L’ultima commovente haka per Jonah Lomu durante i funerali

La tradizionale danza Maori per il saluto finale allo sfortunato rugbista

da , il

    Ultima haka per Lomu, il campione degli All Blacks

    Non ci sarebbe stato modo migliore per rendere omaggio a Jonah Lomu di ciò che è andato in scena all’Eden Park di Auckland in occasione dei funerali del leggendario rugbista degli All Blacks scomparso a soli 40 anni per le complicazioni di una malattia renale. È stata probabilmente la più numerosa Haka mai esibita, con tutti gli ex-compagni di squadra di club e di nazionale oltre che altri giocatori rappresentativi di presente e passato, ma anche semplici appassionati, amici, famigliari e tutti quelli che sono stati vicini a Lomu.

    Si è scelta la tradizionale Ka Mate – che peraltro rappresenta la vittoria della vita sulla morte – per dire addio a Jonah Lomu allo stadio di Auckland che era vuoto sugli spalti ma pieno sul campo, per stare più vicino alla bara del leggendario giocatore che ha davvero fatto innamorare tantissimi ragazzi non solo neozelandesi al rugby. Il momento più toccante è stato quando la moglie di Lomu ha liberato nel cielo una colomba bianca, simbolo del “lasciare andare” l’amato marito, scomparso troppo presto.