio vs Repubblica d'Irlanda   Euro 2016

    Ciao ciao Ibra e complimenti al Belgio che in un colpo solo si prende anche la parte migliore degli ottavi, quel tabellone che potrebbe portare in finale una vera sorpresa.

    Italia vs Irlanda   Europei 2016

    Sconfitta sì indolore per l’Italia, ma che conferma che – a parte i titolari – c’è poca scelta in panchina, dove si salva il solo Insigne. Brutta ammonizione per Barzagli che entra nella lunga lista dei diffidati per un’eventuale quarto d’emergenza.

    Euro 2016, Spagna vs Croazia

    E così sarà Italia vs Spagna agli ottavi di finale di EURO 2016 di Francia: il replay della finalissima di EURO 2012 si terrà questa volta nel primo turno a eliminazione diretta dopo che gli iberici hanno perso contro una fortissima Croazia nell’ultimo match del girone. Sorpresa per la vittoria della Turchia sulla Repubblica Ceca, mentre va tutto come preventivato nel girone C con i successi sia della Germania sia della Polonia su rispettivamente Irlanda del Nord e Ucraina. Dopo il salto, il punto della 12esima giornata. E domani si chiude con gli azzurri.

    Euro 2016 Irlanda del Nord   Germania

    Decide una rete dell’ex-Fiorentina Mario Gomes che realizza con un tocco di giustezza in una delle decine di tentativi dei campioni del mondo, che sono stati anche molto sfortunati.

    Ukraine v Poland   EURO 2016   Group C

    Lewandowski e compagni si qualificano come seconda del girone non andando oltre l’uno a zero contro una Ucraina ormai ultima, già a casa e demotivata. Rete de “l’italiano” Blaszczykowski nel secondo tempo.

    Czech Republic v Turkey   EURO 2016   Group D

    E chi avrebbe mai detto che la Turchia avrebbe battuto la Repubblica Ceca 2-0? Invece, con una rete per tempo – la prima all’inizio e la seconda verso la fine – i ragazzi di Terim onorano questo EURO 2016.

    Euro 2016, Spagna vs Croazia

    La sorpresa più grande arriva alla sera con la vittoria netta, in rimonta poderosa e inappellabile della Croazia che ha la meglio sulla Spagna e si qualifica come prima spedendoci gli iberici agli ottavi di finale.

    Russia v Wales   EURO 2016   Group B

    Siamo pronti con il punto sulla 11esima giornata di EURO 2016 in Francia con la copertina dedicata al Galles delle meraviglie. I tre signori ritratti nella foto qui sopra sono gli autori dei gol che hanno permesso alla piccola regione di imporsi sulla gigantesca nazione intercontinentale con un rotondo 3-0. Il Wales passa così al primo posto a sorpresa travolgendo la Russia, superando i cugini e vicini di casa dell’Inghilterra che si ferma solo sullo 0 a 0 con la Slovacchia continuando a non convincere sul piano del gioco oltre che dei risultati.

    Russia v Wales   EURO 2016   Group B

    Ancora una partita più che convincente per il Galles che sommerge di gol la Russia e la manda a casa senza appello con un 3-0 firmato all’11′ da Ramsey, raddoppiato poi al 20′ da Taylor e suggellato al 67′ dal talento cristallino di Bale. Prima posizione e tanti saluti a tutti quanti.

    Euro 2016 Slovacchia   Inghilterra

    L’Inghilterra completa la sua performance così così nel girone: pur avendo battuto la capolista Galles non senza qualche difficoltà passa come seconda, con tutti i rischi del caso. La Slovacchia, dal canto proprio, dovrebbe essere altrettanto qualificata tra le migliori terze.

    Romania vs Albania   Euro 2016

    Si chiudono le gare del girone A di EURO 2016 con due verdetti più che pronosticabili come il passaggio del turno in prima posizione della Francia padrona di casa e della Svizzera come seconda, dopo il pareggio a reti bianche nello scontro diretto. Successo storico per l’Albania di De Biasi che vince contro la Romania, la supera nella graduatoria e spera nel ripescaggio tra le migliori terze, qualcosa che la nazionale vicina di mare meriterebbe davvero, dopo le due ottime partite contro elvetici e transalpini. Dopo il salto, il punto della situazione.

    Euro 2016, Svizzera vs Francia

    Ancora un match senza infamia e senza lode per i padroni di casa della Francia, che in un girone piuttosto semplice portano a casa il minimo sindacale con due vittorie senza convinzione su Albania e Romania negli ultimi minuti e un pareggio scialbo contro la Svizzera.

    Per fortuna, si è rivisto un buon Pogba.

    Romania vs Albania   Euro 2016

    Successo storico per la nazionale di De Biasi che in un colpo solo mette a segno la prima rete e il primo successo in una fase finale dei campionati europei di calcio. Sadiku al 43′ accende le speranze per Tirana che ora deve sperare nel ripescaggio tra le migliori terze, che si meriterebbe davvero tutto.

    Euro 2016 Portogallo  Austria

    La 9a giornata di EURO 2016 ci porta due certezze: la prima è che l’Italia si qualifica matematicamente come prima del girone grazie all’arrembante successo per 3-0 del Belgio sull’Irlanda. La seconda è che Cristiano Ronaldo non c’è proprio: il lusitano sbaglia molto, ma soprattutto manda sul palo il rigore che poteva portare i tre preziosi punti al Portogallo contro l’Austria. Impattano 1-1 Islanda e Ungheria, in pole per il passaggio del turno. Dopo il salto, il nostro punto.

    Euro 2016, Belgio vs Repubblica d'Irlanda

    Vittoria perentoria del Belgio che ritrova se stesso contro l’Irlanda andando a mettere a segno tre gol tutti nella ripresa. La doppietta di Lukaku si completa al 70′ dopo il primo gol al 48′, inframezzato dalla rete di Witsel. Con questo successo, l’Italia è matematicamente prima nel girone, indipendentemente dal match con l’Irlanda.

    Euro 2016, Islanda Ungheria

    L’Ungheria poteva qualificarsi come prima con un turno d’anticipo, ma sbatte contro il muro islandese sempre molto duro. Al gol a fine primo tempo su rigore di Sigurdsson risponde… Saevarsson con un autogol allo scadere.

    Euro 2016 Portogallo  Austria

    Che il più bel gesto di Cristiano Ronaldo sia il selfie con l’invasore di campo a fine partita è tutto detto: CR7 non combina niente nemmeno in questo match e sbaglia pure il rigore che potrebbe essere decisivo per la qualificazione. La vittoria con l’Ungheria sarà indispensabile, anche se un pareggio potrebbe valere una delle migliori terze.

    Italia vs Svezia   Europei 2016

    Altra giornata di verdetti l’ottava che si è giocata il 17 giugno a EURO 2016 con sia l’Italia sia la Spagna che staccano il pass per gli ottavi e, allo stesso tempo, sia Svezia sia Turchia che si preparano a fare le valigie e andare a casa. La rete di Eder è stata fondamentale nella sfida degli azzurri, che erano stati imprigionati nella noia e nel grigio di una partita estremamente tattica. Vittoria scoppiettante per gli iberici per 3-0 con Morata protagonista. Pareggio arrembante della Repubblica Ceca che deve sudare sette camicie per riprendere in extremis la Croazia. Dopo il salto, il punto.

    Italia vs Svezia   Europei 2016

    Cosa poteva capitare il venerdì 17 se non vedere il numero 17 Eder segnare a due minuti dalla fine quando mancavano 17 minuti alle ore 17? Uno scioglilingua che però racconta la rete che ha mandato gli azzurri agli ottavi e la Svezia a casa.

    Euro 2016, Repubblica Ceca Croazia

    La sfida delle ore 18:00 ha visto una pioggia di gol con la Repubblica Ceca che è riuscita all’ultimo minuto a pareggiare la Croazia per 2-2 su rigore. Alle reti al 37′ di Ivan Perisic e al 59′ di Ivan Rakitic hanno risposto prima al 76′ Milan Skoda e poi appunto dal dischetto Tomas Necis.

    Spagna   Turchia

    Anche la Spagna si qualifica per gli ottavi di finale andando a battere con un perentorio 3-0 la Turchia a Nizza e, di fatto, mandando a casa il paese inter-continentale. Le reti sono state messe a segno a cavallo dell’intervallo con Morata che ha aperto le danze al 34′ servito da Nolito che poi ha raddoppiato tre minuti dopo, poi lo Juventino ha chiuso i conti 3 minuti nella ripresa.

    Europei 2016, Germania vs Polonia

    Il verdetto della settima giornata di Euro 2016 parla dell’eliminazione dell’Ucraina che è stata battuta dall’Irlanda del Nord nello “spareggio” del gruppo C. Le due capoliste, ossia Germania e Polonia, rimangono bloccate in quello che è stato il primo 0 a 0 del torneo. Nel girone B, il Galles mette paura all’Inghilterra che arriva a un passo dal disastro, ma riesce a ribaltarlo e addirittura a vincere all’ultimo minuto portandosi in testa al raggruppamento. Dopo il salto, tutte le informazioni col nostro punto.

    UEFA Euro 2016   Inghilterra v Galles   Gruppo B

    Il solito Bale apre le danze con una punizione forte, ma non imprendibile che sorprende Hart come spesso accade non impeccabile. Vardy del miracolo Leicester pareggia nel secondo tempo e giunge il gol vittoria all’ultimo secondo per piede di Sturridge quando già si erano aperte le acque delle docce.

    Ucraina vs Irlanda del Nord   Euro 2016

    In quello che era lo spareggio per il terzo posto del girone, l’Irlanda del Nord batte per ben 2-0 l’Ucraina di fatto eliminandola in modo matematico da EURO 2016 come già avvenuto ieri con l’Albania. Gol di McAuley al 49′ e da McGinn al 95′.

    Europei 2016, Germania vs Polonia

    Prima partita terminata a reti bianche in questo EURO 2016 con la Polonia che ha avuto più occasioni da rete della Germania, dimostrando di essere una nazionale assai temibile. Peccato che Milik non le abbia sfruttate a dovere.

    Russia vs Slovacchia   Euro 2016

    La Francia vince sempre allo scadere: così come nella prima giornata di EURO 2016, i padroni di casa passano solo quando l’arbitro è già pronto a portarsi alle labbra il fischietto. È successo con la Romania e avviene anche con l’Albania, che poi subisce anche l’affronto del raddoppio al 95esimo. Bella e importante vittoria della Slovacchia con la Russia e pareggio sofferto della Svizzera contro una rediviva Romania. Ancora una volta, si dimostra un livello piuttosto “soft” fra nazionali considerate favorite e quelle meno quotate. Dopo il salto, tutti i dettagli.

    Russia vs Slovacchia   Euro 2016

    Termina con un’ottima vittoria della Slovacchia per 2-1 sulla Russia la sfida di Lille del pomeriggio del 15 giugno con la rete di Weiss al 32esimo su assist di Hamsik che poi si inventa un golazo da rapido scambio da calcio d’angolo al 45esimo. Accorcia inutilmente le distanze Shatov all’81esimo.

    Romania vs Svizzera   Euro 2016

    La Romania riesce quasi nell’impresa di vincere e rimettersi prepotentemente in corsa per il passaggio di turno passando in vantaggio contro la Svizzera con il secondo gol – sempre dal dischetto – di Stancu al 18esimo, poi è il turno di Mehmedi al 57esimo di tarpare le ali dei balcanici.

    Francia vs Albania   Euro 2016

    Infine, la sfida di Marsiglia che termina 2-0 per la Francia con un risultato molto più bugiardo di quanto potrebbe sembrare dato che si è dovuto attendere fino al 90′ per il colpo di testa di Griezmann tutto solo e il 95′ per il raddoppio ancora di Payet dopo serpentina e destro angolato.

    Portogallo vs Islanda   Euro 2016

    Due risultati davvero poco pronosticabili alla vigilia quelli che hanno determinato l’ultima giornata del primo turno dei gironi eliminatori di EURO 2016. Prima è stata la volta della sconfitta netta dell’Austria di Alaba per mano dell’Ungheria, che si è imposta per ben 2-0 sugli ex-connazionali al tempo dell’Impero. In seguito, è giunto anche il pareggio del Portogallo di Cristiano Ronaldo, fermato da una bella prova dell’Islanda che è sin dalle eliminatorie di qualificazione che sta stupendo. Facciamo il punto sulla quinta giornata del torneo continentale.

    Austria vs Ungheria   Euro 2016

    La prima sfida della giornata è stata quella delle ore 18:00 e ha visto l’Austria soccombere all’Ungheria a Bordeaux con un punteggio perentorio di 2-0: ha aperto le danze al 63′ Adam Szalai e ha raddoppiato all’87′ Zoltan Stieber (U). E l’attesissimo Alaba? Ci ha provato diverse volte mettendoci l’anima, ma non è bastato.

    Portogallo vs Islanda   Euro 2016

    Il match delle ore 21:00 di Saint Etienne era già sulla carta da seguire, perché da un lato c’era il Portogallo con Cristiano Ronaldo e soci e dall’altro una delle sorprese delle qualificazioni come l’Islanda. Il buon inizio dei lusitani, con il gol al 31′ di Nani ha illuso, perché poi a 10 minuti dalla fine ha pareggiato, tutto solo, Birkir Bjarnason.

    Europei 2016   Belgio   Italia   Stade de Lyon, Lione  Fase a gironi   Gruppo E

    Non c’è alcun dubbio che la vera sorpresa di EURO 2016, finora, sia stata proprio l’Italia che merita tutte le copertine dei giornali sportivi del Vecchio Continente grazie all’ottima vittoria per 2-0 contro il Belgio che non soltanto è la prima squadra europea del ranking FIFA, ma era anche accreditata da tutti come possibile vincitrice finale. Invece, i ragazzi di Conte hanno dimostrato di essere più squadra e di far fronte alla mancanza di un talento nelle singolarità con un’organizzazione e una grinta superiori. Vittoria sofferta per la Spagna contro una buona Repubblica Ceca e pareggio anonimo tra Irlanda e Svezia, facciamo il punto.

    Spagna vs Repubblica Ceca   Euro 2016

    Ci voleva una bella zuccata di Piqué per conquistare questi preziosi tre punti per la Spagna, necessari a battere lo spauracchio Repubblica Ceca e a rispondere alla Croazia. Sarà un girone mica da ridere.

    Irlanda   Svezia

    Un pareggio che va più che bene all’Italia quello tra le altre due squadre del raggruppamento con l’Irlanda che prima passa in vantaggio e poi pareggia con un autogol. Ibrahimovic impalpabile

    Europei 2016   Belgio   Italia   Stade de Lyon, Lione  Fase a gironi   Gruppo E

    Partire col profilo basso può essere un vantaggio per gli Azzurri che si comportano sempre meglio quando hanno meno pressione addosso: Giaccherini prima (ma che partita ha fatto?) e Pellé poi mettono una pietra sul pericolo Belgio e aggiungono un sorriso, seppur ferito da un’esultanza esagerata, sul viso di Conte. E i rosso-giallo-neri? Devono dimostrare più compattezza, perché il talento singolo è indiscutibile, ma non è sufficiente.

    Germania vs Ucraina   EURO 2016

    La terza giornata di EURO 2016 ha visto rispettare tutti i pronostici della vigilia con la vittoria della Germania e della Polonia così come della Croazia rispettivamente su Ucraina, Nord Irlanda e Turchia. Certo, nel caso dei campioni del mondo il successo è stato molto meno facile di quanto il punteggio possa rivelare, perché l’ex repubblica sovietica ha davvero reso dura la sfida a Muller e compagni. Belle prove di Croazia e Polonia, che dimostrano di essere sul pezzo. Dopo il salto, un piccolo riassunto.

    Turchia vs Croazia   Europei 2016

    Una delle partite più pericolose a livello di sicurezza vede la vittoria di Mandzukic e compagni, che hanno messo in cascina tre punti contro l’ostica Turchia.

    Euro 2016, lo Stade de Lyon che ospiterà' la partita Belgio Italia

    Una bella Polonia dimostra il suo stato di forma contro l’Irlanda del Nord. Il gol iniziale rende la gara in discesa, ma in generale Lewandowski e compagni hanno messo campo la loro grinta e i talenti.

    Germania vs Ucraina   EURO 2016

    Vittoria molto sofferta per la Germania che si trova davanti un’Ucraina organizzata e per niente timorosa davanti ai campioni del mondo. Il risultato dice 2-0, vero, ma la cronaca parla di una sfida equilibrata che ha visto innumerevoli occasioni per i giallo-blu, con tanto di salvataggio disperato di Boateng sulla linea (per evitare l’autogol).

    Euro 2016, Inghilterra v Russia

    La seconda giornata di EURO 2016 vede la grande delusione dell’Inghilterra, che non riesce a portarsi a casa i tre punti contro la Russia per una questione di secondi: proprio al 92esimo, infatti, Vasili Berezutski segna il definitivo 1-1 che spegneva l’entusiasmo del vantaggio – venti minuti prima – di Eric Dier. Vittoria importante per la Svizzera nella sfida fratricida contro l’Albania e ancora più pesante il successo del Galles contro la Slovacchia grazie a uno strepitoso Bale. Facciamo il punto.

    Euro 2016 Albania   Svizzera

    Va alla Svizzera la sfida contro l’Albania: Petkovic batte De Biasi e esulta lo Xhaka che ha scelto la nazionalità elvetica. Presso lo Stade Bollaert-Delelis di Lens decide il gol iniziale di Fabian Schaer, si segnala anche l’espulsione per doppia ammonizione di Lorik Cana.

    Galles vs Slovacchia   Euro 2016

    Vittoria di peso al Bordeaux-Atlantique del Galles trainato dal talento di Gareth Bale autore di un gol e di Ramsey che ha messo la firma su un assist contro la Slovacchia di Marek Hamsik. Di Duda e Hal Robson-Kanu gli altri gol.

    Euro 2016, Inghilterra v Russia

    Infine, pareggio all’ultimo minuto tra Inghilterra e Russia nel match delle ore 21:00 allo stadio Vélodrome di Marsiglia con Hodgson ancora sotto il mirino delle critiche.

    Francia   Romania

    La prima giornata di EURO 2016 si apre e si chiude con la partita inaugurale delle ore 21:00 della Francia padrona di casa contro la Romania. Il risultato è quello pronosticato, ossia la vittoria dei transalpini, ma la dinamica e il punteggio raccontano tutt’altro match dato che i ragazzi di Deschamps hanno dovuto faticare non poco per fare breccia nella rocciosa e impavida avversaria, che non solo ha tenuto bene testa ai talenti in blu, ma è anche riuscita a pareggiare – seppur su rigore – e a sfiorare il nuovo pareggio proprio alla fine.

    Francia   Romania

    Grandissima responsabilità per la squadra di Deschamps che però risolve il match solo nei minuti finali con l’incredibile gol all’incrocio di sinistro del talento Payet del West Ham quando già sembrava archiviato l’1-1 con protagonisti Giroud (un altro “inglese”, visto che gioca nell’Arsenal) e da Stancu su rigore. Deludono sia l’attesissimo Pogba sia Griezmann, entrambi sostituiti. L’immagine migliore sono le lacrime di Payet dopo il gol.

    Qui tutte le classifiche e i risultati in tempo reale.

    9106

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuro 2016News SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI