Europa League 2015 al Siviglia: storica doppietta

da , il

    Europa League 2015 al Siviglia: storica doppietta

    Il Siviglia vince la sua seconda Europa League consecutiva battendo per 3-2 i combattivi ucraini del Dnipro nella finalissima di Varsavia. Oltre a essere il secondo successo di fila è anche il quarto in dieci anni con 4 finali vinte su 4. Un ruolino impressionante che pone gli spagnoli al vertice di questa competizione, superando il record di Juve, Inter e Liverpool. Ancora una volta porta la firma all’opera il tecnico Unai Emery. Ricordiamo che le due finaliste avevano eliminato le due italiane giunte in semifinali ossia rispettivamente Fiorentina e Napoli.

    Mattatore assoluto del match è stato Bacca che ha portato in vantaggio il Siviglia dopo il gol ucraino iniziale di Kalinic al settimo pareggiato al ventisettesimo da Krychowiak. La prima rete è stata messa a segno al 31esimo e la seconda, decisiva, al settantaduesimo dopo il pareggio di Rotan al quarantatreesimo.

    La vigilia

    Le probabili formazioni:

    DNIPRO (4-2-3-1): Boyko; Fedetskiy, Douglas, Cheberyachko, Leo Moura; Kankava (dal 40’ s.t. Shakov), Fedorchuck (dal 22’ s.t. Bezus); Matheus, Rotan, Konoplyanka; Kalinic (dal 33’ s.t. Seleznyov)

    In panchina: Lastuvka, Vlad, Bruno Gama, Luchkevych.

    All. Markevych.

    SIVIGLIA (4-2-3-1): Sergio Rico; Aleix Vidal, Daniel Carriço, Kolodziejczak, Tremoulinas; Mbia, Krychowiak; Reyes (dal 13’ s.t. Coke), Banega (dal 40’ s.t. Iborra), Vitolo; Bacca (dal 36’ s.t. Gameiro).

    In panchina Beto, Fernando Navarro, Figueiras, Suarez.

    All. Emery

    Arbitra l’inglese Atkinson. Diretta TV su