Roma contestata dai tifosi con le carote: ”Mangiate, conigli”

Roma contestata dai tifosi con le carote: ”Mangiate, conigli”

Davanti ai cancelli di Trigoria 50 kg di verdura e striscioni arrabbiati

da in AS Roma, Calcio, Sport, Tifosi
    Roma contestata dai tifosi con le carote: ”Mangiate, conigli”

    Aspra contestazione dei tifosi della Roma verso la squadra che è stata accusata di scarso impegno e determinazione nell’ultimo periodo con la sconfitta umiliante per 6-1 contro il Barcellona in Champions League e la batosta interna in campionato per 0-2 contro l’Atalanta. Per dimostrare il disappunto e trovare anche una sorta di simbolismo sono state piazzate centinaia di carote (si parla di circa 50kg) davanti ai cancelli di Trigoria con la scritta ad accompagnamento “Buon appetito, conigli“. Ma sotto accusa è anche tutta la dirigenza.

    A dire la verità si è trattato di un numero ristretto di tifosi, che però si sono fatti sentire eccome. Dopo aver atteso per oltre un’ora la fine degli allenamenti presso il centro sportivo Fulvio Bernardini hanno esposto un lungo striscione con scritto “Buon appetito conigli” e poi hanno deposto cassette per circa 50 kg di carote. Solo volate parole pesanti non soltanto all’indirizzo dei calciatori, ma anche dell’intera dirigenza dopo questo periodo di grandi crisi di risultati in campionato e in coppa.

    I calciatori sono stati definiti, come da tradizione, mercenari mentre il presidente Pallotta è stato dato come disperso mentre il direttore generale Mauro Baldissoni è stato definito come un “Bla bla bla”. Nessun disordine si è registrato, è stata una manifestazione piuttosto pacifica e quando sono arrivate le forze dell’ordine i tifosi si sono allontanati lasciando striscione e carote davanti ai cancelli.

    Di certo è un momento di grande difficoltà, ma i giallorossi non sono affatto spacciati, anzi.

    In Champions League hanno grandi possibilità di passare il turno con una vittoria o anche con un pareggio nell’ultimo turno contro i modesti avversari del Bate Borisov, mentre in campionato sono comunque quarti a solamente quattro punti dalla capolista Napoli. Insomma, niente è perso, ma non bisogna distrarsi troppo. E si sa che la pazienza dei supporter giallorossi è molto breve.

    391

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AS RomaCalcioSportTifosi
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI