Roma batte Napoli 1-0 e ritorna alla vittoria che mancava dal 30 novembre

Roma batte Napoli 1-0 e ritorna alla vittoria che mancava dal 30 novembre
da in Calcio, Napoli Calcio, Roma, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Roma batte Napoli 1-0 e ritorna alla vittoria che mancava dal 30 novembre

    La Roma ritorna alla vittoria dopo un tempo infinito davanti ai propri tifosi: era dal 30 novembre scorso che l’Olimpico non festeggiava un successo dei propri beniamini ed è finalmente arrivato in un’occasione particolarmente importante ossia nello scontro Champions contro il Napoli, che è stato battuto 1-0. Ha deciso il match Pjanic al 25esimo, ma soprattutto nel secondo tempo De Sanctis si è dovuto superare per respingere l’assalto dei suoi ex-compagni di squadra. Clamorosa la parata a pochi secondi dalla fine dopo erroraccio inguardabile di De Rossi in area. Ora il Napoli è a 9 punti di distacco e potrebbe anche finire fuori dall’Europa League stasera.

    Si incontravano all’Olimpico due pretendenti per il secondo posto e il risultato della gara poteva cambiare in modo netto la situazione in classifica, d’altra parte parliamo di Roma e Napoli, che ormai da tre campionati sono sempre in lotta per la Champions League: ebbene, con una vittoria degli azzurri, Benitez si sarebbe portato a 3 punti, mentre ora – con la sconfitta – si trova ad addirittura 9 punti di distacco e potrebbe anche terminare fuori dalla lotta per l’Europa League a seconda dei risultati di stasera di Lazio, Fiorentina e Sampdoria.

    La rete decisiva dell’incontro è arrivata con un piatto di sinistro di Pjanic al 25esimo del primo tempo dopo cross arretrato di Florenzi – che poi nella ripresa è dovuto uscire per infortunio lasciando spazio ad Ibarbo – e la Roma ha amministrato il vantaggio andando però decisamente “sotto” assedio da parte del Napoli che si è dovuto fermare alla sconfitta solo grazie a una serie di parate strepitose di Morgan De Sanctis, senza ombra di dubbio il migliore in campo oggi. Nel finale è entrato anche Lorenzo Insigne, dopo il lungo stop per infortunio.

    Le formazioni

    ROMA (4-3-3): 26 De Sanctis, 35 Torosidis, 23 Astori, 44 Manolas, 25 Holebas, 15 Pjanic, 16 De Rossi, 4 Nainggolan, 24 Florenzi, 8 Ljajic, 7 Iturbe. A disp.: 28 Skorupski, 1 Lobont, 2 Mapou, 33 Spolli, 42 Balzaretti, 3 Cole, , 19 Ibarbo, 32 Paredes, 52 Pellegrini, 53 Verde, 88 Doumbia. All.

    Garcia

    NAPOLI (4-2-3-1): 45 Andujar; 11 Maggio, 33 Albiol; 5 Britos, 31 Ghoulam; 19 David Lopez, 8 Jorginho; 7 Callejon, 14 Mertens, 6 De Guzman; 9 Higuain. A disp.: 1 Rafael, 15 Colombo, 4 Henrique, 26 Koulibaly, 3 Strinic, 18 Zuniga, 16 Mesto, 77 Gargano, 23 Gabbiadini, 17 Hamsik, 91 Zapata D., 24 Insigne. All. Benitez
    Roma-Napoli in diretta

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioNapoli CalcioRomaSerie ASport Ultimo aggiornamento: Lunedì 30/05/2016 16:38
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI