Italia vs Inghilterra 1-1: Pellé non basta a Conte

da , il

    Italia vs Inghilterra 1-1: Pellé non basta a Conte

    Non basta la rete di prepotenza di testa di Pellé nel primo tempo a Conte che deve fare i conti nella ripresa con il pareggio di Townsend per l’1-1 finale nell’amichevole tra Italia e Inghilterra di oggi 31 marzo 2015 allo Juventus Stadium di Torino. Una piccola pareggita acuta per il CT che ha dovuto impattare ancora una volta dopo il risultato pari con Croazia e Bulgaria nelle qualificazioni per gli Europei 2016. La sfida è stata accesa, agonistica, ma corretta e ha visto un Chiellini in grande forma, autore peraltro dell’assist addirittura di destro per il gol azzurro. Grandi applausi per Conte a inizio gara.

    La vigilia

    Appuntamento prestigioso alle 20.45 di oggi 31 marzo presso lo Juventus Stadium di Torino per l’amichevole internazionale di lusso tra Italia e Inghilterra che si ritrovano dopo il match – vinto dagli azzurri, gioia effimera – nel girone dei Mondiali 2014 per 2-1 in una situazione non certo così spensierata per due nazionali che dovranno faticare non poco per qualificarsi a Euro 2016 in Francia. I ragazzi di Conte arrivano dal pareggio per il rotto della cuffia con la Bulgaria e sono chiamati a una prova convincente, il CT riabbraccia la città dei tre scudetti di fila dopo le polemiche per il caso Marchisio. Scopriamo le probabili formazioni, precedenti, quote scommesse e come seguire la partita in TV o in streaming.

    I precedenti sono 12 e l’Inghilterra ha vinto solamente una volta (in amichevole nel 2012), mentre gli azzurri hanno trionfato in sette occasioni compresa l’ultima ai Mondiali 2014 in Brasile.

    Padroni di casa con un 3-5-2 classico di Conte con Buffon che ritorna disponibile, Ranocchia, Bonucci e Moretti in difesa, Candreva sulla fascia destra e non più interno, Santon su quella sinistra; centrocampo con Verratti in regia accompagnato da Bertolacci e Parolo poi Cerci e Pellé in attacco.

    ITALIA (3-5-2): 1 Buffon; 13 Ranocchia, 19 Bonucci, 2 E. Moretti; 87 Candreva, 24 Soriano, 10 Verratti, 16 Parolo, 25 Santon; 11 Cerci, 20 Pellé

    In panchina: 12 Sirigu, 18 Marchetti, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 4 Darmian, 24 Florenzi, 21 Bertolacci, 14 Valdifiori, 5 Antonelli, 23 F. Vazquez, 7 Zaza, 22 Gabbiadini, 9 Immobile, 17 Eder

    Allenatore: Antonio Conte

    Risponde con un 4-2-3-1 l’Inghilterra di Hodgson che piazza Hart in porta con Smalling e Jagielka al centro della difesa, Walker e Gibbs sulle fasce. Henderson e Mason saranno i centrocampisti difensivi mentre Walcott, Barkley e Townsend i trequartisti dietro l’unica punta Kane.

    INGHILTERRA (4-2-3-1): 1 Hart; 22 Walker, 12 Smalling, 15 Jagielka, 21 Gibbs; 4 Henderson, 19 Mason; 14 Walcott, 20 Barkley, 17 Townsend; 18 Kane

    In panchina: 13 Butland, 23 R. Green, 2 Clyne, 5 G. Cahill, 6 Jones, 8 Carrick, 10 Rooney, 11 Delph

    Allenatore: Roy Hodgson

    Diretta tv in chiaro su Rai Uno e in HD sul canale 501 del digitale terrestre, in streaming su Rai.tv. Quote scommesse: 2,20 per il segno 1, pareggio a 3,30 e 2 a 3,20.