Milan vs Sampdoria 1-1: un pareggio poco utile per entrambe

Milan vs Sampdoria 1-1: un pareggio poco utile per entrambe
da in Calcio, Milan, Sampdoria, Serie A, Sport, Samuel Eto'o
Ultimo aggiornamento:
    Milan vs Sampdoria 1-1: un pareggio poco utile per entrambe

    Un pareggio che serve a poco sia per il Milan sia per la Sampdoria quello che è andato in scena a San Siro questa sera nel posticipo dell 30esima giornata di Serie A 2014/15. Al gol di Soriano ha risposto nel finale una rocambolesca rete propiziata da una rovesciata di De Jong che è carambolata in rete dopo una vistosa deviazione. Nel finale i rossoneri hanno anche sfiorato il vantaggio con un palo del giovane talento Suso finalmente buttato dentro. Ora la Samp è nel gruppetto in lotta per il quarto posto, mentre Inzaghi perde l’ennesima occasione utile.

    Già perché è un po’ il leitmotive di quest’anno per il Milan, essere sempre lì a portata e non raggiungere mai l’obbiettivo. Con una vittoria avrebbe in un colpo solo fermato una delle squadre ora nel pieno della zona Europa League della classifica e dall’altro avrebbe scavalcato il Torino – oggi ottimamente giunto al pareggio con la Roma – in quella posizione prossima alle qualificazioni ai trofei continentali. Ma il 2015 prosegue il discorso del 2014 e si deve farsene una ragione. Ma non ditelo ai tifosi, che hanno subissato di fischi i rossoneri per buona parte della partita.

    Il primo tempo è filato abbastanza noiosamente liscio verso la propria conclusione, poi tutto è successo nel secondo con la rete di Soriano poco dopo la ripresa, dopo un’azione notevole di Eto’o. San Siro ha iniziato a fischiare sonoramente i propri giocatori ma i rumoracci si sono trasformati in applausi al 30esimo del secondo tempo grazie a De Jong che da mastino di centrocampo si è trasformato in fantasista di area con una rovesciata deviata in modo decisivo da Duncan. Suso ha colpito poi un palo.

    RISULTATI E CLASSIFICA DI SERIE A

    MILAN (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Mexes, Paletta, Antonelli; Van Ginkel, De Jong, Bonaventura; Cerci, Destro, Menez.
    A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Rami, Bonera, Alex, Bocchetti, Suso, Mastalli, Poli, De Sciglio, Zapata, Pazzini.
    Allenatore: Inzaghi.

    SAMPDORIA (4-2-3-1): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah; Palombo, Obiang; Eder, Soriano, Eto’o; Okaka.
    A disposizione: Frison, Romero, Coda, Munoz, Duncan, Marchionni, Acquah, Rizzo, Wszolek, Correa, Bergessio, Muriel.
    Allenatore: Mihajlovic.

    440

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioMilanSampdoriaSerie ASportSamuel Eto'o
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI