Basket, Olimpia Milano conquista il 27° scudetto

Basket, Olimpia Milano conquista il 27° scudetto

70-74 per l'Olimpia che conquista il secondo scudetto dell'era Armani

da in Basket, Sport
    Basket, Olimpia Milano conquista il 27° scudetto

    L’Olimpia Milano vince gara 6, portando la serie sul 4-2, e conquista il 27° scudetto della sua storia. Una partita esaltante, difficile ed incredibile da parte della squadra di Jasmin Repeša che, però, a 5 minuti dalla fine del match ha allungato su Reggio Emilia. Alla squadra di casa, si è giocato al PalaBigi, vanno i complimenti per aver giocato un campionato di alto livello ed una finale impressionante.

    I grandi tre, i big three in stile Miami Heat, Gentile, il capitano, Simon e Sanders hanno portato Milano sulle spalle con i loro canestri. I 16 punti del capitano dell’Olimpia hanno dato dimostrazione di quanto Gentile, nelle partite precedenti a Reggio Emilia, sia un po’ mancato alla squadra di mister Repeša.

    Reggio Emilia, con i suoi talenti, Della Valle su tutti, prova ad impedire di scappare alla squadra di Armani, il tifo della squadra di casa è assordante, si vuole cercare di dare il tutto per tutto per portare la serie a gara 7 ma niente, Milano è troppo più motivata e soprattutto, in alcune circostanze, più forte e più esperti della squadra emiliana.

    Alla fine finisce 70-74 per l’Olimpia Milano che vince il suo 27° titolo di Serie A di Basket ed è il secondo targato Giorgio Armani.

    Il presidente della squadra meneghina si è seduto sulla poltrona nel 2008 ma in 8 anni è riuscito a vincere “solo” due campionati, uno nel 2014 ed uno quest’anno, fresco fresco di vittoria.

    Il capitano dell’Olimpia Milano, Alessio Gentile, al termine della gara ha dichiarato: “È stata durissima, ma lo volevo, sono rimasto per questo”. Non è ancora certo, però, se il capitano,il fuoriclasse e la bandiera di questa squadra, per valori umani e per carattere oltre che per talento, rimarrà ancora con la canotta targata Emporio Armani oppure deciderà di andare altrove, probabilmente in Europa anche se dagli States potrebbe arrivare un’offerta interessante, le partite preolimpiche saranno fondamentali per mettere, ancora una volta, in mostra il talento di Gentile.

    371

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BasketSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI