Berlusconi al Milan: “Non vi pago più”, il video choc

Berlusconi al Milan: “Non vi pago più”, il video choc

Un video amatoriale di qualche mese fa mostra il Presidente del club rossonero estremamente inviperito per le prestazioni della squadra

da in Calcio, Milan, News Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Berlusconi al Milan: “Non vi pago più”, il video choc

    Silvio Berlusconi, presidente del Milan, ha spesso ammesso il suo disappunto per le prestazioni poco dignitose della squadra rossonera durante tutta la stagione, ancora prima che Cristian Brocchi si sedesse sulla panchina, bollente, della squadra meneghina. Il presidente è stato immortalato in un video amatoriale dopo una cena con la società nel quale chiede ai giocatori più impegno, altrimenti non pagherà gli stipendi.

    Nella clip si vedono i giocatori intorno al Presidente del Milan che ascoltano le sue parole con attenzione, con qualcuno che accenna un sorriso perché forse non capisce se scherza o fa sul serio. La cena è stata probabilmente fatta prima del mercato di gennaio poiché nel video si vedono Cerci, Suso e i folti capelli di Luiz Adriano, adesso rasato.

    Berlusconi sgrida il Milan: "Non vi pago!"

    Berlusconi parla ai giocatori, come fossero dei figli, chiedendo loro più impegno, “non possiamo fare queste figure” dice il presidente, altrimenti “questi signori – riferendosi agli investitori – sono quelli che ci fanno vivere come sponsor.

    Mi hanno appena detto che non ci daranno più i soldi” e dopo una pausa mentre guarda negli occhi la sua squadra aggiunge “allora li chiedo a voi, o meglio, non ve li dò più. Allora mi dovrete far causa e sapete quanto dura un processo civile in Italia? 8 anni”.

    Una minaccia bella e buona che non è scontato diventi realtà vista la stagione orribile della squadra rossonera. L’ultima ancora di salvezza a cui sarebbe possibile aggrapparsi per salvare l’annata, la Coppa Italia.

    299

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMilanNews SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI