La surfista senza sponsor perché non abbastanza bella

La surfista senza sponsor perché non abbastanza bella

Silvana Lima lancia l'accusa di essere ignorata perché non dotata di fisico da modella

da in Altri Sport, Sport
Ultimo aggiornamento:

    Silvana Lima è la più forte surfista brasiliana nonché una delle migliori al mondo, ma ha grande difficoltà a svolgere il proprio ruolo di atleta professionista in quanto gli sponsor latitano. Lei un’idea chiara sul perché ce l’ha: non sono una modella, sono una surfer pro, ma sono discriminata perché non sono abbastanza bella. Queste cose non accadono nel mondo maschile, i miei colleghi non hanno questo problema. Avrei potuto rifarmi il seno, mettermi lentine colorate, ma sarei stata diversa da chi sono veramente e non voglio snaturarmi”. Così, ha pensato al crowdfunding. Di cosa si tratta? Della raccolta fondi e finanziamenti online grazie alla generosità dei fan. Qui sopra un po’ di immagini che lei stessa ha pubblicato su Instagram.

    “I grandi marchi di abbigliamento vogliono solamente atlete che sembrano delle modelle e così succede come a me che rimani senza nemmeno uno sponsor. Mi sento esclusa, scartata”. E dire che è una vincente e ha un grande talento: 3 tappe del World Tour, 8 volte campionessa brasiliana e 2 volte del World Tour stesso figurano nel suo palmares, ma non è sufficiente per garantirle una sussistenza. “Le spiagge non sono passerelle”, il suo sfogo.

    Servirà a qualcosa?

    211

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Altri SportSport Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30/03/2016 09:42
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI