NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Pagelle Serie A 2014/15: i voti del 31esimo turno

Pagelle Serie A 2014/15: i voti del 31esimo turno
da in Calcio, Fiorentina, Inter, Juventus, Milan, Serie A, Sport
    Pagelle Serie A 2014/15: i voti del 31esimo turno

    Il 31esimo turno di Serie A 2014/15 ha visto l’ormai inafferrabile fuga della Juventus che si è disfatta della Lazio per 2-0 nel match tra prima e seconda della classe. Partiamo proprio da questa partita per la nostra pagella con tutti i voti per scoprire promossi e bocciati della trentunesima giornata. I bianconeri hanno vinto chiudendo la gara nel primo tempo, senza dominare, ma ci si aspettava di più dai biancocelesti in striscia clamorosa di otto vittorie di fila. Un 7 per la Juve e un 5.5 per la Lazio.

    Si è giocato l’atteso derby di Milano, mai così ininfluente in termine di classifica come quest’anno, e non poteva che terminare 0 a 0 ossia senza reti, senza troppo spettacolo e senza vantaggi per una o per l’altra. Voti 5.5 per entrambe.

    La Roma ricade nella pareggite e ormai deve iniziare a pensare più a difendere la terza posizione per andare Champions League piuttosto che guardare alla seconda della Lazio. Pareggia 1-1 con l’Atalanta e fallisce il controsorpasso ai biancocelesti. Voti 6 e 6.5.

    Splendida vittoria del Napoli per 3-0 in casa dello sconsolato Cagliari, ancora scosso dall’aggressione dei criminali ultrà. Ci pensano Callejon e Gabbiadini ad aprire e chiudere, nel mezzo un autogol di Balzano nel recupero del primo tempo. Voti 7.5 e 5.

    Pareggio poco gradevole per la Samp per 0 a 0 con la penultima Cesena e una grande occasione persa per guadagnare punti nella lotta per il terzo posto. Voti 6 e 6.5.

    Il Palermo batte 2-1 il Genoa e dimostra di essere la migliore sorpresa di questo campionato oltre ai blucerchiati: Chocev è decisivo per le marcature, Dybala per le azioni offensive e gli assist, mentre Falque segna il suo nono gol in campionato, purtroppo ininfluente.

    Voti 7.5 e 5.5.

    Pareggio di rigore tra Sassuolo e Torino per 1-1 con Berardi che apre nel recupero del primo tempo e Quagliarella a inizio ripresa riporta l’equilibrio: un punto ciascuno che non fa certo dispiacere, ma che non aiuta molto soprattutto i granata che ancora sognano l’Europa League. Voti 6.5 e 6.

    Il Chievo Verona pareggia 1-1 con l’Udinese segnando entrambe le reti: prima con Pellissier nella porta giusta e poi con Cesar in quella sbagliata. Peccato, perché sarebbero stati tre punti preziosi come platino per i veneti. Voti 6.5 e 5.5.

    Il Parma guadagna un altro punto pregno di orgoglio contro l’Empoli passando in vantaggio con Lodi e pareggiando poi al 74esimo con Belfodil dopo essere stata raggiunto e superato da Maccarone e Tonelli. Voti 6.5 e 6.

    RISULTATI E CLASSIFICA

    496

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioFiorentinaInterJuventusMilanSerie ASport
    PIÙ POPOLARI