NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

U21, Italia batte 3-1 l’Inghilterra ma è fuori dagli Europei

U21, Italia batte 3-1 l’Inghilterra ma è fuori dagli Europei
    U21, Italia batte 3-1 l’Inghilterra ma è fuori dagli Europei

    Italia fuori dagli Europei Under 21 con la vittoria netta e lodevole per 3-1 contro l’Inghilterra ieri sera, ma purtroppo non è abbastanza per accedere alla fase ad eliminazione diretta e nemmeno per staccare il biglietto per le Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Gigi Di Biagio vede configurarsi il peggior incubo della vigilia ossia il biscottone tra Svezia e Portogallo che pareggiano per 1-1 – con tutti i gol peraltro nel finale – qualificandosi entrambe. Gli azzurrini terminano a pari punti con gli scandinavi.

    Un disastro questa spedizione degli Under che partivano tra i favoriti, ma che devono tornare a casa con le pive nel sacco dopo aver gettato alle ortiche tutto nel primo match proprio contro la Svezia, con una sconfitta frutto di una serie di decisioni sbagliate da parte del Mister e erroracci dei singoli. Ora il Portogallo, primo del girone, avrà vita dura contro la Germania mentre la Svezia se la vedrà con la Danimarca. Curioso: Svezia e Danimarca fecero fuori l’Italia maggiore agli Europei in Portogallo con un altro, clamoroso, biscotto.

    Il match degli azzurrini è partito in salita con il pressing asfissiante dei britannici che sfiorano la rete con Ings, poi è Kane a impegnare severamente Bardi.

    Ma è l’Italia a passare in vantaggio con Belotti che in acrobazia insacca su pregevole assist di Berardi. Il raddoppio arriva pochi secondi dipo con Crisetig per Benassi che porta l’incontro sul 2-0. Dopo la doppietta di Benassi arriva la notizia della rete di Paciencia che fa sperare, ma il pari di Tibbling per la Svezia è segnato quasi in contemporanea con il gol di Redmond. Addio Euro U21 e addio Olimpiadi 2016.

    Le formazioni:

    ITALIA (4-3-3): Bardi; Zappacosta (84’ Viviani), Rugani, Romagnoli, Biraghi; Benassi, Crisetig, Cataldi; Barardi (62’ Sabelli), Belotti, Trotta (75’ Verdi).

    INGHILTERRA (4-2-3-1): Butland; Jenkinson, Stones, Gibson, Garbutt; Chalobah, Forster-Caskey (62’ Loftus-Cheek); Redmond, Ings, Lingard; Kane.

    386

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioNazionale italiana di calcioOlimpiadiSport
    PIÙ POPOLARI