Italia-Svezia Euro 2016: Eder porta gli azzurri agli ottavi di finale

Italia-Svezia Euro 2016: Eder porta gli azzurri agli ottavi di finale

L'attaccante dell'Inter piazza il gol decisivo per la qualificazione in una partita noiosa e molto fisica

da in Calcio, Euro 2016, Nazionale italiana di calcio, News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Italia-Svezia Euro 2016: Eder porta gli azzurri agli ottavi di finale

    L’Italia vince 1-0 contro la Svezia grazie alla rete di Eder all’88° minuto. Parti di sacrificio, non bella da vedere ma a sprazzi possiamo davvero fare male. Eden monumentale in fase di recupero palla e poi anche decisivo. L’Italo-brasiliano se lo merita dopo le tante critiche subite. Siamo agli Ottavi di Finale di Euro 2016.

    90° – 3 minuti di recupero.
    88° – GOOOOOOL!! – Eder 1-0. Rimessa dell’Italia, Zaza fa sponda per Eder che salta un avversario , entra in area e calcia in rete. Bel gol.

    #eder 1 a 0 #ItaliaSvezia #EURO2016

    Un video pubblicato da Fabio Fagnani (@crazyfagna) in data:

    84° – Entra Sturaro per Florenzi. Giaccherini va a fare l’esterno.
    82°TRAVERSA. Parolo di testa su cross fantastico di Giaccherini. Sfortunata l’Italia in questa occasione.

    78° – Da sottolineare la prova, in fase di non possesso palla, di Eder, sempre pronto a dare una mano alla squadra.
    75° – Occasione per l’Italia: cross dalla destra di Candreva ma Zaza non riesce a deviare verso la porta
    74° – Cambio per l’Italia: esce De Rossi e dentro Thiago Motta.

    Giaccherini

    72° – Si sta preparando ad entrare Thiago Motta.
    69° – Cartellino giallo per De Rossi: intervento a gamba tesa su Kallstrom.
    68° – La Svezia controlla il possesso palla e l’Italia non riesce a recuperarla con facilità.
    63° – Abbiamo iniziato bene questo secondo tempo. Florenzi crossa per Candreva che vuole mettere ancora in mezzo ma bravissimo Isaksson ad anticipare tutti.
    60° – Contatto violento ma involontario tra De Rossi e Guidetti ma il centrocampista della Roma si alza senza problemi.
    59° – Cambio per l’Italia: fuori Graziano Pellé dentro Simone Zaza.
    55° – Buona azione dell’Italia: Parolo apre per Candreva che crossa forte e teso ma Eder non arriva in tempo.
    52° – Si scalda Zaza. L’attaccante della Juventus pronto al debutto ad Euro 2016.
    47° – Occasione Italia: Eder scarica per Pellé che calcia al volo ma la palla finisce alta.

    46° – Polemiche per un contatto Chiellini-Guidetti ma l’arbitro non da il fallo alla Svezia.
    Inizio Secondo Tempo – Nessun cambio nelle formazioni, rientrano i 22 del primo tempo.
    Fine Primo Tempo – Partita abbastanza lenta e con pochi sprazzi sia da una parte che dall’altra. Un solo tiro in porta, quello di Florenzi.

    Non un grande Italia, vediamo Conte cosa tira fuori dal cilindro.
    45° – Possesso palla a favore della Svezia, 59% contro 41%, dell’Italia.
    42° – Confusione in area ma Chiellini salva tutto e spazza, concedendo l’angolo per la Svezia.
    39° – Ibrahimovic innesca Ekdal che scarica per Guidetti, l’attaccante calcia al volo ma finisce ampiamente fuori.
    39° – Azione per l’Italia: cambio di campo per Candreva che stoppa magnificamente, crossa in mezzo ma Eder non ci arriva.
    38° – Ibrahimovic sta giocando trequartista per evitare di farsi marcare dai difensori italiani.
    33° – Buon giropalla dell’Italia ma poi Giaccherini non riesce a pescare i due attaccanti in mezzo all’area di rigore.
    30° – Dopo mezz’ora di gioco l’Italia ha lasciato il pallino del gioco nei piedi svedesi. Fino a questo momento l’unica occasione è quella di Florenzi.
    27° – Occasione Svezia: calcio di punizione dalla trequarti campo, salta Ibrahimovic che colpisce di testa ma è in fuorigioco.
    24° – Tanti errori nei passaggi da parte degli Azzurri. Conte infuriato in panchina.
    21° – Prova a farsi sotto la Svezia grazie ad Ekdal ma l’Italia si difende ancora bene.

    IMG_20160617_152117

    19° – Candreva crossa cercando Pellé ma Isaksson esce bene coi pungi.
    17° – Ibrahimovic cerca di mettere la sua qualità a disposizione della squadra ma il suo filtrante è preso da Barzagli.
    16° – I ritmi si sono abbassati, la Svezia prova ad impensierire l’Italia.
    13° – Ci prova Guidetti e poi Ibrahimovic ma l’attaccante del PSG commette fallo.
    10° – Occasione per l’Italia: Florenzi riesce a rientrare sul destro ma il suo tiro è deviato ed è facile presa per Isaksson.

    – L’Italia prova a fraseggiare a centrocampo, la Svezia attende.

    #ItaliaSvezia #EURO2016

    Una foto pubblicata da Fabio Fagnani (@crazyfagna) in data:

    – Occasione per l’Italia: Eder riesce a fuggire sulla sinistra ma il cross per Candreva e Pellé è impreciso, la difesa svedese allontana.
    – Cross sul fondo di Florenzi ma bravo Candreva a tagliare il campo palla al piede.
    – Occasione per la Svezia: Olsson dalla sinistra crossa per Ibrahimovic ma Chiellini è attento e anticipa l’attaccante svedese.
    – Fischio di inizio. La seconda partita della Nazionale è iniziata.

    1381

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuro 2016Nazionale italiana di calcioNews SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI