Pesci d’Aprile 2015 dello sport

Tutti i pesci d'aprile più belli dello sport del 2015. Una collezione ampissima di burle e scherzi che sono stati pubblicati da squadre o da singoli appassionati

da , il

    Non mancano nemmeno nello sport i pesci d’aprile più divertenti pubblicati online da squadre e da burloni. Uno dei meglio riusciti è quello che riguarda il mitico Arrigo Sacchi che si dice che dopo Milan, Nazionale e il lavoro dietro le quinte fosse pronto a ritornare in panchina partendo dai Dilettanti, dalla squadra dell’Olympia Agnonese, un piccolo centro in provincia di Isernia in Molise. C’è anche l’orario di presentazione oggi alle 14. Scopriamo gli altri.

    STROOTMAN ALL’OLGINATESE

    Un’altra squadra delle leghe minori al centro delle cronache: l’Olginatese che milita anch’essa in Serie D è pronta a tesserare Kevin Strootman, che recupererà dall’infortunio con la maglia della squadra dilettantistica, per poi ripartire alla grande. In realtà è l’allenatore dei giovanissimi, Roberto Minniti

    MORATTI COMPRA LUNA ROSSA

    Moratti? Non si dà all’ippica, ma alla vela: andando a comprarsi Luna Rossa si fregia del consorzio di Patrizio Bertelli per la conquista dell’America’s Cup con acquisti prestigiosi a partire da José Mourinho come team manager.

    GERRARD RIMANE

    Steven Gerrard non parte dal Liverpool per andare ai Los Angeles Galaxy: il celebre centrocampista britannico ha confermato che rimarrà in Premier League per la gioia dei tifosi che potranno continuare ad applaudire il loro amato capitano. E chi andrà in USA? Semplice, il vecchio Ryan Giggs.

    STATUA A ASHLEY COLE

    Sempre in UK la storia che riguarda Ashley Cole, che è riuscito a unire due club in continua lotta come Chelsea e Arsenal, che si uniranno per edificare una speciale statua per il difensore a Regent’s Park a metà strada dall’Emirates Stadium e da Stamford Bridge. E che dice il Crystal Palace, col quale Cole ha giocato 14 match nel ’99? Almeno un calzino deve avere i loro colori.

    USAIN BOLT AL MANCHESTER UNITED

    Usain Bolt non corre più sui campi d’atletica ma su quelli d’allenamento del Manchester United. Il giamaicano non ha mai nascosto di amare la squadra britannica e finalmente potrà diventare un’ala super veloce per i red devils.

    SPAZIO SELFIE

    Infine, una chicca come lo speciale spazio dove scattare selfie allo stadio a Miton Keynes presso la bandierina del corner. Chi rovina i festeggiamenti si beccherà il cartellino giallo.