Manchester City vs Roma 1-1: Totti nella leggenda, in gol a 38 anni

da , il

    Manchester City vs Roma 1-1: Totti nella leggenda, in gol a 38 anni

    Passa quasi in secondo piano il seppur ottimo pareggio 1-1 della Roma in casa del Manchester City nel secondo turno della Champions League 2014/15 fase a gironi. Già perché la notizia del giorno è il gol di Francesco Totti che lo porta – a 38 anni e 4 giorni – a diventare il più anziano marcatore della storia della più importante coppa continentale. Battuto il record precedente del gallese Ryan Giggs che scrisse la storia a 37 anni e 9 mesi. Il Capitano è in forma smagliante sia fisica sia di concentrazione, come dimostrato dal pregevole tocco sotto che ha permesso ai giallorossi di pareggiare il gol in apertura, su rigore, di Aguero. E ora sono secondi a 4 punti dietro a un Bayern Monaco a 6 punti, vincitore “solo” 1 a 0 contro il CSKA Mosca. E se il primo posto non fosse una chimera?

    La vigilia

    LaPresse

    La Roma è pronta alla sfida della verità questa sera in Champions League contro il Manchester City, in quello che è stato definito a ragione il girone della morte. I giallorossi arrivano da ospiti e dovranno vedersela contro un team ultra-offensivo con quattro attaccanti, ma di certo Garcia non teme confronti e cercherà la vittoria che potrebbe davvero cambiare tutto. Già perché ammesso e non concesso che contro il Bayern saranno dolori per tutti, il secondo posto è proprio una sfida tra queste due squadre, con il CSKA Mosca (sommerso 5-1 proprio dalla Roma) che non sembra, obiettivamente, in grado di poter contrastare gli avversari. Scopriamo le probabili formazioni.

    Il Manchester City ha perso solo nel finale contro il Bayern Monaco e non è certo una squadra da prendere sottogamba, ma la Roma ha il talento e il coraggio per sorprendere. I citizen arrivano, per altro, da un filotto di tre sconfitte consecutive in Champions e hanno vinto solamente una volta nei sette precedenti contro le italiane, perdendo quattro volte e pareggiandone due. Anche il pareggio in trasferta potrebbe valere oro per i giallorossi.

    Probabile formazione Manchester City

    Sarà un Manchester City piuttosto offensivo quello che si vedrà questa sera con un 4-4-2 che in realtà è un 4-2-4 dato che Milner e Silva non si possono certo considerare semplici tornanti quanto vere e proprie ali a supporto di Aguero e Dzeko con il primo a muoversi dietro il secondo, vero e proprio terminale. In porta ci sarà Hart difeso da Kompany e Mangala con Zabaleta e Kolarov sulle fasce, giusto per dare ancora spinta in più. La formazione sarà priva degli infortunati Nasri e Jovetic, nessuno squalificato.

    MANCHESTER CITY (4-2-4): Hart; Zabaleta, Kompany, Mangala, Kolarov; Fernandinho, Yaya Touré; Milner, Silva, Agüero, Dzeko.

    All. Pellegrini

    Probabile formazione Roma

    Piuttosto lungo l’elenco degli indisponibili nell’infermeria della Roma dato che sia Strootman sia Balzaretti sono fermi ai box per ancora un po’ di tempo, l’attacco dovrà fare a meno di Borriello e Ucan, non sarà convocabile Castan e ovviamente mancherà De Rossi. Tuttavia, se sarà la Roma vista in campionato c’è da sperare bene per l’incontro. De Sanctis sarà in porta, poi nel 4-3-3 di Garcia spazio a Manolas e Yanga Mbiwa in difesa, Maicon sulla fascia destra e Torosidis sulla sinistra. Centrocampo con Pjanic, Keita e Nainggolan e attacco con Florenzi, Totti e Gervinho. C’è la possibilità che Cole abbia la fascia sinistra.

    ROMA: (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga Mbiwa, Torosidis; Pjanic, Keita, Nainggolan; Florenzi, Totti, Gervinho. All. Garcia

    La diretta TV sarà esclusiva Sky sui canali 204 (Sky Sport Plus HD) e 251 (Sky Calcio 1 HD), diretta streaming su Sky Go.