NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Italia, convocati Nazionale di Conte: da Camoranesi a Vazquez, gli oriundi più famosi del calcio

Italia, convocati Nazionale di Conte: da Camoranesi a Vazquez, gli oriundi più famosi del calcio

    Il calcio mondiale è sempre più globalizzato. In tutti i campionati ci sono truppe di stranieri e da diversi anni anche le nazionali stanno seguendo questa tendenza. Per molti tifosi è normale che sia cosi mentre per altri è una cosa inammissibile. La verità sta probabilmente nel mezzo in quanto la maglia della Nazionale, di qualsiasi nazione, dovrebbe essere un simbolo di fierezza e da indossare con onore e non tutti gli oriundi la portano in questo modo. Per esempio molti calciatori sono nati in un paese ma con genitori di un’altra nazione e nei loro sogni c’è il desiderio di indossare la maglia della nazionale del genitori. Discorso diverso sono invece i calciatori oriundi che hanno sperato per tanti anni di giocare per una determinata nazionale poi, una volta scartati, hanno ripiegato su di un’altra. Antonio Conte nelle ultime convocazioni ha convocato diversi giocatori stranieri e il dibattito è scoppiato nell’intero paese. Corretta oppure no questa scelta? Abbiamo cercato i 10 oriundi che hanno scritto pagine importanti con la maglia della Nazionale italiana di calcio.

    Josè Altafini fu uno dei primi oriundi ad indossare la maglia nazionale. Dopo aver vinto il mondiale del 1958 con il Brasile partecipò a quello del Cile con la maglia azzurra. La spedizione dell’Italia in Cile non ebbe grandi fortune e in molti attribuirono l’insuccesso proprio agli oriundi. Altafini in totale collezionò 6 presenze in azzurro con 5 reti.

    Nell’Italia campione del Mondo del 1934 c’era anche l’oriundo Enrique Lucas Guaita. L’esterno collezionò con la maglia azzurra 10 presenze con 5 reti. Stette in nazionale solo due stagioni ma bastarono per vincere il titolo di campione.

    Renato Cesarini aveva origini italo-argentine ma decise di giocare con la nazionale italiana negli anni ’30. Il borsino del centrocampista in azzurro parla di undici presenze complessive condite da tre reti. Tra l’esordio e l’ultimo match con l’Italia passarono tre anni.

    Attilio De Maria fu convocato per ben sei stagioni consecutive nella nazionale italiana. Con gli azzurri si tolse molte soddisfazioni vincendo due titoli iridati. La prima presenza in azzurro fu a fine del 1932 mentre l’ultima è datata Aprile 1940. In totale collezionò 13 presenze e 3 reti.

    Il centrocampista di Buenos Aires giocò ben 18 partite con la maglia azzurra dell’Italia. Con la maglia azzurra vinse due titoli mondiali e fu uno dei giocatori oriundi più vincenti della storia della nazionale italiana di calcio.

    L’attaccante, nato a Rosario in Argentina, giocò con la nazionale italiana dal 1926 e il 1931. Le sue statistiche in azzurro furono veramente importanti: 17 presenze e 15 reti segnate. Attualmente è l’oriundo che ha segnato più gol con la maglia dell’Italia.

    Thiago Motta è stato convocato 21 volte con la maglia dell’Italia. Il centrocampista del PSG ha partecipato anche agli ultimi mondiali. In carriera Thiago Motta ha giocato nell’Inter di Mourinho e precedentemente nel Genoa.

    L’uruguaiano Michele Andreolo fu convocato 26 volte in maglia azzurra. Il centrocampista di Montevideo, dal 1936 e il 1942, riuscì a vincere anche un titolo mondiale con la nazionale italiana di calcio.

    Raimundo Orsi vinse due titoli con la maglia dell’Italia. L’oriundo di origini argentine collezionò ben 35 presenze con 13 gol in maglia azzurra. Orsi fu convocato per sei stagioni consecutive tra il 1929 e 1935

    Il centrocampista, classe 1976, è stato uno dei grandi pilastri dell’Italia campione del Mondo nel 2006. Voluto fortemente da Lippi ha collezionato in tutto 55 presenze con la maglia azzurra. L’esterno, nato a Tandil in Argentina, ha segnato anche 5 reti con la maglietta dell’Italia. Per lui ci sono state presenze anche agli Europei e Confederations Cup.

    756

    PIÙ POPOLARI