Probabili formazioni 18^giornata Serie A 2014-2015

da , il

    Probabili formazioni 18^giornata Serie A 2014-2015

    Dopo il turno dell’Epifania, la Serie A torna in campo nel weekend per il 18° turno della Serie A 2014/2015. I big match di giornata si disputeranno Domenica. Prima il derby di Roma alle ore 15 poi alle 20.45 la Juventus sarà di scena al San Paolo di Napoli. Le due formazioni, dopo la finale di Supercoppa giocata e vinta dagli azzurri a fine Dicembre, si riaffrontano. La distanza in campionato è di 10 punti a favore dei bianconeri e una vittoria partenopea potrebbe riaccendere una flebile speranza tricolore. Per la zona europea, il Milan cerca riscatto a Torino mentre l’Inter sarà di scena contro il Genoa. Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo.

    Sabato 10 Gennaio

    SASSUOLO-UDINESE ore 18

    Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Longhi; Biondini, Magnanelli, Missiroli; Berardi, Zaza, N. Sansone

    A disp.: Polito, Pomini, Peluso, Antei, Gazzola, Gazzola, Terranova, Bianco, Chibsah, Brighi, Floccari, Pavoletti, Floro Flores. All.: Di Francesco

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Pegolo, Manfredini, Taider

    Udinese (3-5-2): Karnezis; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Kone, Guilherme, Allan, G. Silva; Geijo, Di Natale

    A disp.: Brkic, Scuffet, Piris, Belmonte, Bubnjic, Pinzi, Pasquale, Hallberg, Jaadi, Vutov, Thereau, B. Fernandes. All.: Stramaccioni

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Wague, Muriel, Badu, Evangelista, Zapata

    Sassuolo: Di Francesco lancia Vrsaljko in fascia. In attacco invariato il tridente che tanto ha fatto bene a San Siro contro il Milan.

    Udinese: Stramaccioni in difesa recupera Heurtaux. A centrocampo ci sarà ancora Gabriel Silva in fascia. In attacco spazio a Geijo con Di Natale. Panchina per Thereau.

    TORINO-MILAN ore 20.45

    Torino (3-5-1-1): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Peres, Vives, Gazzi, Farnerud, Darmian; El Kaddouri; Quagliarella

    A disp.: Castellazzi, Bovo, Gaston Silva, Benassi, Basha, Jansson, Molinaro, Martinez, Barreto. All.: Ventura

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Gillet, Masiello, Amauri

    Milan (4-3-3): Diego Lopez; Abate, Rami, Alex, Armero; Bonaventura, De Jong, Montolivo; Cerci, Menez, El Shaarawy

    A disp.: Abbiati, Agazzi, Zapata, Mexes, Albertazzi, Zaccardo, Muntari, De Sciglio, Essien, Saponara, Cerci, Niang, Pazzini. All.: Inzaghi

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Van Ginkel, Honda, Bonera

    Torino: Ventura recupera El Kaddouri e verrà schierato con Quagliarella in attacco. Fuori Amauri per un guaio fisico.

    Milan: Inzaghi rilancia Armero dopo la brutta prova di De Sciglio. A destra ci sarà Abate. Dubbio Mexes-Rami al fianco di Alex con il secondo favorito. Cerci potrebbe avere una occasione dal primo minuto contro la sua ex squadra.

    Domenica 11 Gennaio

    INTER-GENOA ore 12.30

    Inter (4-2-3-1): Handanovic; Campagnaro, Andreolli, Vidic, D’Ambrosio; Medel, Kuzmanovic; Guarin, Palacio, Podolski; Icardi

    A disp.: Carrizo, Dodò, Mbaye, M’Vila, Obi, Khrin, Shaqiri, Hernanes Bonazzoli. All.: Mancini

    Squalificati: Kovacic (1), Ranocchia (1), Juan Jesus (4)

    Indisponibili: Nagatomo

    Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, De Maio; Edenilson, Bertolacci, Rincon, Antonelli; Iago, Matri, Kucka

    A disp.: Lamanna, Sommariva, Antonini, Sturaro, Mandragora, Tino Costa, Rosi, Mussis, Lestienne, Fetfatzidis. All.: Gasperini

    Squalificati: Perotti (2), Roncaglia (1)

    Indisponibili: Marchese

    Inter: Mancini dovrebbe passare al 4-2-3-1 con Podolski dal primo minuto dietro a Icardi. Palacio e Guarin saranno gli esterni. In difesa si rivede Vidic. Shaqiri dovrebbe partire dalla panchina.

    Genoa: Gasperini sogna uno sgambetto alla sua ex squadra. Con Perotti ancora squalificato è ballottaggio tra Kucka e Lestienne come esterno d’attacco.

    ATALANTA-CHIEVO ore 15

    Atalanta (4-4-2): Sportiello; Biava, Stendardo, Dramé, Migliaccio; Zappacosta, Baselli, Carmona, Moralez; Pinilla, Denis

    A disp.: Avramov, Bellini, Scaloni, Del Grosso, Molina, Cigarini, D’Alessandro, Grassi, Boakye, Spinazzola, A. Gomez, Bianchi, Rosseti. All.: Colantuono

    Squalificati: Benalouane (1)

    Indisponibili: Estigarribia, Raimondi, Cherubin

    Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Birsa, Izco, Cofie, Lazarevic; Paloschi, Meggiorini

    A disp.: Bardi, Seculin, Sardo, Biraghi, Edimar, Mangani, Schelotto, Bellomo, Pellissier, Maxi Lopez. All.: Maran

    Squalificati: Botta (1), Hetemaj (1)

    Indisponibili: Gamberini, Radovanovic

    Atalanta: Biava e Pinella potrebbero essere le due novità contro il Chievo. A centrocampo Baselli è in vantaggio su Cigarini.

    Chievo: Maran cerca punti a Bergamo. Senza gli indisponibili Gamberini e Radovanovic si affiderà a Dainelli e Cofie. Davanti più Paloschi che Maxi Lopez.

    CAGLIARI-CESENA ore 15

    Cagliari (4-3-3): Colombi; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Avelar; Dessena, Crisetig, Ekdal; Caio Rangel, Longo, Joao Pedro

    A disp.: Cragno, Benedetti, Capuano, Pisano, Murru, Dessena, Capello, Donsah. All.: Zola

    Squalificati: Conti (1), Farias (1)

    Indisponibili: Sau, Ibarbo, Cossu

    Cesena (3-5-1-1): Leali; Capelli, Volta, Magnusson; Giorgi, Valzania, Ze Eduardo, Cascione, Mazzotta; Brienza; Djuric

    A disp.: Agliardi, Bressan, Krajnc, Nica, Carbonero, De Feudis, Pulzetti, A. Rodriguez, Hugo Almeida, Defrel, Perico. All.: Di Carlo

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Marilungo, Renzetti, Tabanelli, Lucchini

    Cagliari: Zola perde anche Cossu che difficilmente sarà in campo. In attacco sarà il turno di Caio, Longo e Joan Pedro.

    Cesena: Volta agirà al centro della difesa. Ballottaggio Hugo Almedia-Djuric per l’attacco con il secondo in leggero vantaggio.

    FIORENTINA-PALERMO ore 15

    Fiorentina (3-5-1-1): Tatarusanu; Tomovic, Basanta, Alonso; Joaquin, M. Fernandez, Pizarro, B. Valero, Vargas; Cuadrado; M. Gomez

    A disp.: Neto, Pasqual, Richards, Aquilani, Kurtic, Lazzari, Marin, Ilicic, El Hamdaoui. All.: Montella

    Squalificati: Savic (4), Go. Rodriguez (1)

    Indisponibili: Rossi, Bernardeschi, Lupatelli, Babacar, Badelj

    Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, G. Gonzalez, Feddal; Morganella, Rigoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Vazquez, Dybala

    A disp.: Ujkani, Terzi, Pisano, Vitiello, Andelkovic, Emerson, Chochev, Bolzoni, Quaison, Della Rocca, Belotti, Joao Silva. All.: Iachini

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Daprelà

    Fiorentina: Emergenza in difesa per Montella che arretra Alonso. Bocciatura per Pasqual e Richards. In attacco c’è ancora Mario Gomez anche dopo il rigore sbagliato contro il Parma.

    Palermo: tutto confermato per Iachini con Feddal favorito su Andelkovic nell’unico ballottaggio. In attacco Vazquez e Dybala.

    ROMA-LAZIO ore 15

    Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Astori, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Destro, Totti, Iturbe

    A disp.: Lobont, Skorupski, Yanga-Mbiwa, Somma, Cole, Torosidis, Emanuelson, Paredes, Strootman, Florenzi, Ljajic, Borriello. All.: Garcia

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Ucan, Gervinho, S. Keita, Balzaretti, Castan, Sanabria

    Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Biglia; S. Mauri; Candreva, F. Anderson; Klose

    A disp.: Berisha, Strakosha, Novaretti, Konko, Cavanda, Ledesma, Onazi, Pereirinha, Cataldi, Keita, Djordjevic. All.: Pioli

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Ederson, Ciani, Gonzalez, Lulic, Gentiletti, Braafheid

    Roma: Garcia spera di vincere il derby per dare ulteriore entusiasmo al gruppo. Si potrebbe rivedere Destro in attacco con Totti e Iturbe anche se Florenzi è più di una alternativa.

    Lazio: Pioli lancia il tridente formato da: Mauri, Candreva e Anderson alle spalle di Klose. In difesa De Vrij e Cana saranno i centrali con Basta e Radu in fascia.

    SAMPDORIA-EMPOLI ore 15

    Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Cacciatore, Gastaldello, Romagnoli, Regini; Rizzo, Palombo, Obiang; Soriano; Okaka, Eder

    A disp.: Romero, Da Costa, Silvestre, Fornasier, Marchionni, Duncan, Krsticic, Bergessio, L. Djordjevic, Wszolek, Fedato. All.: Mihajlovic

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: De Silvestri, Mesbah

    Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Barba, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Maccarone

    A disp.: Pugliesi, Bassi, Laurini, Bianchetti, Moro, Zielinski, Signorelli, Mchedlidze, Pucciarelli. All.: Sarri

    Squalificati: Tonelli (1)

    Indisponibili: Guarente

    Sampdoria: Mihajlovic inserisce Cacciatore sulla destra al posto dell’infortunato De Silvestri. In attacco, senza Gabbiadini passato al Napoli, sarà il turno di Soriano alle spalle di Okaka-Eder.

    Empoli: Barba prende il posto dello squalificato Tonelli. Per il resto formazione tipo per Sarri che cerca punti salvezza in casa della Sampdoria.

    VERONA-PARMA ore 15

    Verona (5-3-2): Benussi; Martic, Moras, Sorensen, Marques, Agostini; Lazaros, Tachtsidis, Greco; Toni, N. Lopez

    A disp.: Rafael, Gollini, Brivio, Marquez, Sala, Luna, Valoti, Saviola, Nené. All.: Mandorlini

    Squalificati: Hallfredsson (1), Campanharo (1)

    Indisponibili: Ionita, Obbadi, Gomez, Rodriguez, Jankovic

    Parma (3-5-2): Mirante; Costa, Paletta, Lucarelli; Rispoli, J, Mauri, Lodi, Galloppa, Gobbi; Cassano, Palladino

    A disp.: Iacobucci, Cordaz, Santacroce, Felipe, Mendes, Cassani, De Ceglie, Mariga, Bidaoui, Ristovski, Lucas, Pozzi. All.: Donadoni

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Biabiany, Coda, Ghezzal, Jorquera, Acquah, Belfodil

    Verona: Mandorlini vuole i tre punti per allontanarsi dalla zona retrocessione. Guillermo Rodriguez si è comunque visto sul campo ma non sarà della partita. In difesa ci sarà Martic in fascia. In attacco spazio a Greco con Torni e Nico Lopez.

    Parma: La mediana sarà composta da Mauri, Lodi e Galloppa mentre il centrocampista albanese Lila, se dovesse arrivare in tempo il transfert, dovrebbe partire dalla panchina. In attacco sarà la volta di Palladino con Cassano.

    NAPOLI-JUVENTUS ore 20.45

    Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain

    A disp.: Andujar, Colombo, Mesto, Henrique, Jorginho, De Guzman, Strinic, Gabbiadini, Inler, Radosevic, Zapata. All.: Benitez

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne, Ghoulam

    Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Pirlo; Marchisio, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente

    A disp.: Storari, Rubinho, Ogbonna, Caceres, Evra, Mattiello, Marrone, Pepe, Pereyra, Giovinco, Coman, Morata. All.: Allegri

    Squalificati: nessuno

    Indisponibili: Barzagli, Asamoah, Romulo

    Napoli: Benitez propone Koulibaly come titolare. I due nuovi acquisti, Strinic e Gabbiadini scalpitano ma dovrebbero partire dalla panchina con Britos e Mertens in campo.

    Juventus: Allegri ha il dubbio su chi far giocare con Tevez in attacco. Padoin potrebbe far rifiatare Evra sulla fascia sinistra. A centrocampo ci sarà ancora il rombo.