Tennis, scandalo scommesse: coinvolti vincitori di Slam?

Tennis, scandalo scommesse: coinvolti vincitori di Slam?

Un documento segreto in mano alla BBC è pronto a sollevare un gran polverone

da in Sport, Tennis
    Tennis, scandalo scommesse: coinvolti vincitori di Slam?

    Un nuovo scandalo scommesse è pronto a scoppiare nel mondo dello sport, questa volta coinvolgendo il tennis. Secondo quanto anticipato dalla BBC – che avrebbe avuto accesso a una serie di documenti segreti – sarebbero ben 16 giocatori tra i primi cinquanta al mondo (e tra questi anche alcuni vincitori di almeno una prova del Grande Slam) a essere direttamente interessati da questa nuova ondata. E l’Italia non mancherebbe per quanto riguarda l’appoggio logistico, con cartelli di scommettitori localizzati nel Nord e in Sicilia.

    Il condizionale è d’obbligo in questa notizia che riprende quanto raccontato dalla BBC, che avrebbe ricevuto prove per puntare il dito contro sedici giocatori della top 50 che nell’ultimo decennio avrebbero aggiustato le partite per favorire il gioco sporco delle scommesse. I cartelli coinvolti sarebbero localizzati in Italia e Russia e avrebbero ovviamente generato un giro miliardario di euro. Sarebbero dunque tutti nomi grossi e non più casi isolati delle basse zone della classifica.

    Niente di nuovo all’orecchio delle attualità, ma qualcosa di completamente sconosciuto ai più.

    I nomi dei giocatori dell’ATP, segnalati per aver segnalato le partite, non sono ancora stati rivelati, ma sembra che tutto sia partito da un match molto dubbio tra Nikolay Davydenko e Martin Vassallo Arguello risalente al 2007 (ma è d’uopo dire che i due non c’entrano nulla, sono stati già assolti). Sarebbe stata la scintilla che ha scoperchiato questo caso che sembra enorme e che potrebbe essere assai rumoroso anche perché tre casi a Wimbledon e otto giocatori pronti a impegnarsi alla conquista degli Australian Open. Vi terremo aggiornati.

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN SportTennis
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI