NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Napoli vs Parma 2-0: Benitez cammina sulle rovine emiliane

Napoli vs Parma 2-0: Benitez cammina sulle rovine emiliane
da in Calcio, Napoli Calcio, Serie A, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Napoli vs Parma 2-0: Benitez cammina sulle rovine emiliane

    Nella generosissima onlus dei punti di questo campionato che si chiama Parma e alla quale solo l’Inter ha pagato clamorosamente dazio, ne fruisce anche il Napoli che vince facilmente per 2-0 nell’anticipo della 16esima giornata, giocato con già la testa alla ricca trasferta in Qatar per la Supercoppa Italiana contro la Juventus, oggi vittoriosa 3-1 a Cagliari. Prima segna Zapata e poi raddoppia Mertens su rigore: l’immagine emblematica della situazione attuale degli emiliani è Antonio Cassano che cammina in mezzo al campo, completamente spento, senza rincorrere mai un avversario. Speriamo che quantomeno Donadoni riesca a evitare la figuraccia peggiore della storia dei gialloblu.

    Napoli e Parma si sfidano nell’anticipo delle 21 del 16esimo turno di Serie A al San Paolo per consentire ai partenopei di viaggiare e spostarsi poi con la Juventus (impegnata col Cagliari) in Qatar per il match di Supercoppa Italiana del prossimo lunedì. Le probabili formazioni sono pronte così come sono noti i precedenti. Stesso dicasi per la composizione dello staff arbitrale che sarà guidato dal fischietto Di Bello con guardalinee Padovan e Pegorin, arbitri di porta Doveri e Pasqua, quarto uomo De Pinto. Andiamo a scoprire tutte le informazioni preliminari.

    Sono 15 i precedenti tra le due squadre con 7 vittorie per il Napoli, tuttavia l’ultimo successo è quello del 3-1 di due anni fa; il Parma ha vinto 4 volte al San Paolo tra cui quella dell’anno scorso con Cassano allo scadere e sono 4 i pareggi, anche se l’ultimo è datato addirittura 2000/2001 con 1-1.

    Per quanto riguarda le formazioni, il Parma senderà in campo con il suo 4-2-3-1 con Rafael in porta difeso da Koulibaly e Henrique al centro, mentre sulle fasce correranno a destra Maggio e a sinistra Ghoulam; centrocampo difensivo con Gargano e Inler; trequartisti Callejon, Hamsik e Mertens; mentre Higuain sarà di punta centrale.

    NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Henrique, Ghoulam; Gargano, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
    A disposizione: Andujar, Colombo, Mesto, Britos, David Lopez, Jorginho, De Guzman, Luperto, Radosevic, Zapata.
    Allenatore: Benitez.
    Squalificati: Albiol.
    Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne.

    Il Parma risponde con il 3-5-2 che vede Mirante in porta con Santacroce, Lucarelli e Costa in difesa, centrocampo con Lodi in regia affiancato da Mauri e Acquah con Rispoli e Gobbi sulle fasce e infine in attacco Cassano con Palladino.

    PARMA (3-5-2): Mirante; Santacroce, Lucarelli, Costa; Rispoli, Mauri, Lodi, Acquah, Gobbi; Cassano, Palladino.
    A disposizione: Iacobucci, Cordaz, Mendes, Paletta, De Ceglie, Felipe, Bidaoui, Ristovski, Lucas, Galloppa, Mariga, Belfodil.
    Allenatore: Donadoni.
    Squalificati: nessuno.
    Indisponibili: Biabiany, Cassani, Coda, Ghezzal, Jorquera

    Diretta TV su Sky Sport/Calcio 1 e Mediaset Premium Calcio oltre che in streaming su Sky Go e Mediaset Premium Play. Quote scommesse 1.30 per l’1, 5.50 per la X e 9 per il 2.

    547

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioNapoli CalcioSerie ASport
    PIÙ POPOLARI