Italia vs Croazia 1-1 tra papere, fumogeni e occasioni sfumate

Italia vs Croazia 1-1 tra papere, fumogeni e occasioni sfumate
da in Calcio, Euro 2016, Nazionale italiana di calcio, Sport
Ultimo aggiornamento:
    Italia vs Croazia 1-1 tra papere, fumogeni e occasioni sfumate

    L’Italia pareggia 1 a 1 con la Croazia e continua a condividere la testa del girone di qualificazione agli Europei di Calcio 2016 in Francia. A San Siro si è assistito a tutto: non solo il gol di Candreva all’11esimo, ma anche la maxi-papera di Gigi Buffon quattro minuti più tardi in occasione del pareggio di Ivan Perisic, si sono viste azioni pericolose da ambo le parti, con gli azzurri pimpanti e propositivi, gli ospiti più arrembanti e pericolosi e – purtroppo – si è dovuto assistere all’annunciata guerriglia sugli spalti, con i tifosi (tifosi?) croati a causare una sospensione di 10 minuti. Alla fine, un punto a testa e la consapevolezza che il passaggio non è così scontato come poteva sembrare alla vigilia, al sorteggio.

    Come detto, il match è stato sospeso per 10 minuti a seguito dei fumogeni gettati in campo dai tifosi ospiti al 25esimo minuto di gioco. L’arbitro olandese Kuipers ha mandato le squadre negli spogliatoi e la polizia è intervenuta. Altri disordini anche durante il deflusso. I responsabili principali sono gli ultrà della Dinamo Zagabria, ma è davvero inconcepibile come abbiano fatto a introdurre nello stadio tutto quel materiale proibito.

    Italia e Croazia si sfidano nel match di qualificazione a Euro 2016 in Francia nella partita del 16 novembre 2014 alle 20.45 a San Siro: le probabili formazioni sono pronte, non ci sarà Mario Balotelli, rispedito a Liverpool per via di un affaticamento muscolare. In realtà il match stesso è a rischio data la pioggia torrenziale che ieri è caduta su Milano rendendo impossibile l’allenamento nello stadio, con la palla che non rimbalzava nemmeno. Il CT croato, Niko Kovac, ha già messo le mani avanti: “Con questo campo è impossibile giocare. Con una pioggia del genere la partita sarà da rinviare”. Tuttavia, le previsioni meteo danno bel tempo.

    I precedenti non sorridono all’Italia, che ha vinto solamente una volta, pareggiandone tre e perdendone altrettante. L’unico successo è di ben 72 anni fa, quando nemmeno Conte era nato. Il 5 aprile del 1942 e, in amchevole al Comunale Luigi Ferraris di Genova, ci fu un rotondo 4-0 con gol di Gabetto, Ferraris, Biavati e Grezar.

    La Croazia vinse a Palermo 2-1 nel 1994, stesso risultato ai Mondiali 2002 e 1-1 a Euro 2012. In questo girone di qualificazione, entrambe le squadre guidano a punteggio pieno con 9 punti, l’Arbitro sarà l’olandese Bjorn Kuipers.

    Italia con un contiano 3-5-2 con Buffon, difesa a tre con Darmian, Ranocchia e Chiellini, centrocampo con De Rossi e Marchisio insieme a Candreva al centro, De Sciglio e Pasqual sulle fasce, attacco con Zaza e Immobile. Come detto, il rientrante Balotelli è stato fermato da un guaio muscolare.

    ITALIA (3-5-2): Buffon; Darmian, Ranocchia, Chiellini; De Sciglio, Candreva, De Rossi, Marchisio, Pasqual; Zaza, Immobile.
    A disp: Perin, Sirigu, Moretti, Rugani, Bertolacci, Bonaventura, Parolo, Soriano, Cerci, Giovinco, Pellè.
    CT: Antonio Conte

    Offensiva la formazione croata con Subasic e davanti Srna, Corluka, Lovren e Vrsalijko; centrocampo con Rakitic e Modric dietro Perisic, Kovacic, Olic sulla trequarti e Mandzukic in attacco.

    CROAZIA (4-2-3-1): Subasic; Srna, Corluka, Lovren, Vrsalijko; Rakitic, Modric; Perisic, Kovacic, Olic; Mandzukic.
    A disp: Kalinic, Vargic, Vida, Milic, Jevdaj, Leovac, Halilovic, Pranjic, Badelj, Brozovic, Antolic, Cop, Kramaric, Sharbini.
    CT: Niko Kovac

    Diretta TV su Rai 1 e Rai HD dalle ore 20.45 in chiaro e in streaming su Rai.tv. Quote scommesse: vittoria italia a 2.20, pareggio 3.15, vittoria Croazia 3.40.

    770

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuro 2016Nazionale italiana di calcioSport Ultimo aggiornamento: Mercoledì 25/05/2016 11:16
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI