Leicester Premier League: una favola che attrae anche Hollywood

Leicester Premier League: una favola che attrae anche Hollywood

La sorprendente squadra guidata dal tecnico italiano Claudio Ranieri ha battuto anche il Chelsea e ora sono tanti i fari puntati

da in Calcio, Leicester City Football Club, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Leicester Premier League: una favola che attrae anche Hollywood

    Leicester City campione della Premier League 2016? A Luglio questa frase sembrava una bufala o semplicemente una barzelletta ma ora il sogno di questa squadra sta prendendo sempre più i contorni di una vera favola sportiva. Ieri sera, la squadra allenata da Claudio Ranieri, ha battuto per 2-1 il Chelsea del suo ‘nemico’ Josè Mourinho e si è portata in vetta solitaria al campionato. Un risultato che ha mandato in estasi i tifosi, ha fatto sprofondare i londinesi ad un solo punto dalla zona-retrocessione e ha fatto togliere dei sassolini, grandi come macigni, dalle scarpe del tecnico italiano. Si perchè ad inizio anno, la stampa e i tifosi inglesi avevano storto il naso quando era stato scelto Ranieri come allenatore del Leicester City. Ora però tutti esaltano il tecnico romano che sta cullando il sogno di vincere per la prima volta in carriera la Premier League.

    La storia del Leicester City non è di certo memorabile in termini di vittorie. In 131 anni di attività, sono stati vinti appena 4 trofei suddivise in 3 FA Cup e 1 Community Shield. La squadra di Leicester ha vinto per 6 volte il campionato di Serie B ma non ha mai vinto la Premier League. Quest’anno la chimera di essere i campioni d’Inghilterra sta prendendo i contorni della realtà anche grazie ad un ragazzotto di 28anni considerato “troppo scarso” fino a qualche anno fa.

    La storia di Jamie Vardy, attaccante già a segno 15 volte in stagione, è simile a quella del suo allenatore e del suo club. Nessuno, fino a qualche anno fa, aveva mai creduto in lui tanto che giocava in settima divisione, la nostra Promozione. Lui in quelle categorie segnava gol a grappoli ma nessun club professionistico aveva mai avuto il coraggio di ingaggiarlo.

    Nel 2012 il Leicester ha bussato alla sua porta e lui ha risposto “Presente”. Da quel momento è iniziata la sua ascesa e anche quella del club. La promozione dalla Serie B inglese fino all’esordio in Premier League.

    Quest’anno ha stabilito un record pazzesco andando a segno 11 giornate consecutive battendo cosi il precedente di Ruud Van Nilsterooy.

    Ora la vittoria sul ricco Chelsea di Mourinho. “Non voglio svegliarmi, continuiamo a sognare”, ha detto Claudio Ranieri dopo la bella vittoria di ieri sera che ha mandato i “blues” a -20 dalla capolista. Intanto il web e il mondo intero sono impazziti per il fenomeno Leicester e quello di Jamie Vardy.

    I produttori di Hollywood stanno addirittura pensando ad una pellicola sull’incredibile storia del calciatore venuto dalle campagne inglesi. Per interpretare il ruolo di Vardy sono stati fatti i nomi di Leonardo Di Caprio, Matt Damon e Ryan Gosling. Riuscirà questa incredibile favola ad avere un lieto fine? Maggio e la fine del campionato sono distanti ma il Leicester dei miracoli continua a crederci.

    504

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioLeicester City Football ClubSport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI