Manchester City vs Roma 1-1: Totti nella leggenda, in gol a 38 anni

Manchester City vs Roma 1-1: Totti nella leggenda, in gol a 38 anni
da in AS Roma, Calcio, Sport, Edin Dzeko, Stevan Jovetic
Ultimo aggiornamento:
    Manchester City vs Roma 1-1: Totti nella leggenda, in gol a 38 anni

    Passa quasi in secondo piano il seppur ottimo pareggio 1-1 della Roma in casa del Manchester City nel secondo turno della Champions League 2014/15 fase a gironi. Già perché la notizia del giorno è il gol di Francesco Totti che lo porta – a 38 anni e 4 giorni – a diventare il più anziano marcatore della storia della più importante coppa continentale. Battuto il record precedente del gallese Ryan Giggs che scrisse la storia a 37 anni e 9 mesi. Il Capitano è in forma smagliante sia fisica sia di concentrazione, come dimostrato dal pregevole tocco sotto che ha permesso ai giallorossi di pareggiare il gol in apertura, su rigore, di Aguero. E ora sono secondi a 4 punti dietro a un Bayern Monaco a 6 punti, vincitore “solo” 1 a 0 contro il CSKA Mosca. E se il primo posto non fosse una chimera?

    La Roma è pronta alla sfida della verità questa sera in Champions League contro il Manchester City, in quello che è stato definito a ragione il girone della morte. I giallorossi arrivano da ospiti e dovranno vedersela contro un team ultra-offensivo con quattro attaccanti, ma di certo Garcia non teme confronti e cercherà la vittoria che potrebbe davvero cambiare tutto. Già perché ammesso e non concesso che contro il Bayern saranno dolori per tutti, il secondo posto è proprio una sfida tra queste due squadre, con il CSKA Mosca (sommerso 5-1 proprio dalla Roma) che non sembra, obiettivamente, in grado di poter contrastare gli avversari. Scopriamo le probabili formazioni.

    Il Manchester City ha perso solo nel finale contro il Bayern Monaco e non è certo una squadra da prendere sottogamba, ma la Roma ha il talento e il coraggio per sorprendere. I citizen arrivano, per altro, da un filotto di tre sconfitte consecutive in Champions e hanno vinto solamente una volta nei sette precedenti contro le italiane, perdendo quattro volte e pareggiandone due. Anche il pareggio in trasferta potrebbe valere oro per i giallorossi.

    Sarà un Manchester City piuttosto offensivo quello che si vedrà questa sera con un 4-4-2 che in realtà è un 4-2-4 dato che Milner e Silva non si possono certo considerare semplici tornanti quanto vere e proprie ali a supporto di Aguero e Dzeko con il primo a muoversi dietro il secondo, vero e proprio terminale. In porta ci sarà Hart difeso da Kompany e Mangala con Zabaleta e Kolarov sulle fasce, giusto per dare ancora spinta in più. La formazione sarà priva degli infortunati Nasri e Jovetic, nessuno squalificato.

    MANCHESTER CITY (4-2-4): Hart; Zabaleta, Kompany, Mangala, Kolarov; Fernandinho, Yaya Touré; Milner, Silva, Agüero, Dzeko.

    All. Pellegrini

    Piuttosto lungo l’elenco degli indisponibili nell’infermeria della Roma dato che sia Strootman sia Balzaretti sono fermi ai box per ancora un po’ di tempo, l’attacco dovrà fare a meno di Borriello e Ucan, non sarà convocabile Castan e ovviamente mancherà De Rossi. Tuttavia, se sarà la Roma vista in campionato c’è da sperare bene per l’incontro. De Sanctis sarà in porta, poi nel 4-3-3 di Garcia spazio a Manolas e Yanga Mbiwa in difesa, Maicon sulla fascia destra e Torosidis sulla sinistra. Centrocampo con Pjanic, Keita e Nainggolan e attacco con Florenzi, Totti e Gervinho. C’è la possibilità che Cole abbia la fascia sinistra.

    ROMA: (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Manolas, Yanga Mbiwa, Torosidis; Pjanic, Keita, Nainggolan; Florenzi, Totti, Gervinho. All. Garcia

    La diretta TV sarà esclusiva Sky sui canali 204 (Sky Sport Plus HD) e 251 (Sky Calcio 1 HD), diretta streaming su Sky Go.

    749

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AS RomaCalcioSportEdin DzekoStevan Jovetic
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI