Euro 2016, la dance per l’irlandese Grigg che fa ballare il web

Euro 2016, la dance per l’irlandese Grigg che fa ballare il web

Will Grigg’s on fire, your defense is terrified, i tifosi nordirlandesi cantano Gala Rizzato

da in Calcio, Euro 2016, Sport, Viral Sport
Ultimo aggiornamento:
    Euro 2016, la dance per l’irlandese Grigg che fa ballare il web

    Will Grigg è un attaccante dell’Irlanda del Nord e la tifoseria nordirlandese lo ama, lo adoro e lo idolatra con il suo inno, ossia una canzone di Gala Rizzato “Freed from desire” che ha leggermente cambiato per aumentare il fascino che c’è attorno al giocatore. L’attaccante nato a Solihull a 7 anni giocava nelle giovanili del Birmingham City ma poi un grave infortunio a 15 anni lo allontanò dai campi per poi tornare attraverso il College della sua città e adesso può incantare i tifosi al primo europeo della loro storia.

    Will Grigg, un attaccante di talento, di qualità, destinato, come molti, ad altri palcoscenici ma per un motivo o per l’altro Grigg non ha mai avuto la possibilità di raggiungere piazze più blasonate e dimostrare tutte le sue doti ed Euro 2016 è sicuramente un’importante evento per mettersi in mostra con la sua Irlanda del Nord. Dovessimo paragonare la sua storia, non tanto come avvenimenti ma come talento “nascosto” ci verrebbe in mente Vardy oppure facendo un esempio tutto italiano forse sarebbe opportuni dire Lapadula (oppure tornando indietro nel tempo Lucarelli), visto che a 25 anni si appresta ad andare adesso in una grande squadra. Grigg ne ha ancora 24 (il 3 luglio compirà 25 anni) e anche lui, come Lapadula, potrebbe esplodere a breve e, magari, giocare in una grande squadra.

    Euro 2016, la dance dell'Irlanda per il "fenomeno" Grigg che fa ballare il web

    L’attaccante oltre a talento e grande voglia di fare gol ha anche un suo inno personale che è stato inventato da un tifoso inglese del Wigan che ha cambiato il ritornello della canzone “Freed from desire” di Gala Rizzato in “Will Grigg’s on fire, your defense is terrified” che sostanzialmente significa che Grigg è caldo, infuocato, lui e il suo piede per calciare in porta, e la tua difesa, quella avversaria, è terrorizzata o per lo meno dovrà avare tanta paura perché da un momento all’altro Grigg può segnare. Questo è l’inno dedicato ad uno dei migliori giocatori dell‘Irlanda del Nord.

    368

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuro 2016SportViral Sport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI