Calciomercato Napoli 2015/16: Nikola Maksimovic per la difesa

Calciomercato Napoli 2015/16: Nikola Maksimovic per la difesa
da in Calcio, Calciomercato, Napoli Calcio, Serie A, Sport, Blerim Dzemaili, Goran Pandev
Ultimo aggiornamento: Lunedì 30/05/2016 16:33

    Torino Fc Lazio

    Nikola Maksimovic è uno dei primi obiettivi del Napoli per la finestra di calciomercato invernale 2015/16: il difensore serbo è inseguito da Aurelio De Laurentiis dalla scorsa estate, ma ha dalla sua un prezzo davvero pesante. I 18 milioni di sei mesi fa si sono infatti gonfiati fino a 25, ma a circa 20 si potrebbe fare. L’altra chimera risponde al nome di Soriano della Sampdoria, anche lui con una valutazione intorno ai 20 milioni.

    Il calciomercato del Napoli lavora anche molto in uscita e così è praticamente ufficiale l’addio di Jonathan De Guzman che sarà un giocatore dell’Olympique Marsiglia. Le ipotesi sono due, la prima è un trasferimento secco mentre il secondo è un più morbido prestito con diritto di riscatto. Il centrocampista olandese, 27enne, è inseguito anche dal Bologna di fresco ritorno in Serie A ed è reduce da una stagione molto positiva con sette gol messi a segno nello scorso campionato di Serie A.

    Il Napoli è interessato a Marques Loureiro Allan, per gli amici semplicemente Allan, dell’Udinese e per raggiungerlo sembra disposto a mettere sul piatto 15 milioni di euro più il cartellino di Miguel Britos. Inizialmente si puntava sulla pedina Gokhan Inler che sembrava ormai ufficialmente sicuro in uscita con il trasferimento al Watford (che è di proprietà proprio dei Pozzo), ma il giocatore preferisce la Premier League alla Bundesliga. Di conseguenza non si possono risparmiare quei 4 milioni di euro che sarebbero stati evitati con questo piccolo gioco delle tre carte. Allan dovrebbe comunque arrivare, per formare con Valdifiori e Hamsik un centrocampo davvero molto interessante.

    Gonzalo Higuain lascerà il Napoli? Il calciomercato 2015/16 estivo potrebbe portare alla corte di Sarri nientemeno che Ciro Immobile: l’attaccante del Borussia Dortmund, nato peraltro a Torre Annunziata, ha sempre tifato per i colori azzurri e potrebbe coronare un sogno d’infanzia. Comporrebbe un tridente tutto di velocità e talento con Gabbiadini e Insigne. Sul fronte uscita, Callejon potrebbe invece abbandonare il Golfo verso l’Atletico Madrid che metterebbe sul piatto qualcosa come 11 milioni.

    In questa nuova tornata di indiscrezioni di calciomercato per il Napoli si parla solo di possibili uscite. Due pezzi pregiati dei partenopei potrebbero infatti essere ceduti, anche se le percentuali che ciò avvenga – per di più in ambo i casi contemporaneamente – è piuttosto bassa. Tuttavia, sono più che voci quelle che danno l’Arsenal interessato a Callejon e il Besiktas a Inler. Wenger non ha mai nascosto la sua ammirazione per l’attaccante esterno, che però è considerato incedibile dal presidente De Laurentiis e che si è dimostrato ben più costante e “redditizio” dello stesso Higuain. Meno solida la difesa sul centrocampista svizzero: la numero uno dei turchi, Rebecca Wood, sarebbe pronta a una buona offerta da sottoporre alla dirigenza azzurra.

    Assicurato il trasferimento di Manolo Gabbiadini dalla Sampdoria, il Napoli si prepara a una sessione di calciomercato non solo per i prossimi mesi ma anche per il prossimo anno. E così si è puntato Adnan Januzaj, nemmeno 20 anni e già alla corte di Van Gaal al Manchester United. Si tratta di un attaccante belga originario del Kossovo che è considerato uno dei migliori ’95 in circolazione. Sarebbe una pedina fondamentale molto preziosa per l’esterno offensivo, come da richiesta di Benitez.

    Il Napoli ha venduto – o sarebbe meglio dire svenduto? – la coppia Goran Pandev e Blerim Dzemaili al Galatasaray in Turchia a titolo definitivo per la somma di 3 milioni di euro. Hanno firmato un contratto rispettivamente di un anno con opzione per il secondo e di tre anni e potranno essere impiegati da subito in campionato così come in Europa. Pandev ha subito dichiarato: “È un grande onore giocare in questo club così prestigioso e così posso anche partecipare alla Champions League“, dato che i partenopei erano stati clamorosamente eliminati nei playoff dall’Atletic Bilbao. Alla guida dei turchi, da quest’anno, c’è l’ex CT azzurro Cesare Prandelli.

    Jonathan De Guzman è un nuovo giocatore del Napoli. Il centrocampista olandese dopo le visite mediche ha firmato con la Società azzurra. Il trasferimento è a titolo definitivo dal Villareal. Ad annunciarlo il tweet del Presidente Aurelio De Laurentiis: “Benvenuto De Guzman”. “Sono felice di essere arrivato a Napoli. Mando un saluto a tutti i tifosi azzurri, non vedo l’ora di cominciare”, ha dichiarato invece il nuovo acquisto. Contestualmente la Società azzurra “ufficializza il passaggio di Federico Fernandez allo Swansea a titolo definitivo – si legge nel comunicato della società campana – Al difensore argentino vanno i ringraziamenti e gli in bocca al lupo della SSC Napoli per il prosieguo della sua carriera”

    Il Bayern Monaco ha trovato l’accordo con il Liverpool per il trasferimento di Pepe Reina in Germania, dietro a un corrispettivo di 3 milioni di euro. Il portiere spagnolo, nell’ultima stagione al Napoli, secondo quanto riporta ‘Marca’ firmerà un contratto fino al 2017. Al Bayern Reina farà il vice di Manuel Neuer. Scappa via dall’Italia un altro grande campione, preferendo ad essere titolare al Napoli (o al Milan) il secondo di Neuer. Questo è un altro indizio di quanto la nostra Serie A attiri i campioni, cioè per nulla.

    Napoli su Fellaini. Bigon vuole il giocatore belga del Manchester United, che ha attraversato una stagione tutt’altro che positiva all’Old Trafford e Van Gaal, il nuovo allenatore del Red Devils, non sarebbe convinto di tenerlo alla sua corte. Così è partita l’offensiva del club partenopeo, e il direttore sportivo del Napoli sarebbe partito per il Belgio e avrebbe parlato col giocatore e con il suo entourage. La pista Kramer però non si raffredda: il Leverkusen è stato chiaro, per meno di 15 milioni di euro il giocatore non si muove.

    In un inusuale orario molto mattiniero il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, fa il punto sul ritiro di Dimaro prima dell’ultimo giorno di lavoro in Val di Sole. Lo spagnolo mette subito a tacere le voci su alcuni presnuti malumori all’interno dello spogliatoio. “Il ritiro è stato positivo, ho avuto le risposte che volevo. Non c’è nessun caso su Behrami e Callejon – dice chiaramente – Dal punto di vista tecnico abbiamo fatto il lavoro che abbiamo in testa sotto il profilo tattico. Ho visto giocatori che si sono allenati bene, i nuovi arrivati si sono integrati, e per me è tutto positivo”. Successivamente Benitez entra maggiormente nei dettagli: “Devo dire che è veramente incredibile ciò che ho letto e sentito su Behrami e Callejon. In un allenamento ho chiesto a Behrami, Dezmaili e Duvan se erano stanchi e preferiva rientrare oppure proseguire – spiega – Valon mi ha detto che preferiva rientrare ed io gli ho dato l’ok. Questo significa che aveva il mio permesso e ne abbiamo parlato. Riguardo Callejon era semplicemente provato dopo il lavoro e non riusciva ad avere la solita intensità. Callejon è un giocatore che ho portato io qua, è un bravo ragazzo, è un calciatore di massimo livello che non è in vendita. Parlo con lui continuamente ed il nostro rapporto è bellissimo”.

    Pronti con tutte le ultime notizie sul calciomercato estivo del Napoli per la stagione 2014/15. Benitez sembra convinto della necessità di un buon centrocampista e così si allargano a cinque opzioni i nomi per la prossima Serie A. Ormai perso Gonalons che dovrebbe ritornare al Lione dopo essersi fatto “annusare” dai partenopei, si punta su Sandro del Tottenham e sul suo compagno di squadra Capoue. Il problema principale è un costo improponibile per entrambi. Un po’ più abbordabile Lucas Leiva del Liverpool. Suggestiva l’ipotesi Casimiro che al Real Madrid non gioca mai e che potrebbe ripercorrere il ponte già parecchio trafficato tra la capitale spagnola e quella borbonica. Infine Javi Garcia del Manchester City che però ha un contratto fuori mercato.

    Si attiva anche il Napoli in questo periodo di Calciomercato invernale 2014 con la mossa che ha portato il difensore brasiliano Henrique (Henrique Adriano Buss) a Benitez, direttamente dal Palmeiras del quale è anche capitano. Si parla di una somma di 4 milioni di euro che ha consentito agli emissari partenopei di chiudere l’affare, offrendo al giocatore un contratto quadriennale. Un investimento non esagerato, ma nemmeno così limitato in questo momento di crisi di scambi “alla pari” senza esborsi. Ma chi è Henrique? 27enne centrale massiccio e forte di testa, patisce solo una certa qual lentezza negli spostamenti. Ha avuto anche esperienze importanti in Europa tra le file del Barcellona, Bayer Leverkusen e Racing Santander.

    Sempre più caldo il calciomercato estivo del Napoli per la stagione 2013/2014: dopo aver ufficializzato Gonzalo Higuain dal Real Madrid per una somma di 37 milioni di euro (più 3 milioni di bonus) il presidente De Laurentiis sta piazzando un nuovo colpaccio. Stiamo parlando dell’attaccante colombiano Jackson Martinez del Porto che ha il vantaggio di un potenziale contratto non eccessivo (è stato proposto un quadriennale da 2 milioni), ma la zavorra di una clausola rescissoria di ben 40 milioni di euro, che il Napoli cerca di trattare. Il giocatore su Facebook ha smentito, ma la trattativa è in corso. Intanto parla Maradona, che dopo l’annuncio di Higuain tuona: “Il Napoli è da scudetto, ha tutte le armi e i mezzi per far tremare la Juve“.

    2317

    Referendum costituzionale 2016

    PIÙ POPOLARI