Calciatori trasferiti in Cina: Hulk acquistato per 56 milioni

Calciatori trasferiti in Cina: Hulk acquistato per 56 milioni
da in Calcio, Calciomercato, News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23/11/2016 07:17

    Il calcio cinese ha preso come mentore da seguire quello degli Stati Uniti. Nella MLS, la lega di calcio americana, negli anni sono sempre stati acquistati giocatori di grande calibro internazionale che potessero, oltre a contribuire a vittorie e alla crescita tecnica, appassionare tifosi ed addetti ai lavori. La Cina persegue lo stesso obiettivo.
    Se gli americani, nel tempo, hanno portato nelle loro società giocatori del calibro tecnico e d’immagine come David Beckham, Thierry Henry, Kakà, David Villa e Andrea Pirlo – solo per citarne alcuni- i cinesi stanno cercando di trarre il miglior insegnamento da queste operazioni.

    Alessandro Diamanti

    diamanti

    Nel mercato cinese, infatti, sono arrivati soldi e passione e con la quantità di persone che possono appassionarsi davvero al calcio, le possibilità di crescita sono infinite. Negli anni la Cina ha saputo conquistare il cuore, o forse è meglio dire il portafogli, di giocatori di scuola europea come Alessandro Diamanti, pagato 7,5 milioni di euro dal Guangzhou per portarlo via da Bologna.

    Alberto Gilardino

    gilardino

    Anche Alberto Gilardino emigrò nella terra natale di Mao Tse Tung, sempre in forza al Guangzhou, allenato in quegli anni da Marcello Lippi. I risultati per il “violinista” non sono stati rosei come in patria ma è riuscito comunque a lasciare il segno.

    Tim Cahill

    cahill

    Negli anni sempre più giocatori di scuola europea si sono spostati nel Sol Levante, tra i più carismatici c’è l’australiano Tim Cahill. Il centrocampista, dopo otto anni in Premier all’Everton, è volato negli States e adesso è un giocatore del Shanghai Greenland Shenhua.

    Fredy Guarin

    guarin

    La stessa società che ha acquistato Cahill, in questo mercato di riparazione, ha acquistato il colombiano Fredy Guarin dall’Inter per poco meno di 12 milioni di euro.

    Zé Eduardo

    Ze Eduardo

    Un altro giocatore dal passato europeo che ha vestito la maglia di un club cinese è Zé Eduardo. L’attaccante, adesso in forza al Al-Shaab, allenata da Walter Zenga, ha giocato in Italia, con le maglie di Siena e Genoa, per poi accasarsi al Shanghai Shenxin.

    Gervinho

    Gervinho

    Un altro grande colpo dalla Serie A, per il calcio cinese, è stato Gervinho (ex Roma). L’esterno, in forza in passato anche all’Arsenal e al Lille, è passato al Hebei China Fortune per quasi 18 milioni di euro.

    Ramires

    ramires

    L’ultimo colpo dalla Premier, in ordine cronologico, è anche quello più costoso per il mercato cinese ed è l’acquisto che ha portato in Cina il centrocampista brasiliano Ramires (ex Chelsea). L’ex Blues Ramires è stato strappato da Londra per quasi 25 milioni di euro dal Jiangsu Suning.

    Jackson Martinez

    Jackson Martinez

    L’attaccante colombiano, passato in Estate dal Porto all’Atletico Madrid, vola in Cina per 42 milioni di euro. Il trasferimento del giocatore sudamericano lo porterà nel Guangzhou, una delle società che ha speso di più in questo mercato, e guadagnerà 12,5 milioni di euro a stagione per quattro anni.

    Alex Texeira

    Alex Teixeira

    L’ultimo colpo del mercato cinese è il brasiliano Alex Texeira. Il centrocampista offensivo militava nello Shaktar Donetsk ma in questa sessione di mercato è stato acquistato dal Jiangsu Suning per una cifra folle, 50 milioni di euro. Con quest’ultimo colpo, le squadre cinese hanno speso 258,9 milioni di euro. Una cifra che probabilmente salirà visto che il mercato termina il 26 febbraio, in Cina.

    Ezequiel Lavezzi

    Ezequiel Lavezzi

    L’ex giocatore del Napoli, ed ormai anche del PSG, è stato inseguito a lungo nel mercato di gennaio, e anche nella sessione estiva, dall’Inter. La squadra nerazzurra sembrava essere riuscita a convincere il “Pocho”, soprannome dell’argentino, ma alla fine ha scelto la Cina, con trasferimento immediato. Tra i nomi in questa lista è forse il giocatore che fa più “rumore” mediatico perché Lavezzi ha dimostrato di essere un giocatore fantastico e di poter fare la differenza anche in un grande palcoscenico come quello europeo con il PSG. Alla fine però hanno vinto, anche in questo caso, i cinesi dell’Hebei China Fortune, la squadra di Gervinho, che ha acquistato il giocatore, in scadenza di contratto a giugno, per 6 milioni di euro mentre Lavezzi ne guadagnerà circa 15 all’anno.

    Renato Augusto

    Renato Augusto

    Il trequartista brasiliano, che ha giocato e segnato anche in Copa America Centenario, si è trasferito dal Corinthias al Beijing Goan per una cifra che oscilla tra i 7 e gli 8 milioni di euro. Il centrocampista sudamericano è sbarcato anche in Europa, in Germania, giocando con la maglia del Bayern Leverkusen ma non è riuscito a fare la differenza ed è quindi tornato in patria. I cinesi del Beijing Goan, squadra della capitale, ha deciso di puntare su Renato Augusto per rinforzare la rosa.

    Burak Yilmaz

    Burak Ylmaz

    Dopo Renato Augusto, il Beijing Goan ha deciso di acquistare anche un attaccante e ha puntato il mirino verso Butak Yilmaz, ex punta del Galatasaray e centravanti della Nazionale turca che ha realizzato uno dei pochi gol fatti dalla nazionale di Fatih Terim in questa edizione di Euro 2016. Il bomber turco, allenato anche da Mancini e Prandelli, ha realizzato con il Galatasaray 65 gol in 105 presenze e adesso si è trasferito in Cina per una cifra di poco superiore agli 8 milioni di euro.

    Hulk

    Hulk

    In Cina c’è una vera e propria colonia brasiliana che adesso si è rinforzata con l’arrivo di Hulk dallo Zenit San Pietroburgo. L’attaccante brasiliano è stato acquistato dallo Shanghai Dongya per una cifra folle, ben 56 milioni di euro. Il colpo di mercato della squadra di Shanghai è in assoluto il trasferimento più costoso fatto fino a questo momento da una squadra cinese. L’attaccante non ha entusiasmato allo Zenit ma fece molto bene al Porto. Adesso, dopo un paio di stagioni discutibili cerca di rimettersi in discussione in un campionato nuovo. L’attaccante sudamericano, potente, veloce e fisicatissimo percepirà circa 20 milioni all’anno, come Messi e Cristiano Ronaldo. Il giocatore 29enne, cercherà di portare lo Shanghai Dongya alla vittoria della Super Lig cinese.

    Sono tanti soldi investiti dai cinesi sul mercato per cercare di alzare l’asticella del livello del loro calcio e per cercare di dare una grossa crescita, uno sviluppo, anche attraverso le strutture e le scuole formative che renderanno il lavoro molto più efficace. I nomi sono meno altisonanti di quelli che gli Stati Uniti hanno portato nel loro calcio all’inizio della rivoluzione calcistica americana ma anche i prezzi e gli anni dei calciatori lo sono, proprio a testimoniare che il livello di gioco e di intensità vuole rimanere alto. L’obiettivo, senza nascondersi, è quello di diventare presto la nuova MLS e forse qualcosa di più.

    1512

    PIÙ POPOLARI