HJK Helsinki-Torino 2-1: granata svogliati e sconfitti

HJK Helsinki-Torino 2-1: granata svogliati e sconfitti
da in Calcio, Europa League, Sport
Ultimo aggiornamento:
    HJK Helsinki-Torino 2-1: granata svogliati e sconfitti

    Inaspettata sconfitta del Torino per 2-1 a Helsinki contro l’HJK nella quarta partita dei gironi eliminatori di Europa League per la qualificazione ai sedicesimi di finale. I granata conducono con autorità il primo tempo, ma ritornano in campo svogliati e vengono puniti da un gol di Baah nella confusione in area piccola. Poco dopo tocca a Moren insaccare dopo sponda di testa di Zeneli a seguito di un calcio piazzato. Con un’azione simile, ma a parti invertite, accorcia le distanze Quagliarella, ma ormai è il 90esimo e non si può recuperare. Toro che scende al secondo posto, superato dal Bruges vittorioso 4-0 a Copenhagen. Curiosità: l’arbitro Hunter si infortuna in gara e viene sostituito da un arbitro di linea.

    Prosegue l’avventura in Europa League 2014/15 per il Torino che sfida ancora una volta i finlandesi dell’HJK Helsinki nella quarta giornata del girone di qualificazione ai 16esimi di finale. I granata sono in testa al proprio raggruppamento e hanno tutte le carte in regola per passare il turno, soprattutto questa sera è una ghiotta occasione per mettere altri – decisivi – 3 punti in cascina per staccare il biglietto per i sorteggi. I precedenti sorridono: l’HJK ha perso tutti e cinque i match già giocati contro le italiane, senza nemmeno mettere a segno un gol. Scopriamo le probabili formazioni.

    Il 2-0 dell’andata mette il giusto ottimismo al Torino che però deve sempre rimanere coi piedi ancorati a terra e non prendere sotto gamba questa sfida: con la solita umiltà e la voglia di fare bene, i granata potranno conquistare i 3 punti che li proietteranno virtualmente ai sedicesimi di finale, un risultato alla vigilia dei sorteggi quasi impossibile da immaginare. E invece reale e concreto ora: i precedenti sono confortanti, perché nell’incrocio tra Italia e Finlandia c’è solo il succcesso del TPS Turku contro l’Inter 1-0 nel secondo turno di Coppa UEFA 1987-88.

    I finlandesi scenderanno in campo con un ordinato 4-4-2 con Dobls in porta poi in difesa sulla fascia destra Lampi, al centro Baah e Heikkinen e Sorsa sulla sinistra; centrocampo a quattro con Savage sulla sinistra, Tainio e Varynen al centro e sulla destra e Perovuo, poi attacco con Lod e Bance.

    HJK HELSINKI: Dobls, Lampi, Baah, Heikkinen, Sorsa, Savage, Tainio, Varynen, Perovuo, Lod, Bance.

    Risponde con un aggressivo 3-5-2 il Toro che metterà in porta Padelli difeso da Jansson, Gaston Silva e Maksimovic, poi Darmian correrà sulla destra e Masiello sulla sinistra, Benassi e Sanchez Mino saranno a centrocampo con El Kaddouri più sulla trequarti dietro Amauri e Martinez in attacco.

    TORINO: Padelli; Jansson, Gaston Silva, Maksimovic; Darmian, Benassi, Sanchez Mino, El Kaddouri, Masiello; Amauri, Martinez.

    Quote scommesse: 5.75 per la vittoria dei finlandesi, 3 per il pareggio e 1.75 per il successo del Toro. Diretta tv Premium calcio 1 e in streaming su Premium Play.

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioEuropa LeagueSport
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI