SBK, Max Biaggi conquista uno storico terzo posto a 44 anni

SBK, Max Biaggi conquista uno storico terzo posto a 44 anni
da in Sport
    SBK, Max Biaggi conquista uno storico terzo posto a 44 anni

    Pazzesco Max Biaggi: a 44 anni e a tre anni dall’ultima gara ufficiale è 3° in Malesia con la sua Aprilia nella gara-1 di SBK. Una prestazione che conferma quanto la classe si mantenga costante anche dopo anni dal ritiro, per conquistare un podio che non era mai stato raggiunto prima. Il sesto posto di Misano non era dunque un caso sulla forma del romano. Le sue parole al traguardo: “Ho usato l’intelligenza, nei primi giri andavano tutti forte, io ho preso il mio passo perché immaginavo che qualcuno avrebbe pagato. Nel finale non guardavo più il cartello di segnalazione dai box, vedevo la sagoma verde di Sykes sempre più vicina. Alla prima curva l’ho infilato, ha tentato di resistere ma finendo largo, così l’ho ripassato e sono andato“.

    L’ex-iridato Tom Sykes, che era scattato dalla pole, si è poi accontentato del quinto posto. La gara è stata vinta da Jonathan Rea, Kawasaki, al 12° centro stagionale, che ormai vede il titolo mondiale.

    Seconda posizione per il britannico Davies (Ducati) a 0”121 mentre Biaggi è giunto a 10”695 staccando di oltre cinque secondi il francese Guintoli (Honda). Ottava e nona posizione per i ducatisti Baiocco e Canepa.

    260

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Sport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI