Probabili formazioni 37^giornata Serie A 2014-2015

da , il

    Probabili formazioni 37^giornata Serie A 2014-2015

    La Serie A torna in campo Sabato per la penultima giornata del campionato 2014-2015. Con la Juventus già campione d’Italia e Parma, Cesena e Cagliari in Serie B, restano ancora da decidere quali saranno le formazioni che, nella prossima stagione parteciperanno alla Champions League ed Europa League 2015-2016. In programma ci sono due big match da matita rossa: Juventus-Napoli alle ore 18.00 di Sabato e il ‘derby di Roma’ Lunedi pomeriggio. Queste due sfide saranno decisive per l’accesso alla coppa dalle grandi orecchie. Interessanti anche Genoa-Inter, Empoli-Sampdoria per l’accesso ai preliminari di Europa League. Ecco di seguito gli orari e le probabili formazioni che scenderanno in campo per la 37^giornata di Serie A.

    Sabato 23 Maggio

    JUVENTUS-NAPOLI ore 18

    Juventus (4-3-1-2): Buffon; Padoin, Marrone, Ogbonna, De Ceglie; Sturaro, Marchisio, Pereyra; Pepe; Morata, Coman

    A disp.: Storari, Bonucci, Chiellini, Barzagli, Asamoah, Pirlo, Pogba, Vidal, Llorente, Matri, Tevez. All.: Allegri

    Squalificati: Lichtsteiner (1)

    Indisponibili: Caceres, Romulo

    Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain

    A disp.: Rafael, Colombo, Mesto, Henrique, Strinic, Jorginho, Gargano, Zapata, Insigne, Gabbiadini. All.: Benitez

    Squalificati: Koulibaly (1)

    Indisponibili: Michu, Zuniga, De Guzman

    Ultime: Juventus rimaneggiata con dentro molte riserve. Solo Morata e Marchisio saranno in campo. In attacco ci sarà Pepe con Coman mentre in difesa Marrone e Ogbonna fanno rifiatare Chiellini e Barzagli. Il Napoli deve vincere a Torino per sperare di raggiungere la Champions League. Dentro i titolarissimi capitanati dal duo Hamsik-Higuain.

    GENOA-INTER ore 20.45

    Genoa (3-4-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, De Maio; Edenilson, Rincon, Bertolacci, Kucka; Iago, Pavoletti, Lestienne

    A disp.: Lamanna, Sommariva, Izzo, Tino Costa, Mandragora, Tambè, Bergdich, Laxalt. All.: Gasperini

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Ariaudo, Perotti, Marchese, Niang, Borriello

    Inter (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kovacic; Hernanes; Icardi, Palacio

    A disp.: Carrizo, Andreolli, Vidic, Santon, Felipe, Kuzmanovic, Gnoukouri, Obi, Shaqiri, Podolski, Bonazzoli, Puscas. All.: Mancini

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Jonathan, Dodò, Campagnaro, Guarin

    Ultime: Il Grifone dovrà rinunciare a tutti i suoi attaccanti migliori. Dentro dunque Lestienne e Pavoletti con Iago Falque. Mancini sceglie Nagatomo come terzino sinistro. Hernanes è il fantasista dietro a Icardi e Palacio. Sempre in panchina Podolski e Shaqiri.

    Domenica 24 Maggio

    EMPOLI-SAMPDORIA ore 12.30

    Empoli (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Rugani, Barba, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Zielinski; Saponara; Maccarone, Pucciarelli

    A disp.: Pugliesi, Sepe, Tonelli, Somma, Mario Rui, Signorelli, Dioussè, Mchedlidze, Tavano, Croce, Brillante. All.: Sarri

    Squalificati: Verdi (1)

    Indisponibili: Guarente

    Sampdoria (4-3-1-2) : Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah, Palombo, Obiang; Soriano; Muriel, Eto’o.

    A disp.: Romero, Duncan, Wszolek, Cacciatore, Correa, Munoz, Rizzo, Coda, L. Djordjevic, Bergessio, Marchionni, Okaka. All.: Mihajlovic

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Eder, Mesbah

    Ultime: I toscani vogliono congedarsi dal proprio pubblico con un successo. Sarri lancia Pucciarelli e Saponara alle spalle di Maccarone. La Sampdoria è a caccia dei preliminari di Europa League. Mihajlovic si affida a Muriel con Eto’o. Panchina per Okaka.

    CESENA-CAGLIARI ore 15

    Cesena (4-3-1-2): Agliardi; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Carbonero, Cascione, Mudingayi; Brienza, Defrel, Djuric

    A disp.: Leali, Bressan, Volta, Lucchini, Dalmonte, Zé Eduardo, De Feudis, Cazzola, Tabanelli, Succi, Rodriguez. All.: Di Carlo

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Marilungo, Magnusson, Pulzetti, Giorgi

    Cagliari (4-3-1-2): Brkic; Balzano, Diakitè, Rossettini, Avelar; Donsah, Crisetig, Ekdal; Mpoku; Farias, Cop.

    A disp.: Colombi, A. Gonzalez, Murru, Capuano, Dessena, Conti, Cossu, Longo, Joao Pedro, Pisano, Barella, Sau. All.: Festa

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Ceppitelli

    Ultime: Di Carlo si affida ai soliti per cercare un successo davanti al pubblico amico. Il Cagliari, dopo la retrocessione di settimana scorsa, vuole onorare il campionato fino alla fine. Festa si affida a Farias-Cop per vincere il match.

    CHIEVO-ATALANTA ore 15

    Chievo (4-4-2): Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Schelotto, Radovanovic, Izco, Birsa; Paloschi, Meggiorini

    A disp.: Bizzarri, Seculin, Sardo, Zukanovic, Gamberini, Christiansen, Cofie, Botta, Fetfatzidis, Pozzi, Pellissier, Vajushi. All.: Maran

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Mattiello, Hetemaj

    Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini, Biava, Stendardo, Dramé; Baselli, Cigarini, Emanuelson; D’Alessandro, Bianchi, Gomez.

    A disp.: Avramov, Frezzolini, Del Grosso, Cherubin, Scaloni, Benalouane, Zappacosta, Grassi, Moralez, Boakye, Rosseti. All.: Reja

    Squalificati: Denis (1), Carmona (1), Migliaccio (1), Pinilla (1)

    Indisponibili: Raimondi, Estigarribia, Masiello

    Ultime: Paloschi-Meggiorini hanno vinto il ballottaggio con Pozzi e Pellissier. In fascia ci sarà Schelotto e non Fetfatzidis. Edi Reja potrebbe affidarsi al giovane Rosseti anche se è più probabile un impiego di Bianchi. A centrocampo c’è Emanuelson.

    PALERMO-FIORENTINA ore 15

    Palermo (3-5-1-1): Sorrentino; Vitiello, G. Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Quaison, Daprelà; Vazquez; Belotti.

    A disp.: Ujkani, Fulignati, Milanovic, Della Rocca, Terzi, Ortiz, Maresca, Lazaar, Bentivegna, Joao Silva, Dybala. All.: Iachini

    Squalificati: Chochev (1)

    Indisponibili: Morganella, E., Emerson, Makienok, Bolzoni

    Fiorentina (4-3-3): Neto; Tomovic, Savic, Rodriguez, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Ilicic, Gomez, Salah.

    A disp.: Tatarusanu, Rosati, Rosi, Basanta, Alonso, Kurtic, Badelj, Joaquin, Aquilani, Gilardino, Bagadur. All.: Montella

    Squalificati: Diamanti (1)

    Indisponibili: Babacar, Rossi, Vargas, Richards, Bernardeschi

    Ultime: Il Palermo saluta Dybala che lascerà il club a fine campionato. Iachini si affida al ‘gallo’ Belotti per scardinare la difesa viola. Fiorentina vuole l’Europa League e punta ai tre punti. Dentro Gomez con Salah e Ilicic. Fuori Gilardino.

    PARMA-VERONA ore 15

    Parma (4-5-1): Mirante; Mendes, Feddal, Lucarelli, Gobbi; Varela, Mauri, Jorquera, Nocerino, Ghezzal; Palladino.

    A disp.: Iacobucci, Bertozzi, Cassani, Lodi, Lila, Haraslin, Galloppa, Mariga, Coda, Ravanelli, Broh, Esposito. All.: Donadoni

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Costa, Santacroce

    Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Marquez, Moras, Agostini; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Lopez

    A disp.: Benussi, Gollini, Rodriguez, Sala, Lopez, Lazaros, Marques, Valoti, Brivio, Fernandinho, Martic, Saviola. All.: Mandorlini

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Ionita

    Ultime: Donadoni si affida a Nocerino con Jorquera e Mauri in mezzo al campo. In attacco c’è Ghezzal con Palladino. Panchina per Lodi. Mandorlini potrà contare sull’eterno Luca Toni. Il campione del mondo sarà affiancato da Lopez e Jankovic.

    UDINESE-SASSUOLO ore 15

    Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Danilo, Domizzi, Piris; Allan, Pinzi, Badu; Guilherme; Thereau, Perica

    A disp.: Meret, Scuffet, Pasquale, Bubnjic, Gabriel Silva, Aguirre, Kone, Bruno Fernandes, Geijo. All.: Stramaccioni

    Squalificati: Heurtaux (1)

    Indisponibili: Evangelista, Hallberg, Wague, Di Natale

    Sassuolo (4-3-3): Consigli; Fontanesi, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Biondini, Magnanelli, Taider; Berardi, Zaza, Sansone

    A disp.: Pomini, Celeste, Longhi, Natali, Bianco, Chibsah, Lazarevic, Brighi, Floccari, Floro Flores. All.: Di Francesco

    Squalificati: Missiroli (1)

    Indisponibili: Donis, Polito, Terranova, Antei, Gazzola, Vrsaljko, Pegolo

    Ultime: Stramaccioni deve rinunciare a Di Natale e giocherà Perica. In difesa c’è Widmer con Danilo e Domizzi. Il Sassuolo, dopo la vittoria con il Milan, punta tutto su Berardi con Zaza e Sansone. A centrocampo torna Magnanelli titolare.

    MILAN-TORINO ore 20.45

    Milan (4-3-3): D. Lopez; Abate, Alex, Paletta, Bonera; Poli, De Jong, Van Ginkel; Honda, Destro, El Shaarawy

    A disp.: Abbiati, Gori, Bocchetti, Rami, Mexes, Zaccardo, Albertazzi, Mastalli, Zapata, Pazzini, Cerci. All.: Inzaghi

    Squalificati: Menez (1), Bonaventura (1), Suso (1)

    Indisponibili: Agazzi, Montolivo, Essien, De Sciglio, Antonelli

    Torino (3-5-2): Padelli; Glik, Jansson, Moretti; Bruno Peres, Gazzi, Benassi, El Kaddouri, Darmian; Martinez, Maxi Lopez

    A disp.: Ichazo, Castellazzi, Molinaro, Vives, Basha, Gaston Silva, Rosso, Alv. Gonzalez, Amauri. All.: Ventura

    Squalificati: Maksimovic (1)

    Indisponibili: Bovo, Quagliarella, Farnerud

    Ultime: Inzaghi ritrova El Shaarawy e lo lancia titolare con Destro e Honda. Panchina per Cerci e Pazzini. A centrocampo c’è Van Ginkel. Il Torino punta sull’ex Maxi Lopez per vincere a San Siro. Ventura dovrà rinunciare allo squalificato Maksimovic.

    Lunedi 25 Maggio

    LAZIO-ROMA ore 18

    Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, de Vrij, Gentiletti, Braafheid; Parolo, Ledesma, Lulic; Candreva, Klose, Felipe Anderson.

    A disp.: Berisha, Strakosha, Mauricio, Ciani, Cavanda, Cataldi, Onazi, Mauri, Keita, Perea, F.Djordjevic. All.: Pioli

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Cana, Ederson, Biglia, Radu

    Roma (4-3-3): De Sanctis; Florenzi, Manolas, Astori, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Ljajic, Totti, Ibarbo

    A disp.: Skorupski, Lobont, Pellegrini, Balzaretti, Yanga-Mbiwa, Holebas, Cole, Paredes, S. Keita, Ucan, Iturbe, Doumbia, Sanabria. All.: Garcia

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Strootman, Maicon, Castan, Gervinho

    Ultime: La Lazio, dopo la cocente sconfitta nella finale di Coppa Italia, si gioca tutto nel derby. Dentro Klose che vince il ballottaggio con Djordjevic. A centrocampo c’è Lulic e non Mauri. La Roma si affida all’eterno Totti con Ljajic e Ibarbo. Fuori Iturbe e Doumbia. A centrocampo gioca Pjanic con Nainggolan.