Fiorentina-Inter 3-0: nerazzurri derisi e già a -10 dalla vetta

Fiorentina-Inter 3-0: nerazzurri derisi e già a -10 dalla vetta
da in Calcio, Fiorentina, Inter, Sport, Khouma Babacar
Ultimo aggiornamento:
    Fiorentina-Inter 3-0: nerazzurri derisi e già a -10 dalla vetta

    “Il pallone è quello bianco, il pallone è quello bianco”, finisce con questo coro, intonato dai tifosi della viola, il posticipo tra Fiorentina e Inter. Un coro sfottò ma che analizza la partita in modo impeccabile. Fiorentina padrona del gioco e un Inter troppo brutta per essere vera. Dopo la batosta casalinga di sette giorni contro il Cagliari è arrivata anche questo debacle a Firenze e ora la squadra di Mazzarri è in crisi. Etichettata da molti media come l’anti-Juve, dopo il 7-0 al Sassuolo, è crollata pericolosamente nelle ultime settimane e il suo divario dalla vetta è già di 10 punti. L’ Inter ha meno della metà dei punti della squadra bianconera dopo appena sei giornate. Per quanto concerne la cronaca si inizia con un eurogol di Babacar. L’attaccante, classe 1993, si inventa un gran gol da fuori area e infila la palla all’incrocio. Sotto di una rete è ancora la Fiorentina ad attaccare e trovare il raddoppio con una gran conclusione a fil di palo di Cuadrado. Nella ripresa l’Inter non reagisce e Tomovic cala il tris. Grazie a questo successo, la Fiorentina ha scavalcato i nerazzurri in classifica.

    Questa sera a Firenze, con calcio d’inizio alle 20.45, andrà in scena il posticipo della Serie A. Le due squadre sono reduci dai successi in Europa League e vogliono iniziare una striscia positiva di vittorie. La squadra di Montella, sempre orfana dei lungodegenti Pepito Rossi e Mario Gomez, si affida al ritrovato Cuadrado. Il colombiano pare aver superato il problema di tendinopatia rotulea. In casa Inter ritorna Kovacic. Il giovane centrocampista è tra i 20 convocati e dovrebbe avere una maglia dal 1′.
    Vincenzo Montella pare intenzionato a schierare una formazione molto tecnica. Aquilani, Pizarro, Borja Valero, Cuadrado e Mati Fernandez daranno trame di gioco e velocità in mezzo al campo. L’unica punta sarà il giovanissimo Babacar. Il bomber di coppa Bernardeschi partirà dalla panchina.

    Sulla panchina opposta, Mazzarri deve riprendersi dopo la brutta sconfitta di Domenica scorsa contro il Cagliari. Il tecnico toscano giocherà con una linea mediana rocciosa. Fuori Hernanes e Guarin e dentro M’Vila e Medel. I due mediani faranno da diga davanti alla linea difensiva comandata ancora una volta dall’incerto Vidic. In attacco, con Palacio in ritardo di condizione, sarà il turno di Osvaldo in coppia con Icardi.

    Fiorentina (4-3-1-2): Neto; Tomovic, G. Rodriguez, Savic, Alonso; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Mati Fernandez; Cuadrado, Babacar
    A disp.: Tatarusanu, Lupatelli, Basanta, Pasqual, Brillante, Kurtic, Vargas, Hegazi, Badelj, Lazzari, Ilicic, Bernardeschi. All.:Montella
    Squalificati: -
    Indisponibili: Rossi, Gomez, Joaquin, Richards, Marin

    Inter (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; D’Ambrosio, M’Vila, Medel, Kovacic, Dodò; Osvaldo, Icardi
    A disp.: Carrizo, Berni, Andreolli, Mbaye, Kuzmanovic, Krhin, Hernanes, Obi, Palacio. All.: Mazzarri
    Squalificati: Nagatomo
    Indisponibili: Jonathan, Campagnaro, Guarin

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CalcioFiorentinaInterSportKhouma Babacar
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI