Rugby, Castrogiovanni operato con successo, tumore rimosso

Rugby, Castrogiovanni operato con successo, tumore rimosso
da in Rugby, Sport
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21/10/2015 09:22

    Un intervento perfetto per Martin Castrogiovanni: il rugbista è stato infatti operato per la rimozione di un tumore, più precisamente del neurinoma del plesso lombare che era stato rilevato mentre era in ritiro con l’Italia ai Mondiali. Il simpatico italo-argentino ha pubblicato una foto su Facebook mostrandosi sorridente sul lettino dell’ospedale e commentando, come sempre ironico, “Purtroppo non si è fatta avanti nessuna infermiera sexy…! Ragazze siete ancora in tempo…Tutto ok!!!». Per fortuna tutto è andato come doveva andare, questa forma tumorale è infatti benigna nel 99 per cento dei casi.

    Brutta notizia per la Nazionale italiana di Rugby che dovrà fare a meno di Martin Castrogiovanni. Il pilone 33enne ha lasciato il ritiro degli azzurri, impegnati ma già matematicamente eliminati dalla Coppa del Mondo, per farsi operare chirurgicamente. Il giocatore sarà infatti sottoposto ad una delicata operazione di rimozione di un neurinoma del plesso lombare, forma tumorale benigna nel 99% dei casi. Per Castrogiovanni dunque finisce l’avventura iridata nei mondiali inglesi dovendo saltare l’ultima partita contro la Nazionale della Romania.

    Martin Castrogiovanni è uno dei giocatori più amati e conosciuti del Rugby nostrano. Il pilone del Racing Metro 92 ha collezionato la bellezza di 114 caps (presenze) nell’ItalRugby. Dal suo messaggio che ha lasciato per i suoi tifosi ha fatto intendere che vuole presto tornare in campo. Ecco le parole di Castrogiovanni pubblicate sulla sua pagina ufficiale del social network di Facebook: “Sono sempre sceso in campo dando il massimo e lottando senza risparmiarmi. Non mi sono mai tirato indietro. Stavolta è diverso: mi devo fermare perché devo pensare alla mia salute. Per la prima volta sono costretto a mettere me stesso davanti alla squadra, ai miei compagni. Dopo mesi di intensa preparazione e un’estate intera trascorsa ad allenarmi per questo importante obiettivo mi dispiace tantissimo dover abbandonare il Mondiale.” Castrogiovanni, dopo aver spiegato le motivazione del suo rientro anticipato dal Mondiale, ha voluto rivolgere un messaggio goliardico ai propri fans: “Tranquilli che ci rivediamo presto! Intanto per le prossime settimane sono alla ricerca di un’infermiera sexy per assistenza continua h24. Astenersi perditempo”. Il pilone, per la sua lunga degenza, è alla ricerca di un’infermiera sexy che possa alleviare il suo dolore. In questi casi il sorriso, per sconfiggere le malattie, è sempre la cura migliore e Castrogiovanni, in pieno stile Rugby, sta dimostrando anche di avere coraggio da vendere e tanta voglia di ritornare presto in campo. Nella sua carriera il pilone azzurro, oltre alle 114 caps con la nazionale, ha vinto 4 Premiership con i Leicester, 1 scudetto col Calvisano e 1 campionato francese col Tolone. La redazione di Nanopress Sport augura una pronta guarigione al campione azzurro.

    563

    PIÙ POPOLARI