Chievo Verona vs Inter 0-2: Mancini riprende un po’ di ossigeno

da , il

    Chievo Verona vs Inter 0-2: Mancini riprende un po’ di ossigeno

    Termina 2-0 in favore dell’Inter il posticipo della 15esima giornata di Serie A 2014/15 tra Chievo Verona e i neroazzurri che prendono punti e ossigeno per posizionarsi a metà classifica e esattamente nel mezzo tra la zona che conta, quella della Champions League e del terzo posto (lontano 6 punti) e la zona da evitare ossia la retrocessione, ora lontana sette punti. Dopo cinque partite senza hurrà, decidono la gara prima Kovacic e poi Ranocchia, con i veneti che si sono resi pericolosi in un paio di occasioni – con Handanovic decisivo e una provvidenziale traversa – ma l’espulsione di Botta ha chiuso definitivamente il match.

    La vigilia

    Chievo Verona vs Inter chiude la 15esima giornata di Serie A 2014/15 con il posticipo del Bentegodi delle ore 20.45 del 15 dicembre. Una sfida clamorosamente di bassa classifica, quasi da retrocessione dato che le due compagini sono separate da una manciata di punti e sono tutte nell’orbita più bassa. Andiamo a scoprire le probabili formazioni del match che vedrà Mancini obbligato a dare una svolta a un campionato finora tra i più deludenti della storia moderna dell’Inter. Dopo il salto tutte le info anche su precedenti, quote scommesse e diretta TV/streaming.

    Aveva vinto il Chievo Verona nell’ultimo precedente che è valsa come quarta vittoria dei veneti contro i 14 dell’Inter e i 16 pareggi nella storia comune della Serie A. Sono cinque le sconfitte e uno il pareggio nel computo recente a favore dei milanesi.

    I padroni di casa scenderanno in campo con un classico 4-4-2 con Bizzarri in porta protetto dai centrali Gamberini e Cesar, i terzini saranno Sardo e Biraghi. A centrocampo spazio a Radovanovic e Hetemaj con Izco sulla fascia destra e Birsa sulla sinistra mentre in attacco si muoveranno Paloschi e Meggiorini. Frey e Zukanovic sono squalificati e non saranno della partita.

    CHIEVO VERONA (4-4-2): Bizzarri; Sardo, Gamberini, Cesar, Biraghi; Izco, Radovanovic, Hetemaj, Birsa; Paloschi, Meggiorini.

    All.: Maran

    Indisponibili: nessuno

    Squalificati: Frey, Zukanovic.

    Mancini risponde con il suo affezionato 4-3-1-2 con Handanovic in porta, Nagatomo sulla fascia destra e D’Ambrosio sulla sinistra con Ranocchia e Juan Jesus centrali. Medel sarà il recupera-palloni con Guarin e Kuzmanovic a costruire, poi Kovacic sarà il trequartista dietro Palacio e Icardi.

    INTER (4-3-1-2): Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, D’ambrosio; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Palacio, Icardi.

    All.: Mancini

    Indisponibili: Hernanes.

    Squalificati: nessuno

    Diretta TV su Sky Calcio e Sport e su Mediaset Premium Calcio, in streaming su Sky Go e Mediaset Premium Play. Quote scommesse: 4 per l’1, 3.25 per la X e 2 per il 2.