Ranking Uefa per l’Italia terzo posto più vicino

Ranking Uefa per l’Italia terzo posto più vicino

Cinque italiane su cinque passano il turno in Europa

da in Calcio, Nazionale italiana di calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Ranking Uefa per l’Italia terzo posto più vicino

    Cinque italiane su cinque passano il turno nelle competizioni europee con Juventus e Roma che si qualificano per gli ottavi di Champions League e Fiorentina, Napoli e Lazio in Europa League con un bottino pieno che fa salire l’Italia nel ranking UEFA tallonando l’Inghilterra che però ha fatto altrettanto bene e si mantiene salda al terzo posto. Ovviamente pesa molto la sconfitta della Sampdoria nei preliminari di EL dato che costa ogni turno diversi decimali che rimangono sul groppone. Tuttavia sognare è più che lecito.

    Come detto, l’eliminazione della Sampdoria nei turni preliminari estivi di Europa League hanno portato un handicap che si fa sentire su ogni turno dato che anche con tutte vittorie si dovrà sempre mettere a conteggio la zavorra dello scorso agosto. Peccato, soprattutto visto il cammino delle nostre squadre. Come detto, sia la Juventus e la Roma in Champions League (entrambe seconde nei gironi) sia Napoli, Lazio e Fiorentina in Europa League hanno staccato i biglietti per le successive fasi.

    Ora l’Inghilterra che è terza e che è l’ultima a portare quattro squadre in Champions League, è a distanza di 3,387 punti con una leggera ma significativa crescita rispetto all’inizio della stagione. Sono così tre i team britannici a passare il turno contro le due (su due) italiane; andiamo a sommare anche i pareggi di ambo i team e abbiamo un parziale di 3,000 contro 2,666 che ci lasciano un po’ di amaro in bocca.

    Peccato perché bastava una vittoria (del valore di 0,333) per un sostanziale pareggio.

    La classifica, la Spagna rimane prima con 95,285 punti davanti alla Germania che è ampiamente dietro a 75,320 vista anche l’annata non proprio fortunata. Come detto c’è l’Inghilterra a 72,659 e l’Italia a 69,272 mentre Francia e Portogallo sono altrettanto lontane con 51,249 e 51,082. Nel ranking stagionale vediamo Spagna (13,500), Germania (11,571), Russia (11,300) trainata dall’eccezionale Zenit San Pietroburgo, Inghilterra (10,625) e Italia (10,333).

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioNazionale italiana di calcioSport

    Referendum costituzionale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI