Europei di Quidditch a Gallipoli, lo sport di Harry Potter

Europei di Quidditch a Gallipoli, lo sport di Harry Potter

Lo sport magia creato dalla penna del mago più famoso del mondo ha un campionato europeo

da in Prodotti Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Europei di Quidditch a Gallipoli, lo sport di Harry Potter

    In Salento, per la precisione a Gallipoli, si sono giocati i campionati europei di Quidditch, lo sport di magia creato dalla scrittrice di Harry Potter. Questa disciplina esiste già da qualche anno ma è la prima volta che sbarca in Italia. Al torneo hanno partecipato ben 40 squadre ma sono stati i Titans Paris a vincere il campionato.

    Si sono svolti i campionati europei di Quidditch a Gallipoli. Lo sport inventano da J.K. Rowling, l’autrice del mago più famoso del 21° secolo, sta iniziando a spopolare in Europa e l’evento pugliese è stato quello con più squadre e con più atleti che vi hanno partecipato, in Europa.

    Il Quiddich nasce, come sport, nei college americani e via via ha iniziato negli anni ad acquisire sempre di più popolarità fino ad arrivare alla creazione di veri e propri campionati europei. Nell’evento pugliese i “maghi” vincitori sono stati i Titans Paris, già vincitori dell’europeo tenutosi ad Oxford nel 2015. La finale è stata vinta contro i belgi del Deurne Dodo.

    Tra le 40 squadre partecipanti all’evento organizzato dal Lunatica Quidditch Club di Brindisi e al Caroli Hotels, hanno partecipato anche due team italiani, i Green Tauros Torino e i Milano Meneghins.

    L’inesperienza dei team nostrani, però, non ha portato in alta la bandiera italiana ma ci sarà tempo per allenarsi.

    Europei di Quidditch a Gallipoli, lo sport di Harry Potter

    Lo sport magico è un mix tra rugby e dodgeball, la scopo c’è e va tenuto tra le gambe, l’obiettivo è quello dif are più punti possibili tirando la palla nei tre cerchi difesi dal portiere nell’arco dei 30 minuti di durata ma attenzione il cercatore fa vincere la sua squadra se prende il boccino d’oro.

    Oltre ad essere innovativo e divertente il Quidditch è anche “paritario” grazie alla regola regola del massimo-quattro. Infatti, in campo non possono essere presenti più di quattro giocatori dello stesso sesso e le sostituzioni devono seguire questa regola cosi le partite sono più equilibrate ed inclusive cosi da evitare ogni forma di razzismo di genere.

    398

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Prodotti SportSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI