India, calciatore muore dopo una esultanza

da , il

    Fatale capriola in campo, muore calciatore

    Un calciatore di 23 anni è morto nel nordest dell’India dopo aver riportato gravi ferite alla schiena dopo una esultanza per un gol nel campionato locale. Peter Biaksangzuala, questo è il suo nome, dopo la rete ha cercato di imitare Miroslav Klose. L’attaccante tedesco della Lazio, dopo ogni rete, fa una serie di capriole molto pericolose. Biaksangzuala ha provato ad imitare il gesto del suo idolo ed è caduto pesantemente al suolo picchiando la testa. Dopo 5 giorni di agonia, per la lesione al midollo spinale, è deceduto. I compagni di squadra non hanno capito subito del grave incidente accorso al compagno e l’hanno sommerso per esultare con lui. Dopo alcuni attimi è sceso il gelo sul campo. Trasportato in barella fuori dal campo e di corsa in ospedale della Capitale dello stato Aizawl si è capito subito dello stato gravissimo del ragazzo. Dopo 5 giorni di tentativi e cure è deceduto.