Europa League, Athletic Bilbao-Torino 2-3: impresa e ottavi conquistati

da , il

    Europa League, Athletic Bilbao-Torino 2-3: impresa e ottavi conquistati
    In Agosto il Napoli crollò al San Mames contro l’Athletic Bilbao e perse il treno della Champions League. Sei mesi dopo gli azzurri sono stati ‘vendicati’ da un Grande Torino. La squadra granata, dopo il 2-2 della gara d’andata, aveva bisogno di una vittoria per qualificarsi e l’impresa è riuscita con un perentorio e spettacolare 2-3. Pronti via e al 16′ il Toro è avanti. Vives viene steso in area e dal dischetto Quagliarella non sbaglia. L’Athletic non ci sta e prova a reagire. Al 43′ è Iraola, con un pregevole tocco sotto, a superare Padelli per l’1-1. Potrebbe essere un colpo che ‘mata el Toro’ ma invece i granata due minuti più tardi tornano in vantaggio con un colpo di testa di Maxi Lopez. L’argentino [doppietta anche all'andata] va vicinissimo al 3-1 ad inizio ripresa ma sbaglia da pochi passi. I baschi ci credono e premono a testa bassa. Al 61′ arriva il pareggio dei biancorossi con De Marcos. Un gol che fa barcollare il Torino ma non cadere. I granata si riassestano e al 68′ El Kaddouri, tra i migliori in campo, scappa sulla fascia e crossa a centro area. Sul suo traversone arriva dalle retrovie Darmian che di piattone fa 2-3. E’ la rete che spegne le speranze basche ed è la rete che mantiene in vita il grande sogno europeo granata. Per il Torino è una vera impresa quella di essersi qualificato agli Ottavi di Finale di Europa League.

    Pre Partita

    Il Torino cerca l’impresa. La squadra granata, dopo il 2-2 all’Olimpico dovrà vincere al San Mames di Bilbao per accedere agli Ottavi di Europa League. La partita si presenta difficile per gli uomini di Ventura ma non impossibile. Già nel match di andata i granata hanno dimostrato di poter lottare alla pari contro gli spagnoli. Il tecnico del Torino ci crede e anche in conferenza stampa ha ribadito che la sua squadra è pronta per disputare un’ottima partita. Riusciranno i granata ad uscire indenni dalla bolgia di Bilbao? In Agosto il Napoli di Benitez nè uscì con le ossa rotte nei playoff di Champions League ma questo Torino arriva in un periodo molto positivo. Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo questa sera.

    L’Athletic Bibao, forte del 2-2 della gara di andata, potrà permettersi il lusso di giocare di rimessa sfruttando ogni minimo errore della difesa granata. Il tecnico Valverde inserisce Aduriz come terminale avanzato supportato dall’estro di Muniain. Il centrocampo sarà guidato da Rico e San Josè. Giampiero Ventura vuole giocarsi fino in fondo le sue chance di qualificazione e per questo sembra intenzionato a schierare il miglior 11 disponibile. Fabio Quagliarella, dopo la panchina dell’andata, è pronto a fare da spalla a Maxi Lopez, mattatore della gara d’andata con una doppietta. A centrocampo ci sarà la qualità di El Kaddouri con i muscoli di Gazzi. In difesa capitan Glick, insieme a Moretti e Maksimovic proveranno a mantenere inviolata la porta difesa da Padelli. Al Torino per passare il turno servirà vincere o pareggiare con almeno tre reti. In caso di vittoria dei padroni di casa o un pareggio con meno di due gol sarà il Bilbao ad accedere agli Ottavi di Finale. La diretta del match sarà sui canali pay di Mediaset Premium. Il calcio d’inizio è previsto per le ore 21.05.

    Probabili Formazioni

    ATHLETIC BILBAO (4-2-3-1): Herrerin; Aurtenetxe, Etxeita,De Marcos, Laporte; Rico, San Jose; Viguera,Muniain, Susaeta; Aduriz. Allenatore Valverde.

    TORINO (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, El Kaddouri, Gazzi, Vives, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarella. Allenatore Ventura.