Maggior numero di rigori sbagliati in una partita

Maggior numero di rigori sbagliati in una partita

Chi è il peggior rigorista di sempre? Ripercorriamo la storia degli errori dagli undici metri

da in Calcio, Record Sportivi, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Maggior numero di rigori sbagliati in una partita

    Calcio di rigore. Una frase, breve, che suscita sempre immensa gioia se il fischio dell’arbitro si rivolge favorevolmente verso la tua squadra del cuore ma con immensa tristezza e sconforto se, invece, il fischio è contro la squadra che ami. Il gol su calcio di rigore sembra una certezza, qualcuno esulta ancora prima che il proprio rigorista, dall’istinto killer ed il sangue freddo, calci in porta ma non è sempre cosi facile. L’ultimo caso di rigore, anzi rigori, sbagliato è quello di Jerry Mbakogu contro la Lazio. L’attaccante del Carpi si è fatto parare due rigori da Marchetti decretando, quasi, la retrocessione della squadra biancorossa. Ma il nigeriano non è l’unico ad aver sbagliato più di un rigore in carriera né tantomeno ad averne sbagliato uno importante.

    Jerry Mbakogu

    L’attaccante del Carpi, classe 1992, l’8 maggio del 2016 ha sbagliato due calci di rigore contro la Lazio. Federico Marchetti, portiere della Lazio, è riuscito a parare entrambi i tiri del bomber nigeriano del Carpi salvando la squadra biancoceleste dalla possibile sconfitta. Mbakogu ha calciato entrambi i tiri dal dischetto alla sinistra del portiere laziale ma senza incisiva potenza e particolare precisione, facendosi ipnotizzare dall’estremo difensore avversario.

    Massimo Maccarone

    L’attaccante in forza all’Empoli sbagliò due rigori nella stessa partita: era il 2007, Siena-Torino, l’attaccante, ai tempio in bianconero, si fece ipnotizzare da Matteo Sereni. Maccarone non è mai stato un grande rigorista ma è sempre stato considerato un ottimo attaccante, soprattutto per squadre di medio livello ma quel giorno, contro il Torino, non riuscì ad imprimere il proprio potenziale sulla partita.

    Eugenio Corini

    Il regista del Chievo Verona, la squadra dei miracoli con Corradi, Legrottaglie, Perrotta, nel 2002 sbagliò due tiri dagli undici metri nella partita contro il Piacenza. Il centrocampista, che in futuro giocherà anche a Palermo, calciò il primo rigore sulla traversa mentre il secondo venne parato dal portiere del Piacenza Guardalben.

    Evaristo Beccalossi

    Tornando un po’ più indietro nel tempo, Evaristo Beccalossi, grande attaccante dell’Inter, riuscì a sbagliare due calci di rigore nei sedicesimi di finale di andata della Coppa delle Coppe della stagione 1982-83.

    Il pubblico dello Stadio Meazza era incredulo ed Evaristo Beccalossi fu costretto ad uscire dal campo di gioco poiché non era più in grado, moralmente, di continuare a giocare. L’Inter vinse comunque la sua partita per 2-0 contro lo Slovan Bratislava.

    Martin Palermo

    In testa alla classifica di rigori sbagliati in una sola partita c’è, incontrastato, l’attaccante argentino, ai tempi, del Boca Juniors, Martin Palermo. Il bomber della Selection sbagliò ben tre rigori nella partita di Confederation Cup contro la Colombia. La squadra dei cafeteros vinse quel match per 3-0 e Martin Palermo entrò nella storia del calcio.

    Rigori importanti

    Nella lista dei rigori importanti sbagliati potremmo citare una lista infinità di nomi, può capitare, certo, ma ci sono nomi altisonanti nella lista degli errori importanti dal dischetto: come dimenticare Roberto Baggio nel Mondiale degli Stati Uniti del’94 oppure Di Biagio a Francio ’98. Uscendo dall’Italia David Trezeguet nel Mondiale del 2006 contro l’Italia in Finale. Oppure John Terry nella Finale di Champions League nel 2008 oppure Pirlo contro il Liverpool nella Champions del clamoroso 3-3.

    575

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioRecord SportiviSport

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI