Pagelle Serie A 2014/15: tutti i voti della sedicesima

Pagelle Serie A 2014/15: tutti i voti della sedicesima
da in Calcio, Fiorentina, Inter, Juventus, Milan, Serie A, Sport
    Pagelle Serie A 2014/15: tutti i voti della sedicesima

    Si chiude l’anno 2014 di calcio con il sedicesimo turno della Serie A che ha visto la Juventus riprendersi i due punti persi nella giornata precedente chiudendo l’anno davanti alla Roma di tre lunghezze. Siamo pronti con la nostra consueta pagella con tutti i voti dell’ultimo turno del massimo campionato italiano. Partiamo proprio dalla capolista che ha battuto per 3-1 il Cagliari di Zeman nell’anticipo di giovedì, prima di partire per Doha con il Napoli sfidandolo nella Supercoppa Italiana di questo pomeriggio ore 18. Contro i rossoblu è stata una gara chiusa praticamente a cinque minuti dall’inizio della ripresa, con una convincente prestazione. Voti 7.5 per i bianconeri, 5 per i padroni di casa. Dopo il salto, tutti gli altri voti.

    La Roma impatta 0 a 0 con il Milan nella gara di sabato e ritorna così a tre lunghezze dalla capolista, perdendo una grande chance e recriminando un rigore non concesso per mani di De Jong. Si chiude il 2014 con le proteste di Garcia, un po’ il leit-motive del tecnico francese. Voti 6 per entrambe.

    Il Napoli ritorna al terzo posto battendo l’esausto Parma per 2-0 con reti di D. Zapata e rigore di Mertens al 30esimo: un match chiuso subito e un anno 2014 che si spera migliore per gli emiliani. Voti 7 e 4.

    La Sampdoria passa in vantaggio contro l’Udinese poi si fa riprendere e superare e deve pareggiare con Gabbiadini. Occasione persa per chiudere l’anno in terza posizione solitaria, ma per i preliminari di Champions i blucerchiati saranno in prima posizione per lottare fino alla fine. Voti 6 e 6.5.

    Anche la Lazio termina il 2014 in terza posizione pareggiando 2 a 2 in casa della nuovamente pazza Inter che prima si fa mettere sotto due volte da Anderson e poi pareggia con un eurogol di Kovacic e un tap-in di Palacio. Voti 6.5 per entrambe.

    Il Genoa perde in casa di un buon Torino che vuole riprendere le posizioni che si è meritato l’anno scorso, o quantomeno stare nella prima pagina di classifica, bello tranquillo. Gasperini passa in vantaggio, ma si fa riprendere e superare da un doppio Glik assai ispirato. Voti 5.5 e 7.

    La Fiorentina pareggia 1 a 1 nel derby toscano con l’Empoli che si apre con un gran sinistro da fuori di un ritrovato Vargas e si chiude con il pareggio di Tonelli. Voti 6 e 6.5.

    Gara di grande spettacolo tra Atalanta (6.5) e Palermo (6.5), che si chiude sul 3 a 3 con doppiette di uno scatenato Vazquez e di un rinato Denis. Il Chievo Verona (7) batte nel derby l’Hellas (5.5) con un bel gol di Paloschi all’81esimo e si proietta qualche punto lontano dal terzo posto. Infine pareggio per 1 a 1 tra Sassuolo (6) e Cesena (6.5), con gol all’ultimo respiro degli ospiti di Zé Eduardo per un punto che vale platino in questo momento.

    VOTI E RISULTATI DEL SEDICESIMO TURNO

    614

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioFiorentinaInterJuventusMilanSerie ASport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI